1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Lucynda

    Lucynda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, vorrei, se possibile, sapere che tipo di contratto di affitto potrei fare per dare in locazione un magazzino seminterrato di 70 mq.
    I locatari vorrebbero farne uso di sala prove e sala di incisione ma questo comporterebbe una ristrutturazione delle pareti, del pavimento e del soffitto
    per renderlo insonorizzato e adeguato allo scopo. Le persone interessate vogliono accollarsi tutte le spese per la ristrutturazione interna anche perchè
    l'importo del canone di locazione che gli chiedo è irrisorio.
    Vorrei sapere che tipo di contratto potrei stipulare e se è possibile includere
    il fatto che ogni tipo di miglioria che vorranno apportare al locale non è soggetta a rimborso da parte mia.

    Grazie
     
  2. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il contratto è il 6+6 e scrivi che lo affitti come magazzino.

    Non solo puoi scrivere che ogni miglioria verrà acquisita al locale ma anche che ti riservi il diritto alla rimessa in pristino da parte del conduttore.
     
    A Lucynda piace questo elemento.
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se la locazione viene fatta non in ambito commerciale (se tu nn sei imprenditore e il conduttore un privato) la durata è libera, non necessariamente un 6+6 classico commerciale.
     
    A Lucynda e Paolo F piace questo messaggio.
  4. Lucynda

    Lucynda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Enrikon e Umberto, grazie mille per le vostre risposte chiare e tempestive e complimenti per il sito, che trovo di grande utilità per chi come me non riesce sempre a coprendere gli intricati meccanismi legislativi che riguardano gli immobili.

    Grazie ancora e buon lavoro

    Lucynda
     
  5. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    I contratti di locazione devono rispettare la Legge 431/98 ( abitazione ) o la 392/78 ( uso diverso dall'abitazioone ), quindi un magazzino si può affittare solamente con il contratto 6 + 6. Chi affitta non deve essere necessariamente un imprenditore per stipulare un contratto che si dice comunemente " Commerciale" ma in effetti è un contratto " Per uso diverso dall'abitazione "
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per la locazione NON in ambito commerciale la durata non è vincolata al 6+6
     
  7. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Legge 392/78 Capo II - Locazione di immobili urbani adibiti ad uso diverso da quello dell'abitazione - Art. 27 ( Durata della locazione ).
     
  8. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Mi sembra che Umberto abbia ragione. Il magazzino PUO' essere equiparato al box auto, al deposito.

    Solitamente si fanno i 6+6, ma ad esempio il box auto puoi fare contratti anche per tre mesi.

    Quindi, non è soggetto al vincolo della durata, come ad esempio per capannone o un negozio o un ufficio, anche se poi normalmente si applicano i commerciali.
     
  9. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La domanda iniziale era : " I locatari vorrebbero farne uso di sala prove e sala di incisione ... " L'art. 27 della Legge 392/78 già citato recita testualmente : " La durata delle locazioni e sublocazioni di immobili urbani non può essere inferiore a sei anni se gli immobili sono adibiti ad una delle attività appresso indicate :
    1) industriali, commerciali, artigianali
    2) di interesse turistico .......
    La disposizione di cui al comma precedente si applica anche ai contratti relativi ad immobili adibiti all'esercizio abituale e professionale di qualsiasi attività di lavoro autonomo"
    L'art. 42 della stessa Legge recita : " I contratti di locazione e sublocazione di immobili urbani adibiti ad attività ricreative, asistenziali, culturali e scolastiche ......................., hanno la durata di cui al primo comma dell'art. 27."
    Ora, ammesso ma non concesso che l'attività di sala prove e sala di incisione si configuri come attività commerciale, si tratterebbe comunque di attività ricreativa e, quindi, il contratto di locazione ricade sempre sotto l'imperativo dell'art. 27 come già citato-
     
    A enrikon piace questo elemento.
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Concordo. Diciamo che inizialmente il discorso della sala prove mi dava l'idea di una cosa 'goliardica' tale da non essere inquadrata 'ufficialmente' nelle categorie da te citate...
     
  11. lupocaino

    lupocaino Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao, ma se io sono un privato e affitto ad ambulante, devo fare il 6+6? C'è normativa a riguardo?
     
  12. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La legge sugli affitti non fa differenza tra privato e non, tra stanziale ed ambulante-
     
  13. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Sep quello che tu citi è giustissimo, però se proprio vogliamo essere precisi allora potrebbe esserci un problema.
    Nel senso i locali magazzino/deposito possono ospitare un'attività indicata da Lucynda ?

    Mi spiego meglio se avessi un gran bel box quadruplo, di 60 mq circa, e ci fanno una sala di incisione, tu che contratto faresti?

    Io se fossi il conduttore vorrei fare senz'altro un 6+6, visto che sosterrò delle spese e vorrei almeno 12 anni di contratto.
    Ma il locatore, a mio avviso, non è obbligato a far quel contratto.

    Il deposito, il magazzino è tale perchè solitamente l'immobile non ha i requisiti strutturali o catastali per la permanenza fissa di persone, mancano solitamente o le altezze o i rapporti areoilluminanti.

    Un'attività al suo interno potrebbe anche essere preclusa dal comune o dalle asl.

    Ora, nella fattispecie se è un discorso ci vado con gli amici e mi diverto è un conto, se invece il discorso comincia ad essere professionale è un'altro.

    Poi è chiaro che se uno è intenzionato a locare un immobile, alla fine guarda se gli pagano l'affitto, e la richiesta di un contratto commerciale 6+6 non dovrebbe porgli particolari problemi.
     
  14. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io ritengo che occorre fare dei distinguo. Intanto un magazzino, cantina, soffitta, ecc. comunque una categoria C/2 per affittarla per una attività dove debbano stazionare in permanenza delle persone ( cioè non solo entrare per prendere, ad. esempio, la merce e poi uscire ) deve avere i requisiti ASL altrimenti è chiaramente vietato, anche per potarvi gli amici oppure anche usarlo per proprio ufficio. In altre parole se l'ASL vede che all'interno del locale ci sono, ad esempio poltrone, divani, ecc. che facciano presupporre una permanenza di persone, farà sgombare il locale. Se invece è un locale cat. C/6 ( stalle, scuderie, rimesse, autorimesse ) la normativa dice che sono costruiti per tale destinazione e NON suscettibili di destinazione diversa a meno di radicali trasformazioni ......... Quindi è evidente che non si potranno affittare per altre destinazioni a meno che il Locatore non sappia ( o finga di non sapere ) a cosa a poi servirà detto locale. In base alla destinazione si farà poi un contratto adeguato, abitativo o usi diversi dall'abitazione.
     
    A enrikon piace questo elemento.
  15. lupocaino

    lupocaino Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Qualcuno mi sa dare gli estremi della normativa che regola le locazioni riguardante le categorie riferibili al magazzino? Il conduttore che dovrebbe affittare il mio magazzino vorrebbe un 6+6 ma io preferirei non impegnarlo per così tanto tempo per cui sarei per proporgli un annuale. Il deposito/magazzino segue le stesse regole del commerciale oppure no? Se riusciste a dermi delle informazioni più precise vi ringrazio.
     
  16. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ritengo che su questo forum sia stato detto tutto per quanto riguarda le locazioni. Occorre seguire le discussioni e leggere bene le leggi 392/78 e 431/98 e non pensare ( come invece pensano spesso gli " italiani " ) di assoggettare la Legge alle proprie voglie o necessità.
     
  17. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Non vorrei aver creato involontariamente confusione.

    Io so per certo che i boxes auto, si locano con contratto libero, nel senso, durata libera, canone libero.

    Ora i depositi e magazzini per analogia strutturale dell'immobile, seguono la stessa strada.

    Ma giustamente Sep mi fa venire più di un dubbio.

    Vediamo se trovo dei riferimenti normativi e ci aggiorniamo
     
  18. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Esatto.
    E' per questo che - all'inizio della discussione - consigliavo di affittarlo come magazzino: essendo un C/2 trovavo rischioso scrivere che "...l'immobile viene locato ad uso sala prove...".
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina