1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. dorotea1975

    dorotea1975 Membro Junior

    Altro Professionista
    salve a tutti.. pongo la mia domanda..
    ho pensato di locare la mia casa facendo contratt libero 4+4, ma poichè ho anche intenzione di venderla, non vorrei vincolarmi troppo.. ho dato un occhiata all'art. 3 della L. 431/1998 ed essendo l'abitazione principale non dovrei avere problemi alla vendita.. la domanda... devo aspettare comunque min 4 anni o posso venderla anche prima? grazie
     
  2. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se fai 4+4 puoi solo avvalerti della facoltà di diniego di rinnovo alla scadenza dei primi 4 anni e solo se sussistono determinate condizioni citate nella legge 431/98 dando comunicazione 6 mesi prima . Puoi comunque venderla con l'inquilino dentro in quel caso il nuovo proprietario subentrerebbe nel contratto.
    Solitamente pero' le abitazioni con contratti di locazione trovano una minore platea di compratori in quanto chi vuole acquistarla per adibilra a prima casa immediatamente eviterà di prenderla in considerazione.
     
  3. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ricorda, però, che se dai disdetta alla scadenza dei primi 4 anni, il conduttore ha diritto prelazione.
     
  4. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Si certo ma a parità di condizioni.
     
  5. jac0

    jac0 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Casa da locare che è anche abitazione principale? Com'è possibile?
     
  6. ImmobilServizi

    ImmobilServizi Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Basta recarsi in anagrafe comunale dove ti verrà consegnato un foglio in cui attesti che non fai parte dello stesso stato di famiglia ma mantieni la residenza nello stesso appartamento.
     
  7. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Forse alla scadenza dei primi 4 anni potrebbe dichiarare di destinare l'immobile ad uso personale o familiare e risiedere effettivamente per un brevissimo periodo di tempo e in seguito decidere se venderlo senza prelazione o rilocarlo a condizioni a lei più favorevoli.
     
  8. Ivana.Iride

    Ivana.Iride Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ma non sarebbe più semplice fare un contratto transitorio invece che 4+4? Un contratto di locazione in essere e a lunga scadenza in genere potrebbe anche precludere la vendita. A meno che l'acquirente lo compri per investimento. Inoltre con un contratto transitorio non ci dovrebbe neppure essere il problema della residenza.
     
  9. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Un contratto di locazione a lunga scadenza in essere scoraggia qualsiasi tipologia di acquirente, perchè a meno che non si venda a prezzo stracciato nessuno specie attualmente comprerebbe un immobile zavorrato dagli inquilini. Un contratto transitorio (da uno a 18 mesi) andrebbe benissimo, ma limita sensibilmente la platea degli aventi diritto (a meno che non si pensi a qualche escamotage).
     
  10. Ivana.Iride

    Ivana.Iride Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Mi pare di capire che la priorità di chi pone la questione sia la vendita e non la locazione. Quindi, nell'attesa di trovare un acquirente potrebbe locare l'abitazione con un contratto breve. Nel caso l'acquirente arrivasse prima della scadenza del contratto, si potrebbe porre come condizione su un eventuale preliminare di vendita di arrivare al rogito al momento della scadenza del contratto di locazione. In alternativa, potrebbe locare l'immobile accordandosi con l'inquilino di trovare una seconda soluzione qualora ci fosse la necessità di andare in tempi brevi (per esigenze del compratore di solito) al rogito. Considerando i tempi lunghi attualmente per una compravendita, con un contratto di locazione annuale, non dovrebbero esserci grossi problemi.
     
  11. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Tutto quello che hai scritto va benissimo, l'importante è trovare in tempi brevi conduttori disposti ad una locazione annuale, per es. lavoratori con contratto intestato a società.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina