1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. dede1

    dede1 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    volevo sottoporre al forum questa situazione riguardante una compravendita che sto pensando si concludere con una proposta d'acquisto:
    L'immobile fa parte di un fabbricato costruito con licenza edilizia (terimine lavori fine 1966). Nel 1980 viene rilasciato il certificato di abiltabilità che riguardo all'appartamento che mi interessa porta la dicitura 2 vani + accessori.
    In realtà l'immobile è costituito da 3 vani e accessori (anche una mappa catastale dell'agenzia del territorio conferma questa configurazione).
    Visto che ho necessità di istruire una pratica di mutuo, potrei avere un parere negativo in sede di verifica del perito bancario, visto che non c'è conformità tra mappa catastale e cerificato di abitabilità?
    Sull'immobile non vi sono richieste di condono e/o altro.
    Grazie in anticipo.
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai visto il progetto originale depositato in comune?
     
  3. dede1

    dede1 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Per il momento no, chiederò all'agenzia di intermediazione di procurarlo, per ora mi hanno fornito una mappa catastale nella quale ci sono 3 vani + accessori.
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per non avere problemi di questo tipo devi farti redigere un certificato di conformità urbanistica da un tuo tecnico di fiducia (geometra, arch, ing iscritti all'Albo) dove il tecnico stesso dichiara che esiste conformità fra il progetto depositato in comune, il catasto e lo stato di fatto- Se non c'è questa conformità il mutuo verrà bloccato successivamente dal perito.
    In caso si potessero fare variazioni, ove necessario, sono a carico del venditore
     
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Potrebbe essere che originariamente l'appartamento era 2 vani più accessori, dei quali uno molto grande ( facile dedurlo essendo del 1966 ) che in seguito è stato diviso ricavando 3 vani, credo che se la variazione è comprovata dalla giusta documentazione presentata a sua tempo, non ci siano problemi particolari
     
    A alessandro66 piace questo elemento.
  6. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Spero che l'immobile non sia ubicato a Roma...potrebbero volerci anche un cinquantina di giorni per ottenere il progetto....
     
  7. dede1

    dede1 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ringraziandovi, vi aggiorno, l'agenzia mi ha detto che in fase dell'ultima compravendita (2002), è stato accorpato (nello stesso atto di vendita) un vano dalla proprietà adiacente e di conseguenza i vani sono diventati 3 (forse manca la comunicazione al comune di questi lavori di accorpamento). E' stato fatto l'aggiornamento catastale (come infatti risulta dall'estratto che mi hanno consegnato) ma non so cosa (e se) è stato consegnato agli uffici tecnici del comune. Sono alquanto perplesso, in quanto mi immaginavo un atto di compravendita abbastanza semplice. L'agenzia oltre all'atto di compravendita e alle mappe catastali, l'abitabilità (che cmq non è aggiornata) quali documenti potrebbe fornirmi per poter procedere alla proposta avendo chiara la situazione?
    Sono in provincia di Napoli, e tra abusivismo / pratiche di condono più o meno regolari le compravendite sono dei romanzi a puntate. Saluti
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Stai tranquillo, che tutta l'Italia è paese.....

    A Bologna, negli immobili vecchi 11 case su 10 hanno abusi ....
     
  9. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se debba essere aggiornata l'abitabilitá non lo so, onestamente...hai provato a sentire un tecnico? Se è stato fatto un accorpamento, però, ci sono modifiche sostanziali che andavano dichiarate al municipio è se non è stato fatto, sicuramente si dovrà fare una sanatoria.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina