1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. jedro

    jedro Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti

    innanzitutto mi chiamo Piero e saluto tutti, essendo nuovo del forum.

    La mia situazione è semplice: sono in affitto dal 14 luglio 2011 con contratto 4+4 e darò disdetta dal 1° novembre con 3 mesi di anticipo, secondo quanto previsto dal mio contratto, e dunque rimarrò inquilino fino al 31 gennaio 2014; siccome il riscaldamento è centralizzato ed è acceso dal 15 ottobre al 15 marzo la mia domanda è: per l'anno 2013/2014 devo pagare il riscaldamento interamente oppure solo fino al 31 gennaio 2014 oppure non devo pagarlo per niente?

    Grazie tante in anticipo!
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Lo pagherai fino a quando consegni le chiavi e fai la debita comunicazione anche all'amministratore
     
  3. Piero65

    Piero65 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Pagherai fino al mese di Gennaio 2014...ma che significa che dai disdetta con 3 mesi di anticipo ? Nel contratto libero 4 anni ( +4 ) il conduttore può esercitare la facoltà di risoluzione anticipata con un preavviso di 6 mesi...
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    perchè uno non può inserire 3 mesi?
     
  5. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    salvo accordi tra le parti, massimo sei mesi... oltre potrebbe creare problemi
     
  6. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Nei contratti liberi il termine dei 6 mesi è quello solito ma la norma prevede che questo termine possa essere modificato in favore del conduttore, sempre che sia scritto nel contratto di locazione.
    Ovviamente è vietato un termine superiore ai 6 mesi
     
    A donatella 75 piace questo elemento.
  7. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    infatti mokti chiedono di variarko a 3/4 mesi se loro sono d'accordo importante è non superare il tetto dei sei mesi come dicono i colleghi
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Visto che la domanda verteva sul riscaldamento, aggiungo che tutto dipende da cosa è stato scritto sul contratto: se il locatore ha specificato che il riscaldamento a pagato per intero in caso di risoluzione anticipata, sarà dovuto l'intero esercizio. Se non è specificato niente, normalmente si paga pro quota usufruita rispetto al semestre riscaldato.
     
  9. jedro

    jedro Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il preavviso di 3 mesi è espressamente indicato sul contratto (ho ricontrollato almeno 4-5 volte prima di dare la disdetta!), mentre sul pagamento del riscaldamento si accenna solo al fatto che è a carico del conduttore previa visione delle ricevute da parte del locatore ma non si menziona il caso di risoluzione anticipata.
    Quindi ok...ho le idee chiare adesso!

    Grazie a tutti x le informazioni! :ok:
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quando sei entrato chi ha pagato inizialmente il riscaldamento per i mesi di febbriao marzo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina