1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. agenzialeonardo

    agenzialeonardo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao!
    Mi chiedono cosa vuol dire la clausola "salvo il deperimento d'uso" che viene inserita nei contratti di locazione.
    In particolare ad un cliente che era in affitto, il locatore ha chiesto di sostituire la vasca da bagno (che ha + di 35 anni...) perchè non è + bianca... e di cambiare una piastrella del pavimento leggermente sbeccata.
    Che gli dico? C'è qualche regolamento in proposito?
    Grazie a chi mi saprà dare informazioni al riguardo.
    Ciao!
     
  2. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Tutto quello che non è espressamente concordato nel contratto di locazione rimanda al codice civile e alle leggi particolari in vigore. In questo caso l'articolo 1590. (Restituzione della cosa locata), recita: << Il conduttore deve restituire (1216) la cosa al locatore nello stato medesimo in cui l’ha ricevuta (1575), in conformità della descrizione che ne sia stata fatta dalle parti, salvo il deterioramento o il consumo risultante dall’uso della cosa in conformità del contratto (2281, 2764).
    In mancanza di descrizione, si presume (2728) che il conduttore abbia ricevuto la cosa in buono stato di manutenzione (1575, n. 1). Il conduttore non risponde del perimento o del deterioramento dovuti a vetustà (1609).
    Per cui se c'è un verbale di consegna iniziale basta verificare se era segnalato che la vasca era nuova o in perfetto stato.
    Sono comunque del parere che se la vasca dop o35 anni sia divenuta gialla ..... sia da considerarsi deperimento d'uso per cui non dovrebbe esseri risarcimento.
    Però....se vi è stata incuria...è un altro paio di maniche...
    Per la mattonella spaccata credo invece che tocchi all'inquilino ripararla.
     
    A m.barelli piace questo elemento.
  3. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Quoto Fenix. Occorre confrontare le condizioni dell’immobile al momento della consegna (verbale di consegna, se redatto) con quelle in cui si trova al momento in cui viene riconsegnato (verbale di riconsegna) al locatore. In difetto di descrizione dello stato manutentivo del bene quando è iniziata la locazione, si presume, salvo prova contraria, che l’inquilino lo abbia ricevuto in buono stato di manutenzione: il tutto, però tenendo ben presente il giusto deterioramento subito dall’immobile o da suoi accessori, a corredo di esso, a seguito di legittimo uso da parte del conduttore.

    Bisogna sempre fare ricorso, per valutare l’uso da parte del conduttore, al concetto generale di normalità e di correttezza del godimento convenuto, nel senso che anche l’uso del bene comporta comunque un danneggiamento oggettivo minimo che il locatore è tenuto a sopportare: anche il conduttore più diligente e scrupoloso, in buona sostanza, consuma il bene (nel caso proposto la vasca da bagno) concessogli in locazione, ma non per questo resta soggetto ad azione di risarcimento del danno da parte del locatore.

    Il punto da cui partire è sempre il contratto di locazione. Pertanto, se il contratto non deroga ai principi codicistici dettati dalla norma citata e agli articoli 1576 e 1609 (e ad eventuali eccezioni regolamentate dagli usi locali depositati presso la Camera di Commercio) ovvero a tabelle private di ripartizioni spese sottoscritte a contratto - deroghe pattizie, sulla scorta di quanto osservato dalla dottrina in relazione a simili clausole, ammissibili, peraltro, solo in caso di locazione a canone libero o disciplinata dal codice civile e salvo il caso di uso anormale e improprio o danneggiamento del bene imputabile al conduttore – la spesa per la sostituzione della vasca da bagno va accollata al locatore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina