1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. danielcarolia

    danielcarolia Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Cari Colleghi con il rischio di tediarvi riprendo l'argomento perchè mi sento tediata io. :?
    Ci sono 2 componenti che evitano al cliente di scavelcarci.Formulari ineccepibili (tecnicità) e una grande fidelizzazione sia verso il proprietario che vende che verso l'acquirente,
    Mi è successo poche volte uin 11 anni,quelle poche volte che mi è successo ho imparato qualche cosa in più.
    Nella richiesta d'acquisto che il cliente mi firma autorizzandomi la privacy ho inserito anche la lista degli immobili visionati tramite noi e con scritto che solo nrl momento in cui si concluderà un affare con oggetto i seguenti immobili e altri da noi proposti sarà dovuta la provvigione emessa con regolare fattura e calcolata sul prezzo pattuito sulla proposta d'acquist:shock:gni volta che si fa una visita o aggiungo un'immobile nella lista sulla richiesta o facciamo firmare un'altro modulo presa visione :affermazione:

    Verso la parte veditrice,si parte sempre da un lungo lavoro di fidelizzazione e stretto rapporto.Sappiamo tutti che ogni caso è diverso !Ovvio ,ma l'intento c'è sempre. :stretta_di_mano:
    Lavoro veramente poco senza esclusiva e se devo dire la verità anche fuori prezzo.E' una filosofia che paga nel lungo periodo,vi assicuro!!!!!A distanza di anni lavorare con il post vendita è una grande soddisfazione. :innamorato:
    Sia per quanto riguarda incarichi in esclusiva e non ci impegnamo a fornire al proprietario una lista delle persne con nome e cognome(non si scherza !la prima cosa che voglio sapere da un cliente che entra in casa mia e vede tutto di noi è il suo nome..se non non gli faccio vedere nulla)con relativi commenti come report sul lavoro fatto con scadenza mensile o quindicinale. :sorrisone:
    Il proprietario mi firma il report dichiarando che io gli ho comunicato i nominativi e che in caso di vendita veso di essi spetterà quanto dovuto e che la nostra società ha diritto alla provvigione su quei clienti per 365 gg (ovviamente sul modulo è scritto in maniera più professionale).Se il proprietario non è presente in città mando raccomandata. :spunta:
    tutti d'accordo che gli scavalchini professionisti ci provano sempre ma adesso la febbre gliela provo alla firma della richiesta d'acquisto.preoccuparsi significa occuparsi prima!!

    Terzo .io non ne posso più di sentire che patteggiate se vi scavalcano è come ammettere che non meritate i soldi che chiedete,che non pensate di valere come professionisti...!!!! :disappunto: :disappunto:
    Se mi scavalchi ti chiedo la provvigione e anche gli interessi!!perchè devo patteggiare perchè non ho dato un servizio che tu cliente non mi hai permesso di dare!!! :rabbia: :?
    LA NOSTRA E' UNA PROFESSIONE DEGNA DI RISPETTO PER LA PREPARAZIONE E IL CONTINUO AGGIORNAMENTO DI CUI NECESSITA. :affermazione:
    Scusate se sono un pò brusca.
    Daniela Carolia -Mutticasa Parma- :shock:
     
    A mosca piace questo elemento.
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :stretta_di_mano: :stretta_di_mano: :stretta_di_mano:
     
  3. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Daniela..... Grazie !! :ok: :ok:
    Trovo i tuoi suggerimenti molto interessanti... Complimenti ;)
     
  4. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Cara Daniela,
    stai perdendo tempo inutilmente.....chi ti vuole scavalcare lo può fare comunque in cento modi...dobbiamo ridurre la ns professione ad agenti della digos oppure ispettori privati stile tom ponzi???
    Sai con i tempi di vendita di adesso se uno viene a vedere la casa con te , poi la stessa casa fa il giro di altre 5 agenzie e magari l stesso cliente torna dopo 1 anno con unaltra agenzia come sarebbe facile ricostruire la cosa :^^: :^^: dovresti perdere il tuo tempo necessario a vendere oppure istituire in agenzia un ufficio recupero crediti.
    P.S comunque se il cliente torna con un altra agenzia la legge impone la divisione della provv. tra agenzie e il patteggiamento in alternativa di un causa di 5 anni è sicuramente meglio...
    Vedi invece di pensare il ns lavoro come fossimo dei grandi prosessionisti ( non lo siamo siamo solo ausiliari del commercio ) ti dovresti interrogare sul perchè la gente ci voglia saltare e non saltino gli altri professionisti ( quelli veri ) forse bisognerebbe innovare la ns figura perchè così com'è non va più
     
  5. roxymicio

    roxymicio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    "Cara Daniela,
    stai perdendo tempo inutilmente.....chi ti vuole scavalcare lo può fare comunque in cento modi...dobbiamo ridurre la ns professione ad agenti della digos oppure ispettori privati stile tom ponzi???
    Sai con i tempi di vendita di adesso se uno viene a vedere la casa con te , poi la stessa casa fa il giro di altre 5 agenzie e magari l stesso cliente torna dopo 1 anno con unaltra agenzia come sarebbe facile ricostruire la cosa :^^: :^^: dovresti perdere il tuo tempo necessario a vendere oppure istituire in agenzia un ufficio recupero crediti.
    P.S comunque se il cliente torna con un altra agenzia la legge impone la divisione della provv. tra agenzie e il patteggiamento in alternativa di un causa di 5 anni è sicuramente meglio...
    Vedi invece di pensare il ns lavoro come fossimo dei grandi prosessionisti ( non lo siamo siamo solo ausiliari del commercio ) ti dovresti interrogare sul perchè la gente ci voglia saltare e non saltino gli altri professionisti ( quelli veri ) forse bisognerebbe innovare la ns figura perchè così com'è non va più"
    Ma prima di rispondere non ti converrebbe leggere prima di cosa si stà parlando?
    Daniela parlava di fidelizare sia il venditore che l'acquirente, mettere SEMPRE nero su bianco, fare report al venditore con i nomi di chi ha visitato gli immobili e cosa hanno detto. Eppure continui a dire che è una battaglia persa xchè siamo ausiliari del commercio!!! Magari a te sta bene così ma la maggior parte di AI vorrebbe che la loro professionalità fosse riconosciuta.
    Grazie Daniela........
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    offriamo qualcosa di più al cliente, che il semplice tour per le case, non aspettiamo che altri ci diano la qualifica di "professionisti", siamo prima Noi professionali!
     
  7. roxymicio

    roxymicio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

    Bravo :applauso: :applauso: :applauso: :ok: :stretta_di_mano: :ok: :stretta_di_mano: :applauso: :applauso:

    E' esattamente quello che intendevo dire.
    Grazie...
     
  8. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Magari a te sta bene così ma la maggior parte di AI vorrebbe che la loro professionalità fosse riconosciuta.

    Bene , benissimo....e come proponi tu che la ns professionalità venga riconosciuta :domanda: :domanda: schedando i clienti? oppure autoclassificandoci "professionisti " senza preoccuparci di cosa pensa la gente di noi? Senza fare operazioni di pubblicità sul ns lavoro? senza modificare la ns attività in modo che venga più apprezzata dal cliente?
    Io propongo la certificazione del preliminare obbligatoria da parte di un professionista che allora si diventiamo professionisti ( puoi fare un ampliamento senza un architetto o geom? una causa senza avvocato? etc etc )
    Per fare un preliminare bastano invece due persone e non importa se sanno appena scrivere....è valido lo stesso per la legge..........Ora fai capire tu al cliente che per fare la stessa cosa tu gli chiedi 5.000,00 euro!!
    Certificazione del preliminare con relativa riduzione delle provvigioni ( vista la obbligatorietà ) e allora vedrai che la gente ci rispetterà di più....
    Ma sai forse questo non va bene alla maggior parte degli AI che reclamano la loro professionalità ma poi vogliono solo la possibilità di avere il diritto di chiedere al cliente un bel 3% da ambe le parti o addirittura il supero e poi con il bel guadagno fatto sai chi se ne frega di tanti discorsi sulla professionalità??? quelli saltano fuori solo quando veniamo saltati....
    aspetto le vs proposte
     
  9. roxymicio

    roxymicio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono convinto che la professionalità vada meritata.
    Ma la fidelizazione consiste nel far capire al venditore e all'acquirente cosa facciamo per loro. Fare la differenza dagli AI senza scrupoli che una volta incassata la provvigione nemmeno ti salutano più. Costruire rapporti, anche di amicizia, con i clienti che durino anche 5 minuti dopo il ROGITO!!! Sbattersi, darsi da fare sul campo. Lavorare onestamente pensando più ai servizi che offriamo e come li offriamo. Il compenso, se abbiamo lavorato bene, poi arriva.
     
  10. roxymicio

    roxymicio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ovviamente questo è SOLO il mio pensiero, non mi illudo che sia l'unico modo possibile. ;)
     
  11. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Questo che tu mi dici non è una nuova proposta...dici solo di comportarsi seriamente ma....conosco un mucchio di colleghi che si comportano seriamente e le cose non cambiano mai. Ci vogliono idee nuove nel ns settore e la crisi servirà anche a questo, a creare nuove idee per il ns lavoro.
    Altrimenti la crisi farà molte vittime....
     
  12. roxymicio

    roxymicio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono assolutamente d'accordo con te. Ma le nuove idee non dovrebbero essere limitate a " come faccio a farmi pagare le provvigioni in ogni caso!". Ogni giorno vedo e sento persone che si lamentano per questo o per quello ma poche sono quelle che quando le cose vanno bene lo fanno sapere, magari in Forum come questo. Io inizierei con informare quelli che conosco ogni volta che vedo qualcosa di giusto. Dal macellaio che mi da la carne buona a un prezzo onesto, alla lavanderia che mi lava e stira le camicie senza chiedermi un costo pari a comprare le camicie nuove, all'Agenzia Immobiliare contattata anche solo per una semplice informazione e che ho ricevuto cortesia e professionalità. Quando ci dobbiamo lamentare lo diciamo a tutti, e allora facciamolo anche quando siamo soddisfatti.
     
  13. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    In ogni professione c'è ilserio e l'arrivista (avvocati, geometri, architetti ecc) ma loro sonon riconosciuti, è vero prova a presentarti da un PM senza avvocato............sei obbligato ad averlo se non tuo di ufficio, costruisci una villa senza un tecnico :shock: :shock: :shock:

    Oggi redigere un preliminare portare alla fine uan compravendita come è TOTALMENTE riconosciuto dai clienti seri è diventato a tutti gli effetti un LAvoro con la L maiusola

    UNa volta il mediaotre di piazza faceva tutto con una stretta di mano ma il notaio nemmeno guardava la scheda catastale (forse nemmeno c era) le banche concedevano mutui senza problemi oggi........

    Lo sappiamo noi e lo dobbiamo spiegare ogni volta ai clienti cosa c'è dietro una compravendita, oltre alle incombenze fisaclil che ci hanno "regalato" e non dovremmo essere qulificati come categoria professionista?

    Quanti clienti tornano da voi e vi fanno la proposta di pagarvi qualcosa ma li portate fino al rogito anche se hanno comprato da privati?
    Roby.
     
  14. roxymicio

    roxymicio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non mi è ancora capitato, ma la mia esperienza è agli albori rispetto a Voi , se la mia consulenza fosse necessaria alla regolare conclusione della compravendita mi farei in 4 per meritarmi la provvigione.
     
  15. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    .....non farci scavalcare?
    ................abbattere del tutto il "muro" che c'è tra Noi e il Cliente!
     
  16. f.scalise

    f.scalise Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti,

    vorrei dare il punto di vista di chi AI non lo è, ma che ci lavora costantemente. Io mi occupo di compravendita immobiliare a Milano (e hinterland) e da un po' di tempo a questa parte ho deciso di demandare - per mancanza di tempo - la vendita ad agenzie site nella zona in cui si trovano gli immobili.

    Devo ammettere che trovo sia figure molto professionali e che riescono a portare valore aggiunto alla trattativa, sia personaggi a cui pagare anche l'1% di provvigione sembra un regalo...

    In realtà personalmente penso che i modelli di intermediazione che preferisco li abbia trovati all'estero; nel mio caso - ma come è prassi - gli AI in ballo erano due (uno per ogni parte) e si sono letteralmente "scannati" per riuscire a portare a casa il miglior risultato possibile, da parte mia ho risparmiato un bel 20% sul prezzo d'acquisto richiesto. La percentuale di provvigione però è stata più alta (alla fine gli ho riconosciuto il 5%, ma ho risparmiato circa 40.000 dollari con la sua trattativa).

    Ciao e Buon Lavoro a tutti, Francesco.
     
  17. Max Comi

    Max Comi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    :ok: quoto totalmente.


     
  18. Max Comi

    Max Comi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ci vogliono idee nuove nel ns settore e la crisi servirà anche a questo, a creare nuove idee per il ns lavoro.
    Altrimenti la crisi farà molte vittime....[/quote]

    vero. Questo è quanto pensava della crisi un "tizio" alcuni decenni fà.

    “LA CRISI SECONDO ALBERT EISTEIN

    Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.

    La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall'angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E' nella crisi che sorge l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere 'superato'.

    Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell'incompetenza. L' inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c'è merito. E' nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze. Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l'unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla."

    Albert Einstein”
     
  19. roxymicio

    roxymicio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Max per questa perla di saggezza!!!
     
  20. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina