1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. emmettina

    emmettina Membro Junior

    Privato Cittadino
    ciao
    volevo porre il seguente quesito
    ho acquistato un appartamento in comproprietà con la mia ex moglie del quale ho versato 110 mila euro in contanti (avevo ereditato io questi soldi) e per la parte restante ho contratto mutuo (io sono il mutuatario)
    Dopo la separazione è stato stabilito che la casa coniugale andava venduta ma dopo 4 anni ancora nulla
    Avevamo trovato un potenziale acquirente ma dopo aver versato la caparra non l'abbiamo piu visto
    Ora mi chiedo cosa posso fare visto che nel frattempo la mia ex non vuole piu vendere
    io non posso piu sostenere la spesa del mutuo (600 euro mensili) avendo nel frattempo creato una nuova famiglia (con la mia ex ho tre figli e con la mia compagna 1)
    Inoltre mi chiedo ma la mia ex (anche in ipotesi di vendita) potrebbe opporre a terzi il diritto di abitazione (di cui ho sentito parlare ma non ne capisco nulla)
    grazie
     
  2. goldsilver

    goldsilver Membro Junior

    Privato Cittadino
    fa fede quello che e' stato stabilito nella sentenza di separazione.
    ma i tre figli stanno con tua moglie???
     
  3. emmettina

    emmettina Membro Junior

    Privato Cittadino
    è stato stabilito di vendere.... si i figli sono con lei
    però ora dovremmo fare il divorzio.... lei potrebbe decidere di non vendere davvero???
     
  4. PAPILLON

    PAPILLON Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Fai presente alla moglie che non puoi pagare il mutuo e se lei non vuole vendere, la casa andrà all'asta, se il mutuo non verrà pagato.
     
  5. goldsilver

    goldsilver Membro Junior

    Privato Cittadino
    potrebbe ostacolare la vendita. si'.
    ma sarebbe in torto perche' la sentenza ha stabilito la vendita.
    e' molto strano....................di solito la mamma si tiene i figli ma anche la casa.
     
  6. emmettina

    emmettina Membro Junior

    Privato Cittadino
    si ma se io non pago dopo nessuna banca mi farà mai più finanziamenti
     
  7. PAPILLON

    PAPILLON Membro Attivo

    Privato Cittadino
    La moglie ritarda la vendita perchè sa che col divorzio le verrà assegnata la casa in diritto di abitazione fino al raggiungimento dei 26 anni del figlio più piccolo + gli alimenti per i tre figli.
    Quindi sei messo in braghe di tela come si dice a Milano e dei tuoi futuri finanziamenti, scordateli.
    Il diritto di abitazione ti obbliga anche a pagare le spese generali sulla casa goduta dalla moglie.
     
  8. emmettina

    emmettina Membro Junior

    Privato Cittadino
    ma scusate mica è automatico che con il divorzio le viene assegnata la casa???
    il divorzio potrebbe anche essere consensuale e quindi di comune accordo si potrebbe vendere

     
  9. PAPILLON

    PAPILLON Membro Attivo

    Privato Cittadino
    il divorzio potrebbe anche essere consensuale e quindi di comune accordo si potrebbe vendere



    Di comune accordo consensuale ? a me sembrava che la moglie non volesse vendere.


    Il giudice farà gli interessi dei minori quindi li lascerà con la mamma nella TUA casa.
     
  10. emmettina

    emmettina Membro Junior

    Privato Cittadino
    ma possibile che non ci sia una via di uscita?
    io non riesco piu a sostenere questa spesa
     
  11. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    l'avvocato cosa ne pensa? purtroppo essendo il bene cointestato, se la moglie non firma c'è poco da fare.....certo è che se il giudice ha sentenziato la vendita e la tua ex si rifiuta, il giudice potrebbe tenerne conto
     
  12. emmettina

    emmettina Membro Junior

    Privato Cittadino
    eh si ma visto che ora potrei proporre domanda di divorzio lei potrebbe cambiare gli accordi?
     
  13. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    non è lei che cambia gli accordi.......lei può proporre ma se tu ti opponi alla sua richiesta sarà il giudice a decidere
     
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Emmettina, sono un paio di mesi che giriamo intorno al tuo caso, sia rispondendo a te che alla tua compagna...

    Credo sia ormai chiaro che quello che ti serve è un buon avvocato matrimonialista che ti possa orientare, ma soprattutto informare seriamente sulla tua situazione...

    Francamente, io, se fossi in te, non comprerei un'altra casa con la nuova compagna, ma andrei in affitto.
    Per ora.
    Quando con tua moglie avrete definito le vostre questioni (e in questo, purtroppo, la nuova compagna non può entrare) e saprai quali sono le decisioni del giudice, potrete prendere decisioni.
    Ma prima... e senza sapere a cosa vai incontro... la vedo molto dura !

    Silvana
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina