• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

gamorand

Membro Junior
Privato Cittadino
#1
Ciao a tutti,
sto acquiastando casa (prima casa in nuova costruzione), firmerò il preliminare sabato prossimo.
Non ho capito come funziona (e se è valida anche per il 2019) la detrazione dell'IVA per il box pertinenziale.

Quanto si può detrarre? Il 50% dell'IVA complessiva, o il 50% dell'IVA del solo box?

Potete darmi una mano?

Ciao e Grazie

GAbriele
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#2
Per gli acquisti contemporanei di casa e box con unico atto notarile, la detrazione del 50 % spetta limitatamente alle spese di realizzazione del box pertinenziale, il cui ammontare deve essere specificamente documentato dall'impresa.

Queste spese devono essere documentate dal pagamento avvenuto mediante bonifico specifico.

Con la circolare n. 43/E del 18 novembre 2016 l’Agenzia delle Entrate è intervenuta per fornire istruzioni in merito alla detrazione dell’acquisto del box auto nei casi in cui il pagamento non sia stato disposto mediante bonifico. In tale situazione si può ugualmente usufruire della detrazione a condizione che
  • nell’atto notarile siano indicate le somme ricevute dall’impresa che ha ceduto il box pertinenziale
  • il contribuente ottenga dal venditore, oltre alla certificazione sul costo di realizzo del box, una dichiarazione sostitutiva di atto notorio in cui attesti che i corrispettivi accreditati a suo favore sono stati inclusi nella contabilità dell’impresa.
 

gamorand

Membro Junior
Privato Cittadino
#3
Bagudi, come al solito grazie per le risposte sempre tempestive ed esaudienti.
Ora ti chiedo: il bonifico in questione deve essere emesso all'atto del compromesso? E deve essere un bonifico a parte vs la caparra confirmatoria, che presumibilmente liquiderò con assegno? Oppure posso emetterlo al rogito?
Ed ancora: c'è un massimale? Ad esempio, se acquisto un box per 24.000 euro, quanto posso detrarre?

Grazie ancora a te e/o a chiunque altro vorrà darmi un consiglio.
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
#4
sto acquiastando casa (prima casa in nuova costruzione), firmerò il preliminare sabato prossimo.
se però rogiti nel 2020 non è detto che rimanga la detrazione del box seppur tu abbia firmato un preliminare nel 2019. Diverso è se rogiti nel 2019. L'impresa prima del rogito ti preparerà la dichiarazione del costo di costruzione ed è questo l'importo che andrai a recuperare in percentuale.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
#7
detrai il 50% del costo di costruzione, sulla base della dichiarazione che ti rilascia il costruttore.
a me il costruttore ha chiesto di fare due bonifici separati, visto che compravamo in due (come credo faccia la maggior parte delle persone) e di fare il bonifico nella stessa giornata del rogito.
va da se che mi sono presentato in atto senza l'eseguito.... è stato un bel cinema :)
 

gamorand

Membro Junior
Privato Cittadino
#10
Ragazzi non mi è chiaro.
Dovrò andare al rogito ed effettuare il giorno stesso un bonifico per il valore del box?
Oppure posso fare la stessa procedure già nel preliminare?
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
#11
Di solito si attende qualche giorno prima del rogito.
Puoi anche farlo dal preliminare ma cosa ti cambia? Tanto la detrazione la porterai il prossimo anno, non questo.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
#12
Soprattutto perchè hai rischiato di non avere la detrazione...
quello no; la data contabile dell'operazione è quella del rogito, ma l'operazione è stata contabilizzata in serata (come sempre con le banche online).
il fatto è che il notaio ha effettuato la compravendita senza che ci fosse la certezza del saldo prezzo.
per altro ho sentito poi altre persone che hanno comprato in tempi recenti... tutti hanno effettuato il bonifico un paio di giorni prima.
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
#14
quello no; la data contabile dell'operazione è quella del rogito, ma l'operazione è stata contabilizzata in serata (come sempre con le banche online).
il fatto è che il notaio ha effettuato la compravendita senza che ci fosse la certezza del saldo prezzo.
per altro ho sentito poi altre persone che hanno comprato in tempi recenti... tutti hanno effettuato il bonifico un paio di giorni prima.
il notaio avrà inserito il cro del bonifico.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Flavia Frittella ha scritto sul profilo di francesca63.
le aggiungo un Grazie qui perchè nel precedente messaggio avevo finito i caratteri!
Flavia Frittella ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno Francesca, cercando informazioni per ottenere il patentino da Agente Immobiliare sono capitata su questo forum e tra le varie discussioni mi è captato un suo messaggio di risposta che ho trovato veramente valido.
Ho 28 anni e vorrei intraprendere questa carriera per dare una sicurezza in più all'attività che ho iniziato a svolgere da poco: l'Home Staging. Sa darmi informazioni sull'iter da intraprendere?
Alto