1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. nicolaus22

    nicolaus22 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno, in un centro storico sto provvedendo nall'acquisto di un locale di meno di 23 mq, uso deposito.
    Quando effettuo la proposta di accquisto all'agenzia, sulla stessa è scritto che trattasi di locale commerciale ed è intestato ad un privato.
    La proposta è accettata e nel compromesso la persona fisica si trasforma in società e mi dicono verbalmente che non cambia nulla.
    Arriviamo al giorno dell'atto notarile e nella mattinata, poche ore prima di incontrarci dal notaio, mi dicono che devo pagare l'IVA al 20 % perchè la società lo aveva come bene strumentale.
    Fino a quel momento sapevo che dovevo pagare l'imposta al 10 % e non al 20%. Ho chiesto al venditore di dividere la spesa ma lui è irremovibile e l'agenzia lo appoggia.
    Praticamente sono stato preso in giro da entrambi.
    Cosa posso fare? Posso richiedere la rescissione del contratto?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Locale uso deposito o C1?
     
  3. nicolaus22

    nicolaus22 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Il mio utilizzo sarà come deposito ma trattasi di locale commerciale, così è dichiarato, precisamente categoria C/1, classe seconda.
     
  4. nicolaus22

    nicolaus22 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Al Supervisore:
    Sig. Umberto, dopo lo spostamento del mio quesito in quest'altra area, ho letto il quesito di "erge" avente per titolo "tassazione su acquisto di un negozio" e le idee mi si sono un po' confuse perchè io sono un privato che acquista da una società un immobile e la tassazione IVA, mi è stato detto deve essere del 20% perchè trattasi di bene strumentale, mentre leggo nella discussione citata che poteva essere del 10%.
    Può darmi un chiarimento, visto che l'immobiliare a fatto solo gli interessi del venditore?
    Grazie
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bene strumentale società: IVA al 20%. Sarebbe il 10% di registro se acquisti da privato.
    In entrambi i casi la base imponibile è il valore dichiarato in atto. :stretta_di_mano:
     
  6. nicolaus22

    nicolaus22 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Sig. Umberto, ora è più chiaro.
    Posso rescindere il contratto per le inadempienze verificatesi durante la trattativa, ovvero nell'offerta persona fisica, poi società. Per non parlare poi che sia nell'offerta, sia nel preliminare, non si fa riferimento alcuno al bene strumentale?
    Grazie
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Detta così probabilmente si, però devi far visionare il contratto ad un legale. E' impossibile dirlo senza vedere niente :stretta_di_mano:
     
  8. nicolaus22

    nicolaus22 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie di tutto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina