1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve,
    sto cercando di comprare una casa che è stata proposta in vendita come "ristrutturata" (sull'annuncio della agenzia) e l'agente a parole durante le visite ha detto che gli impianti erano a norma. In effetti i lavori di ristrutturazione sono stati ultimati da qualche mese.
    Ho fatto la proposta di acquisto che è stata accettata. Adesso stiamo discutendo del compromesso. Alla mia richiesta di allegare all'atto le dichiarazioni di conformità, è venuto fuori che gli impianti sono a "regola d'arte" ma che non c'è la dichiarazione.
    Dopo varie insistenze è venuto fuori che la dichiarazione costerebbe 5000 euro e che possono darmi il recapito della ditta che ha fatto i lavori.
    Su internet ho trovato che in assenza della dichiarazione, il nuovo proprietario si assume la responsabilità di fare l'adeguamento a norma. Inoltre ho "capito" che con la dichiarazione allegata all'atto si acquisisce una sorta di garanzia sugli impianti.
    La casa sarà abitata con dei bambini e tra l'altro dovrò fare l'assicurazione sugli incendi per via del mutuo, per cui questa cosa mi preoccupa. Inoltre c'è l'aspetto della "discordanza" tra l'annuncio (ristrutturato) le parole ("a norma") e i fatti, cioè l'assenza di certificazione.
    Come mi consigliate di procedere?
    Grazie a tutti
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    5.000?
     
    A brina82, dormiente e ab.qualcosa piace questo elemento.
  3. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E no caro, all'interno della proposta dovevi richiedere le certificazioni.
    Toppo facile ottenere l'accettazione della proposta (non a prezzo pieno) e solo dopo pretendere le certificazioni mai enunciate in trattativa. Transeat quei 5.000 euro che fanno ridere.
     
  4. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il compito dell'agente immobiliare non è anche quello di dire come stanno le cose, di conoscere la differenza tra le definizioni, e di spiegare all'acquirente, dato che ho fatto due volte la domanda diretta sugli impianti se erano a norma?
    Sinceramente, ero convinto che la frase "(...) nonché la conformità alla normativa edilizia ed urbanistica con garanzia per vizi ed evizioni" sulla proposta significasse proprio questo.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  5. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    intendi una richiesta di sconto di 5000?
     
  6. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il compito dell'acquirente è quello di ottenere ciò che ha richiesto per ciò che è disposto a pagare.
    Hai fatto inserire in proposta che volevi le certificazioni ? Non credo.
    Hai fatto inserire nella proposta che gli impianti sono a norma?
     
    A dormiente piace questo elemento.
  7. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ovviamente no.
    Ma il compromesso capisco che lo farò in presenza di un avvocato.
    Io sarò stato ingenuo, ma l'agente ha mentito in presenza di testimoni.
     
  8. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'agente ha mentito se gli impianti NON sono a norma (falli controllare prima di fare il preliminare).
    Inoltre tutti dovremmo conoscere il detto: verba volant, scripta manent.
     
    A FraAg.Milano, dormiente e Sim piace questo elemento.
  9. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Un impianto come fa ad essere a norma se non è certificato? Secondo me viene da se che le certificazioni debbano essere obbligatoriamente consegnate pena inadempienza. Ho imparato a non esprimermi sugli impianti finchè non vedo nero su bianco
     
    A Tobia piace questo elemento.
  10. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Le due cose non sono per forza in antitesi
    Dimentichi come la gente pagava le ristrutturazioni prima ci fossero i relativi benefici fiscali ?
     
    A dormiente e Bagudi piace questo messaggio.
  11. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Appunto, ma non è dimostrabile e se non è dimostrabile allora le cose cambiano. Per me un impianto è a norma se vedo la conformità del tecnico installatore o il certificato di un tecnico che lo ha successivamente ispezionato
     
    A andrea b piace questo elemento.
  12. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    Come si fa a chiedere o a far verificare successivamente ad un tecnico?
    Ho trovato che questa cosa si può fare per gli impianti antecedenti al 2008, ma nel caso di una ristrutturazione fatta questo inverno viene richiesto un "adeguamento".
    Cosa e a che tipo di professionalità devo domandare per la verifica?
     
  13. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Perché? Se paghi un elettricista non è in grado di farti una relazione per dirti se sia a norma impianto elettrico?
    Quanto credi possa costare?
     
    A dormiente piace questo elemento.
  14. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    L'elettricista deve essere iscritto a qualcosa?
    Camera di commercio... o altro... ci sono delle condizioni?
    Abbiate pietà di noi comuni mortali...
     
  15. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Esatto deve essere abilitato e ti deve rilasciare copia del suo camerale
     
  16. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Dicevo la stessa cosa: anche un qualsiasi elettricista abilitato può certificare un impianto fatto da altro tecnico. Mi capita spesso di far fare certificati a posteriori perchè i proprietari si perdono l'originale o non lo hanno mai avuto
     
    A Seya, Bagudi e FRANCY80 piace questo elemento.
  17. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie delle risposte.
    Non so se sia lecito chiedere ma... potete suggerirmi come cercare qualcuno su roma sud? San paolo montagnola
    Pongo la domanda in generale, c'è un elenco pubblico dei tecnici abilitati?
     
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Qualunque elettricista iscritto regolarmente alla Camera di Commercio.
     
    A Sim piace questo elemento.
  19. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Esatto, vai dal tuo elettricista o uno qualsiasi e chiedigli se può certificare un impianto
     
    A Seya piace questo elemento.
  20. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sul sito della camera di commercio di roma ho trovato la ricerca degli iscritti all'albo. Per la categoria "impianti elettrici" risultano 16 iscritti, di cui diversi con indirizzo di fuori città, e solo 2 in zona roma sud. Di questi 2, di uno solo c'è un recapito telefonico fisso.
    Solo 16 mi sembrano pochi. E' normale o sto guardando sul sito sbagliato?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina