1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Dario®

    Dario® Membro Junior

    Privato Cittadino
    Passo falso n.1
    A fine ottobre 2016 firmo un contratto con un agenzia immobiliare per mettere in vendita il mio immobile, dicendo che al netto di sconti e commissioni voglio ricevere non meno di 130.000.
    Si decide quindi di metterlo in vendita a 140.000
    Stupidamente non faccio caso al fatto che anziché scadenza 6 mesi ha compilato il campo scadenza contratto con "scadenza alla vendita dell immobile".

    Passo falso n.2
    Poco dopo ricevo la visita di una persona che conosco di vista, che purtroppo pur sapendo che la casa era in vendita si è fatto accompagnare dall'agente, firmando il modulo per la visita.


    Qualche giorno fa questa persona mi dice che è riuscita a raccogliere i fondi e che è pronto ad acquistarla, ma la cifra che è in grado di offrire è 128.000, non è in grado di fare di più.

    A questo punto l'unico modo per andare d'accordo sugli importi è scavalcare l'agenzia. Ma non c è modo di venirne fuori nemmeno aspettando.

    Sto pensando di chiedere all'agente che ha seguito la mia pratica se gli sta bene ricevere 1000 euro in contanti per far sparire un pò di carte.. o quantomeno rifare il contratto con scadenza differente.
     
  2. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    gli incarichi di questo tipo sono rarissimi, proprio perchè i venditori tendono a ridurre l'esclusiva a 6 mesi/1 anno, ma se lo hai firmato c'è ben poco da fare...
    la persona si è comportata in maniera onesta e cristallina, quel "purtroppo" è fuori luogo dal momento che sei stato tu a dare l'incarico all'agenzia, peraltro "illimitato"
    qui il passo falso lo ha fatto lui (o lei): non doveva venire da te, bensì dall'agenzia
    questa è bella: se scavalchi l'agenzia rischi di pagare, oltre la provvigione, anche la causa a cui andrai incontro...
    questa è ancora più bella: tu vuoi dire all'agente: "siccome ho trovato un acquirente in barba ai nostri accordi, facciamo scadere l'incarico fra 1 mese, così poi posso vendere a chi mi pare senza dover pagare alcuna provvigione".

    Secondo me hai 2 strade alternative:
    1- pagare la penale per recedere dall'incarico all'agenzia (sempre che ci sia e che tu l'abbia letto e firmato)
    2- accettare un corrispettivo più basso delle tue aspettative iniziali (non stiamo parlando di una distanza così grande)...a spanne potresti tenere in tasca un 125.000
     
    A FraAg.Milano, andrea b, Bagudi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Non ho molta voglia di aiutare un utente che palesemente vuol "scavalcare" un collega cosi spudoratamente (cosi come è scritto ed interpreto), ma a mio parere l'agente immobiliare ha commesso un errore, la scadenza del contratto a vendita dell' immobile è impugnabile.
    Per il resto quoto Leolaz che consiglia di trovare tra tutti una soluzione bonaria non essendo distanti dal prezzo richiesto.
     
    A FraAg.Milano, andrea boschini, Rosa1968 e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  4. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ciao @Roby è sempre un piacere incrociarti ogni tanto :ciao:
     
    A Roby piace questo elemento.
  5. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
  6. Dario®

    Dario® Membro Junior

    Privato Cittadino
    Se esistesse una penale per uscire da quel tipo di contratto sarei disposto a pagarla, così come una "buona uscita" all'agente, se non fosse contemplata la penale. Per cui non fatemi passare per l'ennesimo furbetto ;)

    La motivazione principale non è tanto la mia avidità, ma il fatto che l'unico acquirente interessato non è in grado di pagare l'importo che desidero + la provvigione. E l'importo massimo che è disposto a pagare (128.000) è già un prezzaccio.

    Detto questo,
    Se volessi dare ad un'altra agenzia l'esclusiva per la compravendita i precedenti contratti devono essere rescissi? Che scusa potrei trovare per rifare quel contratto con una scadenza "a data certa" anziché "alla vendita"?
     
    A Dominik piace questo elemento.
  7. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non sono d'accordo con @leolaz, penso che una clausola del genere, oltre che di dubbia correttezza, configuri anche qualche forma di irregolarità.
    Che tipo di conseguenze abbia sull'incarico non so.
    Magari @Avv Luigi Polidoro passa da queste parti e ci fa un saluto.

    Qui il nostro @Dario® passa clamorosamente dalla parte del torto, sia dal punto di vista della correttezza che da quello della legge.
    Tra l'altro con rischi non indifferenti per il suo amico nel caso le cose dovessero, come è probabile e giusto, andar male per il loro tentativo.
     
    A Bagudi, Avv Luigi Polidoro e Roby piace questo elemento.
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per me quel contratto è nullo. Non vale niente.

    Il "quando", in questo caso la durata del contratto, è un requisito fondamentale.

    Diversamente si vedrebbero contratti con durata all 'infinito.
     
    A FraAg.Milano, andrea boschini, Avv Luigi Polidoro e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  9. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Desiderare non è sinonimo di ottenere, hai incaricato un agente immobiliare per la vendita, trovate una soluzione anche perchè sei un poco ambiguo, adesso parli di dare l'esclusiva ad un altra agenzia...... sii chiaro.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  10. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
  11. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Segnate anche questa data sul calendario.
    Come ventilavo in precedenza, sospetto che Pyer possa aver ragione al riguardo...
     
    A Rosa1968 e leolaz piace questo messaggio.
  12. Dario®

    Dario® Membro Junior

    Privato Cittadino
    Mettiamola così, se
    Sto cercando un modo di rifare il contratto in modo che sia più equo. Non ho davvero intenzione di dare un'esclusiva ad un'altra agenzia immobiliare.

    Mi chiedevo quindi se comunicare all'attuale agenzia che ho intenzione di dare l'esclusiva ad un'altra agenzia può aiutarmi a rifare il contratto esistente in modo che compaia una scadenza certa anzichè una scadenza "alla vendita" ?
     
  13. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    HA ragione Pyer, è nullo annullabile, ma sempre un' azione legale deve fare nei confronti dell'agente...... e come si scrive sempre nelle letterine: con maggio aggravio di spese a Vostro carico :)........ ne vale la pena? trovate una soluzione che accontenti tutti.
     
    A FraAg.Milano, Rosa1968, Bagudi e 1 altro utente piace questo messaggio.
  14. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Oserei dire che in questo caso, anche volendo, non è possibile lo scavalco....

    Smoker
     
  15. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Mi basta il pensiero
     
  16. -csltp-

    -csltp- Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Io vorrei sapere come poter rubare in un bar senza essere scoperto. Se sapete come fare fatemelo sapere
     
    A Bagudi, Roby e leolaz piace questo elemento.
  17. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In un bar mi sembra poco... Facciamo in un negozio di Armani....
     
    A leolaz e -csltp- piace questo messaggio.
  19. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    in effetti non avevo pensato all'amico antitrust :giocherellone:...
    Mi rimangio il mio primo post, solo gli stolti non ammettono i propri errori.....:cammello:
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  20. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Il termine è invalido.
    Lettera all'agente immobiliare per contestare la validità del termine preannunciando che l'incarico verrà dato ad altra agenzia.
    Quindi stipulare con altra agenzia un incarico contenente condizioni corrette e maggiormente rispondenti al tuo interesse (tenendo conto che forse le valutazioni iniziali sul valore dell'immobile erano troppo ottimistiche).
    Non sortirebbe alcun effetto contestare la validità del termine e poi vendere all'amico che ha visto l'immobile con l'agente immobiliare: pur in presenza di termine invalido l'agente avrebbe infatti diritto a percepire un compenso.
     
    A andrea boschini, Tobia, Rosa1968 e ad altre 5 persone piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina