1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buon pomeriggio a tutti! vorrei chiedere 2 consigli per confrontarmi...
    1) devo stipulare un contratto di locazione, concordato, dove inserisco il deposito cauzionale di 3mensilità, una firma di garanzia del padre del conduttore e fidejussione bancaria (successiva al contratto con la restituzione della cauzione) ora, secondo voi, la frase migliore per inserire la firma di garanzia?
    2) in merito alla sentenza relativa alla frase inserita tipicamente nelle scritture private: atto da fare entro e non oltre; avete trovato un modo migliore per definire i tempi?
    grazie in anticipo per i consigli.:D
     
  2. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Fai firmare un foglio a parte (altrimenti si paga l'imposta di registro sull'importo garantito).
    Io uso questa.

    "...LETTERA FIDEJUSSORIA
    OGGETTO: Locazione appartamento posto in xxxxxxx Via xxxxxxxx piano xxxxxx.
    Egr. Sig. xxxxxxxx xxxxx

    Con riferimento al contratto di locazione in oggetto, stipulato in data xxxxxxxx, con il quale Voi avete concesso in affitto al Sig. xxxxxxxxxxxxx il vostro appartamento, io sottoscritto xxxxxxxxxx nato a xxxxxxx il xxxxxx e residente a xxxxxx Via.xxxxxxxxxxxx Cod. Fisc.: xxxxxxxxxxxxxxxx mi costituisco fidejussore nei confronti del conduttore e dei suoi aventi causa, per garantirle personalmente e per un importo massimo di Euro xxxxxxxxxxxxx (xxxxxxxxxxx/00), il corretto adempimento di tutte le obbligazioni derivanti dal citato contratto, in particolare per il puntuale pagamento dei canoni mensili di locazione e per il rimborso delle somme eventualmente sostenute dal locatore per la riparazione di eventuali danni che fossero riscontrati nell'immobile locato, al momento del rilascio; nonchè di tutte le spese (legali, di giudizio e quant'altro) che si rendessero necessarie per riottenere la disponibilità del bene in caso di mancato rilascio alla scadenza contrattuale.
    La presente fidejussione avrà valore fino a sessanta giorni oltre la data di rilascio dei locali da parte del conduttore e/o dei suoi aventi causa.

    In Fede ..."
     
  3. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ti ringrazio, si la farò tassare, mentre la fidej. bancaria la faccio fare a parte, altrimenti doppia tassazione! ero in dubbio se inserire solo qualche riga generica e fare firmare anche il garante il contratto stesso:)? ho letto di discussioni dove il garante alla fine di tutto non ha pagato nulla a fronte di inadempimenti del conduttore... e mi sono venuti i dubbi. :)
     
  4. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ovviamente devi verificare le referenze anche del garante ;)
     
  5. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
  6. Artan

    Artan Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Per maggior tutela del cliente preferisco inserire la fidejussione nel contratto di locazione anche se si deve pagare l'imposta dello 0,50 sull'importo della fidejussione
     
  7. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    io anche!... tra l'altro mi sembra di conoscerti... o sbaglio? provincia di cuneo?
     
  8. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    - Donatella, non é una fidejus.bancaria ma una garanzia fidejussoria.
     
  9. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scusa, non capisco a cosa ti riferisci?
     
  10. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La fidejussione bancaria è la garanzia che ti dà la banca; quella personale te la dà una persona fisica (il cosiddetto garante).
    C'è differenza: non solo nel valore in sè della fidejussione (quella bancaria è come avere i soldi in mano) ma anche nella tassazione in quanto quella bancaria non viene tassata.
     
    A Limpida piace questo elemento.
  11. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ciao, questo lo so bene, non ho capito il perchè è uscita questa cosa da chiarire..:occhi_al_cielo: La tassazione ai fini del contratto è diversa, qui (il nostro uff. entr) richiede l'0.50 sull'importo della fidej con un minimo di 168€ e in più il 2% canone annuo; la garanzia personale la tassano cmq! ovvero tassa registo + garazia € 168 (sempre che il 2%non sia maggiore!)

    in riferimento a quanto scritto da me, forse non molto chiaramente: io ho fatto un contratto con una firma di un garante e in più una fidej. bancaria....
    qui tassano sia una che l'altra!!!! forse è quello che è stato frainteso!!! :risata: e la fidej banc. la tassano con un minimo di 168€!!! ogni a.e. ha la sua!!
     
  12. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Vuoi ridere? da noi ci sono 2 uffici del registro. Uno tassa quella bancaria (e non quella personale) l'altro fa il contrario. E entrambi dicono che è l'altro ufficio a sbagliare.
    A me va bene così almeno posso scegliere di volta in volta dova andare a registrare il contratto... :^^: ;)
     
  13. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    beato tu!... io invece nello stesso uff. : uno mi ha detto una cosa e uno un'altra! quindi sono in bilico per questo!, l'unica è provare, mal che vada andrò a fare un secondo versamento! (tanto i clienti li ho avvisati):)
     
  14. Artan

    Artan Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'ufficio del registro di Asti tassa la fidejussione se nel contratto con l'imposta dello 0,50% sull'importo senza nessun minimo dei 168 euro come tassa fissa.
    La tassa fissa di 168 euro viene pagata solo sui preliminari oppure nei contratti di comodato
     
  15. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    mi sembra proprio assurdo che ogniuno faccia come preferisce!... sembra un po' il franchising... ogni agenzia ha un proprio titolare ed è autonoma! sarà cosi!:D
     
  16. Artan

    Artan Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Versamento dell'imposta di registroL’importo dovuto varia a seconda dell’immobile locato o affittato.

    IMMOBILE PERCENTUALE
    Fabbricati a uso abitativo 2% del canone annuo moltiplicato per il numero delle annualità
    Fabbricati strumentali per natura 1% del canone annuo, se la locazione è effettuata da soggetti passivi IVA
    2% del canone, negli altri casi
    Fondi rustici 0,50% del corrispettivo annuo moltiplicato per il numero delle annualità
    Altri immobili 2% del corrispettivo annuo moltiplicato per il numero delle annualità

    Il versamento per la prima annualità non può essere inferiore a 67 euro.

    Il locatore e il conduttore rispondono in solido del pagamento dell’intera somma dovuta per la registrazione del contratto.

    Sul deposito cauzionale versato dall’inquilino non è dovuta l’imposta di registro. Se però il deposito è pagato da un terzo estraneo al rapporto di locazione, va versata l’imposta nella misura dello 0,50

    FONTE AGENZIA delle ENTRATE

    In pratica lo 0,50 se la fidejussione è compresa nel contratto di locazione ; se invece è fuori, cioè come foglio a parte, sempre lo 0,50 ma con un minimo di € 168
     
  17. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sbaglio o ti sei dimenticato di citare l'imposta di registro dei canoni concordati?
     
  18. Artan

    Artan Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Limpida ho citato le fonti dell'Agenzia delle Entrate non facendo altro che un copia incolla dal loro sito.
    i canoni concordati di differenza hanno la sola riduzione della tassa di registro del 30 % sul 2% dell'imposta
     
    A Limpida piace questo elemento.
  19. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    confermo, con la riduzione del 30% sempre dal 2°anno, il primo il minimo c'è sempre!
    cmq. resta il fatto che ogni uff interpreta a suo modo ed è sempre un ? quando devi registrare, sperando che non abbiamo cambiato idea...
     
    A enrikon piace questo elemento.
  20. Artan

    Artan Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Al di là delle interpretazioni dei vari uffici, sulla tassa di registro esiste un regolamento nazionale dell'Ufficio delle Entrate, non è che si possa derogare o interpretare le direttive nazionali.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina