1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. PaolCercaCasa

    PaolCercaCasa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    La questione si pone spesso tra acquirenti, quali sono le condizioni secondo voi per cui conviene comprare casa piutottosto che andare in affitto?
    Ovvio che se non si dispone di liquidità la risposta è obbligata. Per le altre situazioni?
    A me sembra che se si dispone di almeno del 50% la scelta di comprare è la più conveniente.
    Dite la vostra.
     
  2. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Dipende molto dal 50% di quale cifra ed in quanto tempo si riesce a pagare il rimanente 50%. Poi la casa che si vorrebbe comprare dovrebbe essere un "affare" per chi compra naturalmente. Poi bisogna vedere se c'è la possibilità di ereditare prima o poi da qualcuno e quindi di diventare proprietari in modo "parassitario". Infine ultimo ma non meno importante bisogna valutare la convenienza o meno di decadere dalla condizione di nullatenenti.
     
  3. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    concordo che dipende dal 50% di cosa e anche dall'importo del canone di affitto: esempio, a roma si affitta a 1500 euro al mese una casa valore diciamo 600.000.
    se ne ho 300.000 contanti e la compro con mutuo 50%, continuerei a sborsare sempre 1500 al mese ma non avrei piu i contanti...
    certo a roma gli esempi sono particolarmente deliranti dato che la bolla è stata piu forte, ma comunque cambiando le cifre lo schema resta lo stesso.
     
  4. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    A Milano possiamo parlare di cifre analoghe. Casa ristrutturata completamente, zona semicentrale ben servita, 160 mq scarsi, siamo circa 10 euro/mq al mese più le spese. Che in casa anni 60 pesano parecchio, circa 500 euro/mese, con servizi, acqua centralizzata, portineria, giardino, ecc. Qualche anno fa prendeva oltre 600.000 adesso probabilmente intorno a 500.000. Diciamo intorno a 3500 mq. Per i conteggi che avevo fatto un anno fa quando ho cambiato casa, detraendo anche spese con uso promiscuo casa ufficio, siamo ancora ben lontani dalla convenienza dell'acquisto.
     
    A gmp piace questo elemento.
  5. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Quindi in 25 anni spendi in sola locazione circa 500.000 euro, l'attuale valore della casa.
    Quello della porta accanto invece fa un mutuo e fra 25 anni è proprietario spendendo la stessa cifra+una miseria di interessi. Quando entrambi avrete 65 anni lui sarà molto piu' sereno anche considerando il futuro sistema pensionistico.
     
    A cafelab e Rosa1968 piace questo messaggio.
  6. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    è l'errore che hanno fatto tutti quelli che hanno comprato in bolla. Quello di attualizzare un valore che è solo presunto. Risultato: con il logico decrescere del valore e il riassestamento su quotazioni sgonfiate c'è chi si è già "giocato" 200k così, in sei sette anni perchè già oggi (con quotazioni ancora molto al di sopra della norma) avrebbe comunque risparmiato. Chi ha capito il sistema è stato in affitto, magari ci sta ancora oggi anzi si cerca una casa che è grande il doppio e la sfrutta, ma ha mantenuto integro capitale e interessi.....Purtroppo la realtà è questa.
     
    A m.barelli e sylvestro piace questo messaggio.
  7. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Gli eccessi sono sempre sbagliati, aborrivo quelli di 10 anni fa come quelli di oggi.
    Dobbiamo imparare ad avere una coerenza di comportamento dei consumi nel tempo.
    Poi magari la crisi ti mette in difficoltà ma difficilmente in ginocchio.
     
    A CheCasa! e cafelab piace questo messaggio.
  8. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    appunto. 600 mila euro sono più del vecchio miliardo. Ci si comprava un attico di gran lusso in tempi in cui l'economia tirava di brutto, non un appartamento in città per quanto centrale. E' l'onestà intellettuale che manca a tutti noi proprietari (supponendo che si debba mettere sul mercato la nostra proprietà oggi). Solo che questi vengono considerati discorsi da uomo della strada. Quando la smetteremo di parlare come se gli acquirenti fossero tutti geometri e capiremo che è l'uomo medio a costituire il mercato forse si comincerà ad essere concreti. Anche se come vado predicendo da molto tempo non è detto che ci sarà la ripresa automatica delle compravendite all'abbassarsi dei prezzi.
     
  9. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    E' irrilevante cio' che un proprietario crede di incassare, sono i fatti di oggi che contano.
    Se prendi il tuo attico di 20 anni fa, gli aggiungi l'inflazione vedi che oggi lo paghi cifra analoga.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  10. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Puoi rigirarla come vuoi, ma indebitarsi per 25 anni a 2100 euro al mese (+ spese condom. straordinarie in proporzione) è una follia. Senza contare che è tutto da stabilire che ci si arrivi a 65 anni, quasi quasi è meglio schiattare prima e lasciare i debiti agli altri:sorrisone:
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Verissimo Progetto Casa, comunque paghi l'affitto con quota di spese straordinarie in caso di migliorie. Nessuno regala nulla a nessuno. Ma va bene che molti la pensano diversamente, infatti i miei investimenti e quelli dei miei clienti vanno bene.
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  12. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    attenta a saperli consigliare, i clienti....sapessi quanti presunti volponi si sono mangiati vivi gli Agenti Immobiliari quando questo supposto parco buoi di stolti affittuari si è rivelato involontariamente in posizione in realtà avvantaggiatissima. Quando non hai investito bruscolini e gli inquilini possono scegliere liberi come farfalle sono legnate.
    Quando l'economia non va nessuno si inventa nulla...e i nodi ti tornano al pettine prima di quanto credi!
     
    Ultima modifica: 27 Luglio 2015
  13. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    ma i contanti ti servono a ?
    [​IMG]
     
    A eldic, Bagudi e Rosa1968 piace questo elemento.
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ehhhhhhhh mi fai morire.
     
  15. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    il guaio è che cominciano a pensarla così in tanti, tra la già risicata fetta nella fascia di età da acquisto casa, quelli cioè che non ereditano nulla....se ci aggiungi quelli che se ne vanno all'estero io penso che dovremo realmente specializzarci su terza e quarta età e servizi agli immigrati. Un panorama sempre più realistico..
     
  16. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    al di là del fatto che non è così c'è la piccola differenza che l'imprenditore o il professionista che me lo comprava c'era, oggi sta pensando di trasvolare altrove...La domanda latita!
     
  17. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se i prezzi quantomeno non si dimezzano mi sembra evidente che è molto più conveniente lasciare le grandi città ad extracomunitari e pensionati e andare a vivere in provincia a costo di fare i pendolari. Aumenteranno i sacrifici nei termini di tempi e fatica spesi, ma almeno si allenterà la stretta del cappio al collo.
     
  18. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    oggi si comprano bene i soldi in banca (tasso fisso sotto il 3%) e non le case..
     
    A Graf e CheCasa! piace questo messaggio.
  19. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite


    Non mi dire, qui sotto sembra l'inflazione ultimi 20 anni sia circa del 50%, se poi consideri che il dato deve essere composto siamo superiori al 60%.
    Quindi, ai fini della sola inflazione, una casa che 1994 costava 600.000.000 lire oggi dovrebbe costare 600.000 euro.
    Il tutto senza considerare l'effetto andamento del mercato immobiliare ed il differente stato di manutenzione.


    Serie storica inflazione in Italia
     
    Ultima modifica di un moderatore: 27 Luglio 2015
    A dormiente piace questo elemento.
  20. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    per esempio a tirar fuori gli interessi per pagare l'affitto :fico: se me ne disfo, i soldi per il mutuo devo tirarli fuori dal reddito...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina