1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Purtroppo è un dato di fatto, imprese e progettisti non pensano assolutamente ai soggetti sensibili! Non lo pensano quando ci sono necessità evidenti figurarsi in chiave futuristica!

    Screenshot_2018-08-27 SoluzionImmobiliari.png
    Occorre partire dal presupposto fondamentale che l'età avanza e di conseguenza determinate esigenze che mutano con gli acciacchi! Quindi, quando si progetta una nuova costruzione o ristrutturazione, serve riflettere bene su ciò che è utile oggi e ciò che sarà indispensabile un domani; impianti elettrici ed idrici dovranno prevedere determinate predisposizioni che potranno essere utilizzate in futuro,montare in certi ambienti il controtelaio per porte a scomparsa "anche" da utilizzare in futuro,montare sempre e comunque il piatto doccia o predisporlo, alcuni esempi per l'abitazione in condominio. Per le abitazioni indipendenti le soluzioni possono essere infinite e molto utili!

    Anche per i nostri amici a 4 zampe qualche idea non manca,esempio per l'abitazione in condominio la cuccia in muratura con rivestimento interno[fondamentale] e botola superiore per la pulizia all'occorrenza.

    Per idee e soluzioni,siamo quì per voi!
     
  2. marcanto

    marcanto Membro Attivo

    Altro Professionista
    io sono un progettista e ti confesso che per quanto concerne questa parte non ho compreso a cosa ti riferisci.
    potresti esplicitare maggiormente il tuo concetto ???

    per quanto concerne la prima parte di quello che indichi:
    le norme ci sono, per il superamento o eliminazione delle barriere architettoniche che si dovrebbero porre in essere sia nelle nuove costruzioni sia in quelle già esistenti che sono in fase di ristrutturazione.
    Ma purtroppo tali norme non vengono messe in pratica e si assiste ad un "rispolvero" di tali norme solamente quando si ha effettivamente il bisogno o l'esigenza in presenza di persone disabili.
     
  3. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Premesso che norme e regole urbanistice locali debbano essere rispettate, non è questo il focus! Grazie...
     
  4. marcanto

    marcanto Membro Attivo

    Altro Professionista
    ti ho sintetizzato le realtà di fatto !!!
     
  5. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Caro Ingegnere, oltre alle realtà potrebbe darci qualche consiglio pratico?
     
    Ultima modifica: 27 Agosto 2018
  6. marcanto

    marcanto Membro Attivo

    Altro Professionista
    ho già evidenziato che le norme ci sono, ma purtroppo non sono sempre poste in essere.
    un consiglio quale potrebbe essere ? applicare le norme esistenti !!!
    si pensano a consigli particolari, e in che direzione ?

    poi non è stato ancora chiarito l'attinenza della cuccia in muratura con gli amici a 4 zampe .......
     
  7. cafelab

    cafelab Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Beh consigli pratici?
    In tutte le nuova costruzioni vanno rispettati i dimensionamenti per disabili, ci sono tabelle che indicano le dimensioni dei passaggi, gli spazi di manovra per l'apertura delle porte, la dimensione minima delle aperture da 80 cm
    Se non si rispettano il permesso di costruire non viene rilasciato
    Poi sta a chi compra e costruisce verificare che i disegni vengano rispettati

    E' cosa nota che soffre più disagi chi è incinta, chi ha una gamba rotta, chi ha insomma una limitazione alla mobilità temporanea, rispetto a chi ha una disabilità permanente

    Ad esempio per i bagni, qualche anno fa ne ho disegnato uno per una coppia molto anziana e senza dire loro nulla ho previsto una doccia molto grande, senza piatto doccia ma con canalina e una piastrellatura in mosaico continua in tutto l'ambiente, con una seduta all'interno e dopo una lunga ricerca sono riuscito a trovare un box che avesse l'anta scorrevole senza battuta a terra,
    così se ne futuro uno dei due avrà problemi di mobilità potrà utilizzarla facilmente ed essere aiutato.
    Naturalmente per fare una cosa del genere serve un professionista con esperienza e maestranze disposte a seguire i lavori con una certa cura, non a tirar via

    Poi c'è la domotica che ci viene in aiuto, le finestre, le faccio sempre motorizzare, quando sono difficilmente raggiungibili, faccio fare delle ante-ribalta motorizzate.

    Le soluzioni sono molte, i lucernari di Velux ad esempio si comandano con telecomando, si possono chiudere automaticamente in caso di pioggia oppure aprirsi a tempi prestabiliti per il ricambio d'aria
    Si può installare un impianto di ventilazione meccanica controllata che elimina i pollini
    Ci sono impianti di aspirazione centralizzata, che consentono di fare a meno di muovere pesanti aspirapolveri, le bocchette di aspirazione a battiscopa ti evitano di dover girare per casa con il tubo,
    a parte i vari Roomba
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina