1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. UVolp

    UVolp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera, vedo sovente sul vostro forum privati cittadini che si rivolgono a voi per problemi pratici riguardanti il condominio. il mio problema è questo: nel 2000 ho acquistato un appartamento in un condominio da una nota società di costruzioni torinese. questo condominio ha un cortile interno che attualmente è ancora di proprietà della ditta costruttrice; al momento della vendita ci era stato ventilato che nel cortile interno c'era la possibilità di creare dei posti auto che poi non sono mai stati fatti, sembra che (ma non ho elementi tecnici per sostenerlo) in realtà la soletta (che è il tetto dei garage sottostanti) non abbia la portata necessaria per sostenere il peso di autovetture, si tratterebbe (a occhio) della possibilità di parcheggiare circa quattro/cinque vetture (è un condominio di 12 appartamenti con garage sottostanti che noi a suo tempo non avevamo potuto acquistare). Ora è arrivata una lettera raccomandata della ditta di costruzioni che ci propone di acquistare tale cortile come condominio. ora io mi faccio alcune domande:
    1) se viene acquistato come condominio (intanto: è possibile?) è vero che devo comunque contribuire alle eventuali spese? anche se io non sono assolutamentte d'accordo all'acquisto?
    2) come faccio a far verificare se effettivamente questo cortile/soletta ha la capacità di sostenere il peso delle eventuali autovetture? e se la soletta dovesse crollare chi paga i danni?
    e soprattutto, il mio grande dubbio è: ma se si potevano creare dei posti auto perchè non lo vende direttamente come posto auto il costruttore....non mi risulta che sia diventato una onlus...e ci fa la "generosa" offerta di acquistarlo come cortile? premetto che l'importo verrà comunicato all'amministratore che ce lo farà sapere nella prossima assemblea condominiale....
    qualcuno può illuminarmi? soprattutto per quanto riguarda eventuali spese future?
    spero di essere stato chiaro e grazie a chi vorrà darmi una mano.
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Fammi capire il cortile che vi vuole vendere è la copertura piana dei garages già di proprietà dei condomini?

    Da dove si accede a tale area?

    per sapere se tale area è idonea a sopportare il parchggio di autovetture occorre visionare i progetti statici e/o consultarsi con un tecnico o il progettista dell'immobile.

    Ciao salves
     
  3. UVolp

    UVolp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao salves, si il cortile è di fatto la copertura dei garage e l'accesso è distinto. per cercare di farmi capire c'è l'accesso ai garage con rampa che porta al piano sottostante, e un accesso distinto con altro portone dove tra l'altro un mesetto fa hanno modificato il marciapiede per fare come una rampa d'accesso per autovetture. non mi risulta che, per ora, sia stata chiesta l'autorizzazione come passo carraio...
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Il marciapiede è pubblico o privato?
     
  5. UVolp

    UVolp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ..il marciapiede è sulla strada pubblica....
     
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Quindi avrebbe dovuto chieder il rilascio di autorizzazione alla realizzazione del passo carraio, nonchè del permesso a realizzare i parcheggi pertinenziali se di già non concessi con il progetto della realizzazione degli edifici che compongono il condominio.

    Comunque se tale area il costruttore se l'era riservata per sua proprietà non potete ostacolare cio che nevuole fare, è ovvio che l'uso che ne potrà fare sara sempre attinente alle abitazioni, che poi i posti auto vengano acquistati dal condominio o da terzi questo è un fattore che potete evitare mettendovi daccordo per l'acquisto dei posti, io suggerisco di acquistarli singolarmente onde evitare assemblee di condominio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina