1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. soreli

    soreli Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Salve! Avrei bisogno dei vostri consigli circa questo mio dubbio. Sono in procinto di acquistare da un vicino una casa che potrà essermi consegnata solo tra otto mesi (fa parte degli accordi e anche a me può andare bene). Ora mi sto chiedendo se fare solo un preliminare con versamento di caparra e fare il rogito al momento della consegna o se fare l'atto notarile ora (nel qual caso il venditore è d'accordo ovviamente di sostenere tutte le spese e tasse inerenti questo periodo). Mi chiedo quali sono i pericoli che corro in uno e nell'altro caso (io per esempio ho un po' di timore che i soldini in banca non si sa come vanno).
    Vi chiedo cortesemente se magari mi indicate cosa devo scrivere nel preliminare o nell'atto per non incorrere in conseguenze spiacevoli (io pensavo facendo tesoro di quanto letto in questo forum, nel caso di rogito ora, di trattenere una parte da saldare alla consegna e stabilire una penale in caso di rilascio posticipato).
    Aspetto con ansia i vostri pareri e grazie a tutti!!!
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Onde evitare ritardi nella consegna, eventuali tasse del comune per un non utilizzo di proprietà come dimora principale oltre l'IMU, che ti verrà calcolata dal giorno del rogito, e compagnia bella ti consiglio di fare un bel preliminare da registrare presso l'AdE stabilendo un termine perentorio entro il quale effettuare il rogito con consegna contestuale delle chiavi dell'immobile.
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, non vedo la necessità di rogitare oggi (non ci facciamo contagiare da isterismi quali
    ).

    Credo anch'io che un preliminare ben fatto (fatti assistere dal notaio anche per le clausole da inserire...) sia più che sufficiente.
     
    A maryber piace questo elemento.
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Dipende molto dalla situazione.
    Es.
    Se non ti fidi del venditore, rogita subito e spera che esca e ti consegni la casa al rogito senza problemi.
    Se aspetti l 'atto fra 6 8 mesi e non viene a rogitare poi lo devi portare in giudizio per ottenere il doppio della caparra o l'esecuzione del contratto (anni e anni di causa civile).
    In ogni compravendita c'è una buona dose di fiducia, se il tuo vicino è persona che vende il suo immobile per suoi motivi seri, seguirei il consiglio di Abkab, magari trascrivendo pure il preliminare.
     
  5. aatercasa

    aatercasa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    rogito notarile , e soldi lasciati dal notaio che li consegna al venditore solo al momento della consegna della casa..................
     
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    SCusa ma...... non accetterei mai.
     
  7. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Preliminare con versamento di caparra confirmatoria e trascrizione del preliminare, il saldo al rogito da stabilire con termine perentorio. E poi un pizzico di fiducia: io di preliminari con rogito e consegna dell'immobile a 4-6-8 mesi ne faccio in continuazione, e in circa 15 anni, mai avuto problemi...credo che anche voi colleghi vi troviate spesso nella stessa situazione...
     
  8. soreli

    soreli Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Grazie per i vostri interventi! Vorrei chiedere che clausole inserire nel preliminare per essere tutelata. Ti chiedo scusa Tharapyo ma non capisco bene cosa significa "... da stabilire con termine perentorio". Se il venditore mi può consegnare la casa il 31 ottobre la data dell'atto quale dovrebbe essere?
     
  9. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    CErto, senza un minimo di fiducia non si fa nulla.

    Termine perentorio, è un termine essenziale, tipo: "entro e non oltre".
     
  10. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il termine perentorio, come detto da Roby, è un termine oltre il quale non si va. Ad esempio si potrà scrivere sul preliminare che "la consegna dell'immobile dovrà avvenire ENTRO E NON OLTRE il giorno 31 ottobre".
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina