• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  • Creatore Discussione Utente Cancellato 76200
  • Data di inizio
U

Utente Cancellato 76200

Ospite
Ciao a tutti, vorrei una vostra opinione,.
se decidiamo di dividere senza usare il testamento dei nostri genitori andiamo incontro a grosse spese rispetto a se lo usassimo? Io vorrei rilevare un lotto di terreno adiacente alla mia metà che fa parte della eredità destinata a mia sorella, pagandola ovviamente.
Grazie.
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Se esiste un testamento, va pubblicato il prima possibile. E' un reato non farlo.
E non si può decidere se "usarlo" o meno, anche per non tradire la fiducia di chi lo ha scritto.
Quindi fate secondo testamento, poi procederete a eventuali divisioni, permute, vendite .
 
U

Utente Cancellato 76200

Ospite
Se esiste un testamento, va pubblicato il prima possibile. E' un reato non farlo.
E non si può decidere se "usarlo" o meno, anche per non tradire la fiducia di chi lo ha scritto.
Quindi fate secondo testamento, poi procederete a eventuali divisioni, permute, vendite .
Questo lo sapevo già. Tutto verrebbe comunque diviso in due parti, io sono quella che propende per usare il testamento, mi piacerebbe comunque sapere se la differenza è tanta , giusto per ragionaci su.
 
Ultima modifica di un moderatore:

josko

Membro Junior
Agente Immobiliare
Dipende cosa c'e' scritto nel testamento . Sicuramente nello stesso potrebbe esserci la quota disponibile per legge che il defunto può destinare a suo piacimento.
 
U

Utente Cancellato 76200

Ospite
Dipende cosa c'e' scritto nel testamento . Sicuramente nello stesso potrebbe esserci la quota disponibile per legge che il defunto può destinare a suo piacimento.
Infatti il problema nasce da una scelta fatta da mia sorella che con i genitori in vita ha sempre detto di volere la parte di casa adiacente a un suo terreno , al momento questa parte è identificata come locale di sgombero e non è abitabile ma potrebbe diventarlo con una ristrutturazione. Le ho anche proposto uno scambio senza pretendere la differenza ma non ha accettato. Non vorrei trovarmi a dover pagare la differenza "per forza".
Anche la parte abitabile deve essere ristrutturata ma ovviamente il valore è diverso. Sono in un bel pasticcio.
 

josko

Membro Junior
Agente Immobiliare
Tra parenti la gestione dell'eredità non è semplice e non è difficile scivolare in conflitti che non portano benefici a nessuno. Cercare di mediare e trovare un'accordo può essere una strada percorribile.
 
U

Utente Cancellato 76200

Ospite
C' è una differenza di valore che è superiore alla legittima, da compensare. Forse la soluzione sarebbe vendere tutto per evitare di trovarmi con grosse spese da affrontare. Mi spiace perchè è stata la casa dei miei genitori e dei nonni. Lì ci sono nata.
Il notaio mi ha sconsigliato di usare il testamento per non dover riaprire tutto l' iter e di sentire per le divisioni un tecnico che sia anche catastista.. Boh!
 

josko

Membro Junior
Agente Immobiliare
A mio parere se c'è un testamento ed è stato fatto con la capacità di intendere e volere allora quello va rispettato sempre che non leda la legittima.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Impugnato da eventuali figli o nipoti di eredi a conoscenza del testamento.
Intendo dire che diversamente dal caso in questione, se il notaio non ne fosse al corrente eventuali altri parenti dovrebbero essere a loro volta a conoscenza dell'esistenza del documento per impugnarlo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

emilianodedominicis ha scritto sul profilo di Manzoni Maurizio.
Buonasera Maurizio,

avrei bisogno di supporto per una richiesta di mutuo su immobile pignorato. Su un thread aperto ho letto una tua risposta, e trovandomi inerme sulle attività da svolgere, mi piacerebbe saperne di più.

Grazie
Zagonara Emanuele ha scritto sul profilo di Silvio Luise.
Grazie per aver risposto.
Se mi fai avere una mail ti scrivo in privato
Grazie
Alto