1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Silvia55

    Silvia55 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    da circa 30 anni che si rinnova il mio contratto di locazione 4+4, l'ultimo rinnovo c'è stato 01/01/2010 e termina il 31/12/2017. La tassa di registro e suddivisa annualmente e mi viene chiesto il pagamento a gennaio di ogni anno. Ho inviato una raccomandata di disdetta il 25 aprile 2015 comunicando che entro il 10 novembre 2015 terminavo la locazione lasciando libero l'alloggio. Ho ricevuto una raccomandata dal proprietario che mi invita a pagare circa 25 euro (tassa di registro per anticipo disdetta locazione).
    Ma i sei mesi di preavviso (come scritto sul contratto di locazione) a cosa servono?
    E' giusta questa richiesta?
     
  2. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    dalle scadenze che scrivi non si capisce che contratto sia, in ogni caso se hai dato disdetta anticipsta dovrai pagare € 67
     
    A Bagudi e Sim piace questo messaggio.
  3. Silvia55

    Silvia55 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Locazione ad uso abitativo, durata anni 4+4, dal 01/01/1995 rinnovato con nuovo contratto con inizio 01/01/2002, rinnovato con un nuovo contratto con inizio 01/01/2010 e scadenza il 31/12/2017, se ci fosse stato un nuovo contratto questo avrebbe iniziato il 01/01/2018, ho dato disdetta della locazione con ampio anticipo, circa 7 mesi, la quale termina il 10 novembre 2015. Per non pagare i 67 euro la disdetta va data 6 mesi prima della scadenza del contratto e cioè a giugno del 2017? Quindi quanto riportato nelle condizioni contrattuali i 6 mesi di preavviso sono riferiti al a giugno 2013 per i primi 4 anni e giugno 2017 nei secondi 4 anni?
     
  4. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    certo. se hai dato disdetta prima della naturale scadenza, devi pagare € 67
     
    A Sim piace questo elemento.
  5. Silvia55

    Silvia55 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    OK, anche se a malincuore mi tocca pagare. Solo per capire meglio la faccenda, ogni registrazione di contratto ha una tassa da pagare, lo stato mi dà solo la possibilità di frazionarla e pagarla annualmente, e cosi?:confuso:
    Grazie.
     
  6. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    più o meno
     
  7. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se invece da proprietario ricevo disdetta anticipata dal conduttore entro i 6 mesi canonici previsti da un contratto 4+4 con cedolare secca.... cosa devo fare con l'Ade? È vero che ho 60 gg di tempo per dichiarare che è avvenuto il rilascio. P.s. non l'affitto più e ci vado a stare io...
     
  8. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    30 gg
     
    A dormiente e ROSFRUM piace questo messaggio.
  9. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grz
     
    Ultima modifica: 12 Giugno 2015
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Per maggior tua tranquillità aggiungo due parole.

    E' l'agenzia delle Entrate a pretendere di riscuotere annualmente l'imposta di registro, pari al 2% del canone annuale. L'imposta di registro viene divisa a metà tra conduttore e locatore.
    Per non farsi mancare niente, la stessa AdE impone un versamento di importo fisso (67€) qualora il contratto venga risolto prima della scadenza naturale: di solito nei contratti è specificato che questa è a carico di chi chiede anticipatamente la risoluzione.

    Aggiungo che locatore e cond.uttore sono responsabili in solido delle imposte di registrazione e risoluzione.

    La richiesta di 25€ da parte del locatore non appare congrua: non ti direi "meglio per te" per le ragioni di cui sopra.

    La disdetta la devi comunicare al proprietario 6 mesi prima: l'imposta di risoluzione è dovuta solo se questa è anticipata rispetto alla data di scadenza naturale del contratto, 2013, o della proroga, 2017.
     
  11. Silvia55

    Silvia55 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    verificato sulla richiesta, ok 67 euro chissà perchè ho scritto 25
     
    A Bagudi e ab.qualcosa piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina