1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. clannina

    clannina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    sono a richiedere un vostro consulto...
    Sto valutando una casa in affitto... il padrone di casa, mi ha detto che mi farebbe un contratto di "porzione di immobile" in quanto, l'appartamento in questione è stato costruito da un ampliamento di immobile....
    A questo punto mi sorgono le seguenti domande:
    - innanzitutto è possibile fare un contratto del genere? Se si, si può fare un 4+4 come per un normale immobile?
    - Tale contratto di locazione è detraibile sul 730?
    - Sul contratto di affitto, è necessario scrivere tutti gli "spazi" a mia disposizione?
    - Per le utenze, (gas-luce-riscaldamento), i contratti sono separati dal resto dell'immobile?
    - Quali sono le clausole che non possono mancare in tale contratto?

    Altra domanda:
    Devo lasciare l'attuale casa... premetto che il padrone di casa è un rompiscatole, e senza rispetto!!!!
    Sul contratto di affitto c'è scritto:
    il conduttore ha facolta’ di recedere per gravi motivi dal contratto previo avviso da recapitarsi a mezzo di raccomandata almeno tre mesi prima della scadenza del contrattto di locazione. (il contratto in nessun caso puo’ essere disdetto all’undicesimo mese o nei primi sei mesi di locazione).
    il contratto se non viene disdetto entro tre mesi dalla data di scadenza viene automaticamente rinnovato.

    Il contratto scade il 31 novembre: Quindi io sono in tempo?
    Che cosa devo fare in tal caso? Raccomandata con ricevuta di ritorno?
    Esempio...se io faccio la raccomandata il 5 agosto... il 5 novembre devo lasciare l'appartamento vero?
    Per il discorso caparra come mi devo comportare? Sul contratto di affitto c'è scritto...
    "una cauzione pari a 1.280,00 euro (questa somma verra’ restituita con gli interessi legali al termine della locazione detratte eventuali spese di danni e/o di riverniciatura degli ambienti)."
    Devo riverniciare io l'immobile per riavere tutta la caparra?

    :shock: Penso che per ora le domande possano bastare!!! :p
    grazie a tutti coloro che risponderanno!!! :)

    Anna
     
  2. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    per rispondere a qualcuna delle tue 200.000 tue domande;) bisogna che chiarisci:
    Questa porzione di immobile ha due entrate indipendenti? ha due civici? ha i contatori separati ? Coabiti con il padrone di casa? Cosa risulta al catasto?
    La porzione di immobile deve avere una sua autonomia altrimenti non puoi fare un contratto 4+4.Le detrazioni fiscali con un 4+4 le hai se la adibisci ad abitazione principale con una detrazione di € 300,00 se il reddito complessivo non supera i 15.493,71 euri, se superiore € 150,00.
    Che contratto hai fatto con l'attuale casa, quando lo hai fatto e quando scade???
    Se l'immobile ti é stato consegnato imbiancato devi provvedere alla tinteggiatura.
     
    A Graf piace questo elemento.
  3. clannina

    clannina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Innanzitutto...Grazie per le risposte :)
    Si, l'immobile ha 2 entrate indipendenti.. ha i contatori separati e non coabito con il padrone di casa! Come risulta al catasto, sinceramente non lo so :triste:
    L'attuale contratto,scade il 31 novembre.

    Aggiungo un'altra domandina... ;) se non ci sono danni alla casa e se imbianco tutto...il padrone di casa, non dovrebbe farmi storie per la caparra vero!?

    Grazie per ora!
     
  4. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Parliamo del nuovo immobile:
    Nella porzione di immobile da te descritta si può fare un 4+4, accertati però che il contratto venga registrato, altrimenti lo puoi fare anche tu. Per quanto riguarda le varie clausole, ti consiglio di farti dare una bozza del contratto dal proprietario e di chiedere il parere a una Associazione di inquilini della tua città.
    Per quanto riguarda il vecchio contratto ( non dici se é un 4+4 o un concordato) e se sei li da 2 mesi o di più, vai comunque all'Associazione inquilini perché il 31 Novembre non esiste:confuso: ed é meglio che i calcoli li facciano delle persone competenti in base al tuo contratto. In teoria, se tutto coincidesse con quello che affermi, potresti mandare la disdetta già da adesso. L'ultima risposta che riguarda il deposito cauzionale, ti verrà restituito con gli interessi, se lo riconsegni imbiancato e senza danni o utenze e canoni in sospeso. Buona fortuna:ok:
     
  5. clannina

    clannina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Per il nuovo immobile... grazie :) farò sicuramente così!:ok:

    Per il vecchio contratto io sono li dal 1 dicembre del 2010... ho scoperto solo da poco che mi è stato fatto un contratto ad uso transitorio...(ignorante in causa!)... La data di scadenza del contratto è sbagliata infatti...

    Ok grazie per l'aiuto :) Buona giornata!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina