1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    • Buongiorno a tutti
      Spero che la direzione del forum mi avalli la richiesta e se ne faccia anche portavoce.
      Io chiedo a tutta la categoria degli Agenti Immobiliari professionali di dare un segnale concreto in risposta al malcontento generale che abbiamo verso i portali di casa.it e immobiliare.it.
      la mia proposta è di darci appuntamento virtuale (decidete voi dove e quando) per poter :
      1) studiare e mettere in atto una strategia comune per dare un segnale a questi signori che ci trattano così male
      2) propongo di creare un portale finanziato da tutti noi (e siamo tanti) per spezzare questa catena (messaci al collo da immobiliare. it e casa.it )che ci stà umiliando da tanti anni oramai.
      CHE NE DITE LO DIAMO UN SEGNALE CHE SIAMO NOI A ESSERE IL TESORO E NON LORO?
      Grazie a tutti per l'attenzione

     
    A La Capanna, mamicri, Del Giudice Immobiliare e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  2. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    segnale forte?...non rinnovare, studia alternative, inserisci su portali federativi, facebook, adwords,.... ce ne sono..se ne capisci e mastichi web.
    Lo stesso immobilio ha il suo casesenzasorprese.it ti iscrivi e inserisci, oppure dividi i budget di spesa in vari "portalini" a pagamento, e pian piano quando gli AI usciranno dal loro torpore e la spremitura avra' raggiunto livelli non piu' tollerabili magari capiranno.
    Casait ha fatto aumenti ( se non sbaglio e non credo ) nell'ordine del 40% Immobiliareit siamo sul 30%, se non saremo pronti, quando questa *******issima crisi finira' e le cose ripartiranno in una pseudo normalita' ,preparati/tevi ad aumenti del 100% se non oltre...ma l'AI italico e' la razza piu' strana del mondo, non vuol capire e persevera persevera persevera, sempre costantemente negli stessi errori.
     
  3. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Infatti io alludo a un segnale forte di tutti gli AI invitandoli a mandare una lettera di disdetta. Se disdico io solo se ne fregano se vanno via tante agenzie dai portali allora non possono certo far finta di nulla.
    Per questo chiedo un atto comune , deciso, di massa.
    Attendo risposte concrete grazie.
     
    A Del Giudice Immobiliare piace questo elemento.
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ti ho risposto in maniera concreta..IO HO DISDETTO!!
     
    A Del Giudice Immobiliare, Fenix66 e Alessandro Tobia piace questo elemento.
  5. euromaila

    euromaila Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Casa.it ha anche tolto le mail nelle richieste generiche!!! Tanti soldi per niente...... io ho già inviato una disdetta sempre per il discorso delle mail, loro mi inviano sempre la fattura, ora ho dato disposizioni in banca di bloccare il pagamento. Concordo per fare un portale gestito solo da noi, e se dobbiamo pagare qualcosa siamo consapevoli che sono soldi spesi bene!!! Ma chi si occuperà di ciò?
     
    A mamicri e Del Giudice Immobiliare piace questo messaggio.
  6. Alessandro Tobia

    Alessandro Tobia Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Si parla sempre di innovazione della categoria, ed è secondo me un concetto sbagliato.
    Sono markenting e pubblicità che devono subire un brusco cambiamento, altrimenti non c'è futuro.
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  7. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    In rete c'è tanta concorrenza come dice andrea boschini e il messaggio più forte è non rinnovare come ho fatto anch'io con casa.it e ho trattato il più possibile con immobiliare.it, dovete però dare tempo a questi signori di capire i dati, quando si troveranno a perdere utenti e clienti scenderanno coi prezzi:festa:
     
    A Gioia piace questo elemento.
  8. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    parla e fai proseliti...
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    se volete vedere cos'e' un vero portale immobiliare, date un occhio su realtor.com ( GESTITO DALLA NAR U.S.A. , la nostra fiaip per intenderci;), ma molto molto piu' svegli ) trulia.com zillow.com
     
    A La Capanna, Tobia e Alessandro Tobia piace questo elemento.
  10. Alessandro Tobia

    Alessandro Tobia Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Quello si che un portale :ok:.
     
  11. luciano pirola

    luciano pirola Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non riesco a vedere differenze sostanziali rispetto ai portali italiani, me ne dite qualcuna?
     
  12. Alessandro Tobia

    Alessandro Tobia Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    I prezzi degli immobili ... decisamente in salita rispetto a quelli italiani :risata:
     
  13. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ringrazio tutti per le risposte, e spero aumentino.
    Per quello che può valere, io sono pronto a offrire il mio tempo e ovviamente la mia quota nell'intento di creare un portale che rifletta le qualità positive di casa.it e immobiliare.it ma senza tutti i principali difetti.
    E come prima cosa ovviamente non sarebbe accessibile ai privati.
    Viene da sè che l'obbiettivo deve essere la visibilità sui motori di ricerca (parlo di prima pagina fissa ) per cui a tal fine credo che ci sarebbe da valutare l'investimento, è ovvio che più siamo, maggiormente l'investimento procapite si riduce. Inoltre è bene sapere che dipende molto anche dal numero e la qualità degli annunci che inseriamo affinchè i vari robot (spider) che analizzano il sito possano vederne gi effetti e quindi posizionarlo.
    Sono disponibile a farmi portavoce del discorso a patto che ci sia un concreto e coerente numero di persone che manifestino l'intenzione di aderire all'iniziativa.
    Cito degli esempi di spesa:
    oggi i contratti di immobiliare.it e casa.it costano di media (esclusi accordi particolari) 2.400 euro /anno per una media di 25/30 annunci.
    Ebbene io credo che potremmo valutare un investimento (da concordare anche diversamente) di partenza di 1200 euro annui procapite (100 euro mese) e se il numero di AI fosse di 2000 (cifra che credo dovrebbe aumentare molto ,ma mi tengo basso per cautela) direi che ci saremmo dentro.
    Parliamone seriamente :)
     
  14. luxcillor

    luxcillor Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ho disdetto casa.it forse farò lo stesso con immobiliare .it se l'unione fa la forza....forse questo è il momento di unirsi.
     
  15. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    dai Luciano...siamo seri...te ne dico un paio di tante...so' gli immobili che sono in vendita nel tal condominio...i prezzi con le analogie al mio...lo storico del venduto nel condominio...nella strada e nel quartiere...lo storico del mercato, il tempo che il singolo immobile e' in vendita, le percentuali di ribasso o rialzo...andiamo avanti?

    AH DIMENTICAVO...i privati non sono ammessi..:risata:
     
    A dalele, mamicri e Fenix66 piace questo elemento.
  16. luciano pirola

    luciano pirola Membro Attivo

    Altro Professionista
    Mio consiglio personalissimo, disdire uno dei grossi e con i soldi risparmiati fare 4/5 portali + piccoli, + concorrenza c'è meglio per tutti
     
  17. luciano pirola

    luciano pirola Membro Attivo

    Altro Professionista
    ma parli di realtor.com?
     
  18. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    anche...ma sopratutto di zillow e trulia
     
  19. luciano pirola

    luciano pirola Membro Attivo

    Altro Professionista
    ok vado a vederli più in profondità, alcune cose in Italia sono irrealizzabili visto le poche informazioni che le agenzie mettono nell'annuncio per paura che altri agenti o il privato possano identificare l'immobile e contattare il venditore.
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  20. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Luciano il problema è nei riscontri, io quando ho avviato l'attività ho investito (forse ingenuamente) sui tre che consideravo essere i principali nonchè altri 3 o 4 minori e di una cosa sono certo (ma credo sia un dato tangibile x tutti) escludendo 3 o 4 portali in totale compresi i primi nelle top 5 , io riscontri reali dagli altri non ne ho mai ricevuti o al massimo ne ho ricevuti pochissimi.
    Ritengo quindi (mio parere) che se si decidesse per un boicottaggio a casa.it e immobiliare.it non sarebbe produttivo investire in 4 o 5 portali inferiori ma come dicevo prima è fondamentale creare un portale che sia fondamentalmente:
    1) ad uso esclusivo degli agenti immobiliari professionali
    2) tutte le richieste mirate siano per almeno 3 mesi di esclusiva gestione dell'agenzia che riceve il contatto
    3) le richieste generiche devono circolare liberamente corredate dei dati (telefono ,e-mail etc.)
    4) che preveda la possibilita' di condivisione (mls) delle richieste e degli immobili


    Questo si che darebbe una spinta al mercato.
    Grazie a tutti per le risposte
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina