1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

?

Crisi Immobiliare: E' passata o no?

  1. Si. Tutto è ritornato come prima del 2008

    14 voti
    2,3%
  2. Il peggio è passato, ma le cose vanno male

    101 voti
    16,8%
  3. Qui c'è ancora. Solo qualche passetto avanti

    217 voti
    36,0%
  4. No. Tutto fermo dal 2009

    270 voti
    44,9%
  1. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti,
    vorrei chiedervi ma come vanno le vendite in questi ultimi tempi?
    Io sono molto sfiduciato per il futuro, anche se di crisi nel nostro settore non se ne vuol paralere.
    Voi cosa ne pensate, dovremmo cambiare lavoro??
    Mhaa! bhooo!!
     
  2. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E chi sarebbe che non vuole parlare di crisi ??????
    C'è e si sente, ed è inutile nascondere la testa sotto la sabbia.
    E' iniziata da almeno due anni.
    La domanda piuttosto è un'altra:
    stiamo cominciando a risalire ?
    Per la mia esperienza i segnali sono contradditori, così come lo sono stati per tutto il 2010, con qualche settimana di discreto movimento che faceva sperare in un risveglio, e qualche altra di piatta assoluta.
    Per quanto riguarda il futuro non temere, prima o poooooooooi si riprenderà.
    E' il presente che non è roseo.
    Bisogna stringere i denti e cercare di far leva su quello che di buono si è seminato negli anni passati.
     
    A giusi vitale piace questo elemento.
  3. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La crisi c'è e si sente.
    Sento da molti che vorrebbero cambiare.
    Ma quale settore non è colpito dalla crisi?
    Tutti.
    Quindi penso che l'unica cosa sensata sia quella attendere tempi migliori e non disperarsi.
    Con il tempo passerà, come tante altre.
     
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    non parlerei più di crisi, ma di realtà!
    Così sarà il Nostro Futuro!
    Chi vivrà (professionalmente) vedrà :ok:
     
    A immpittaro, La Capanna, Gabriele Padovan e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Questa sì che è positività:risata::risata::risata:
     
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Le case si vendono e si venderanno sempre ma al giusto prezzo.
    Ogni casa ha il suo prezzo giusto di vendita. E a quel prezzo si venderà.
    Il resto è fuffa...
     
    A Antonio Troise, La Capanna, giangino e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  7. luporoby81

    luporoby81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Da semplice utente in cerca di casa, ritengo che nelle grandi città si specula troppo sul prezzo degli immobili, e che causa della crisi è anche la speculazione fatta in passato.
     
    A fpsoft e maffomaffo piace questo messaggio.
  8. Lorenzo Oliboni

    Lorenzo Oliboni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La crisi nel nostro settore ha anticipato come avviene spesso la crisi economica generale. Possiamo affermare che una flessione si è registrata dal secondo semestre 2007 e ciò vuol dire che siamo già a 3 anni e mezzo di inflessione del mercato. Non registro motivi che possano indurre ad un cambiamento.
     
  9. teri

    teri Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    il mercato riprenderà quando le case saranno tornate a dei valori normali dal 2000 il valore dell'immobili si è triplicato non vi sembra troppo io devo comprare ho perso il treno del 2000 e sto aspettando almeno che il valore sia solo raddoppiato speriamo che avvenga presto ciao
     
    A maffomaffo piace questo elemento.
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sicuramente non tornerà a quei valori (pre euro) ma sicuramente ci si arriverà molto vicini.
    E' solo una questione di tempo.
    Vedi all'italiano piace possedere la casa in cui abita o quella che andrà ad abitare.
    Non si è disinnamorato, è che non ce la fà economicamente.
    Da quì si deve trovare il rimedio.
    Non potendo aumentare gli stipendi o i salari, va da sè che devono scendere i prezzi degli immobili.
    Volenti o nolenti, i proprietari.
     
  11. efiumara

    efiumara Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    I Proprietari sono una parte dei fattori in gioco. Non pensi che anche il Mediatore Immobiliare dovrebbe farsi carico attivamente dell'opera di moderazione (delle richieste)? Da quanto si puo' osservare, l'allungamento talvolta indefinito dei tempi di compra-vendita sembrerebbe indicare il contrario.
     
  12. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Per quanto riguarda il prezzo di vendita degli immobili, non permettere che speculino su di te. Prendi coscienza del vero prezzo di mercato degli immobili della zona che ti interessa attraverso il sito dell'OMI e fai la tua proposta se proprio l'immobile ti interessa ; diversamente fermati ed aspetta...capiterà qualcosa di migliore.;)
    Purtroppo ciò per cui ritengo si possa fare poco è per i prezzi di locazione, e la povera gente è costretta, :triste:se non vuol dormire per strada, ad accettare di pagare canoni assurdi per immobili vergognosi, ed è appunto per questo che non tratto più locazioni, non ho il coraggio di certi proprietari!:rabbia:
     
    A Giovanni Fara piace questo elemento.
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Considera che se un mediatore mette sul mercato un immobile a prezzi veramente di mercato, conclude in tempi ristretti l'affare.
    Il mediatore ha tutto l'interesse chè il prezzo non sia esorbitante.
    Prima vende e prima guadagna.
    Il tempo infinito, come dici, non dipende assolutamente dal mediatore.
    Il tempo infinito è dato solo ed esclusivamente dai prezzi fuori mercato o quantomeno fuori dalle possibilità degli acquirenti.
    Detto prezzo fuori mercato nel 90% dei casi è imposto dai proprietari.
     
    A Sergio Caruso, swan e proge2001 piace questo elemento.
  14. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    :ok::ok:
     
    A momy piace questo elemento.
  15. luporoby81

    luporoby81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio per i tuoi consigli,ma il vero prezzo di mercato non è stato "consigliato" dai tanto esperti agenti immobiliari?
    E il sito Governativo O.M.I. non sarà gestito da esperti del settore? Da 5 anni seguo i prezzi immobiliari della città di Bologna, con i miei occhi sto vedendo calare del ben 30% il prezzo degli immobili, ma confido che nei prossimi anni si possa arrivare al 50-70%. In uno stato impegnato a sanare i problemi di un terremoto, la grave alluvione del Veneto(Motore dell'Economia Italiana),la fuga di grosse aziende come la Fiat in paesi dell'est,i Paperoni del Calcio che non spendono più.....la ripresa economica,nonchè la ripresa della crisi immobiliare come può migliorare se sempre più gente non può permettersi una casa?
     
  16. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Magari.

    Assolutamente no.
    Sono funzionari dell'Agenzia del Territorio che, seppur bravi, non hanno il "polso" della situazione.
    "polso" che giornalmente viene "auscultato" dai mediatori.

    Risparmiando e non indebitandosi con l'acquisto di tecnologia avanzata a 50 euro al mese (per prodotto), per viaggi, per SUV, per mobilia e per lussi (pagati sempre a rate).
     
    A Mil e swan piace questo messaggio.
  17. luporoby81

    luporoby81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E' molto probabile che non conosciamo le stesse persone.
     
  18. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    infatti le famiglie italiane hanno un debito medio di 26.000 euro;)
     
  19. efiumara

    efiumara Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    [/QUOTE]"Risparmiando e non indebitandosi con l'acquisto di tecnologia avanzata a 50 euro al mese (per prodotto), per viaggi, per SUV, per mobilia e per lussi (pagati sempre a rate).[/QUOTE]"

    Su questo non si puo' che convenire.
    A suo tempo i miei genitori non hanno conosciuto, per decenni, nè ferie nè svaghi; prima di acquistare la loro prima casa.
    Questo anche se, per l'epoca, lo stipendio di mio padre poteva definirsi molto alto.
    Ai valori attuali, tuttavia, mi pare che l'obbiettivo sia non raggiungibile dai medi stipendi attuali; non molto diversi, rammento, da quelli ante Euro. A differenza dei prezzi degli immobili.
     
  20. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Penso siano le stesse con cognomi, nomi, attività e luoghi diversi.
    Sono i cittadini italiani che incontro ed incontri nelle visite presso le loro abitazioni in vendita.
    Mobili di pregio, televisori in ogni stanza e di grandi dimensioni, oggettistica di valore, autovetture di grande cilindrata (una per ogni familiare), telefonini in quantità industriale, ecc.
    Questi vorrebbero un immobile più spazioso e pertanto vorrebbero vendere il loro e con la stessa somma incassata acquistarne un'altro più grande.
    Non possono permettersi un mutuo in quanto i loro stipendi occorrono per soddisfare le piccole rate dovute per i beni di cui sopra.
    A mala appena arrivano alla terza settimana del mese.
    Io vivo questa realtà quotidianamente.
    Sono le stesse che vivi tu?
     
    A immpittaro e Giovanni Fara piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina