1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Lucyzar

    Lucyzar Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, sono nuova del forum su Immobilio e saluto chi leggera' il mio post.
    Da 4 anni ho dato in affitto, canone libero, un appartamento con inizio il 15 ottobre; ogni anno, come da contratto, applico il 100% dell'aumento Istat, una volta fu cosi' basso che non l'ho applicato. Quest'anno ho rinnovato la registrazione del contratto presso l'Agenzia delle entrate (ex ufficio del registro) dove non mi hanno fornito alcun aiuto dicendomi di rivolgermi ad una delle tante agenzie. Cosi' ho fatto tutto da sola con il pc, calcolando l'aumento secondo l'ultimo dato dell'Istat che era del mese di settembre (3,1%); fatto il calcolo ho pagato la tassa col modello F23 ed ho inviato la raccomandata agli inquilini. Questi mi hanno telefonato dicendomi che dovevo utilizzare l'indice Istat del mese di ottobre (2,7% percio' inferiore a quello di settembre), ma negli anni precedenti abbiamo sempre fatto riferimento al mese di settembre. Come devo comportarmi, ho gia pagato l' F23 col nuovo importo.
    Grazie per una vostra cortese risposta.
    P.S. Non eseguono manutenzioni, appartamento di 110 mq costruito su mio terreno, e' seminuovo, doppi servizi, 1 cantina di 17mq, 1 garage piu' posto auto privato, zona notte pavimento legno, pergoli tutt'intorno, serramenti e balconi PVC, porte noce italiano ecc. ecc. affitto attuale 500 euro mensili.
     
  2. Pil

    Pil Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il mese di riferimento è quello scritto sul contratto (mese inizio locazione), cioè Ottobre
     
  3. Lucyzar

    Lucyzar Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per il chiarimento; negli anni precedenti e' sempre stato utilizzato l'ISTAT del mese di settembre, il primo utile pubblicato, dato che l'affitto parte dal 15 ottobre di ogni anno. Sono convinta, e me ne hanno dato prova, che se ad ottobre l'inflazione fosse stata, per ipotesi, del 6%, non avrebbero reclamato. Da quest'anno mi atterro' al mese di ottobre.
    Grazie ancora.
     
  4. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se nel contratto di locazione a canone libero, non è prevista la richiesta annuale di istat ma è automatica, puoi sempre chiedere gli anni non corrisposti fino ai 5 anni precedenti.
     
  5. Lucyzar

    Lucyzar Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Gli anni precedenti sono stati pagati, sempre col mese di settembre come indice Istat. Grazie
     
  6. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Prova a calcolare i 5 anni precedenti calcolando l'istat a ottobre:sorrisone:
     
  7. Pil

    Pil Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Proprio ad essere pignoli potresti rifare il conto come suggerito da Limpida e verficare se l'aumento Istat applicato da inizio contratto rispetto al calcolo fatto correttamente (con rilevazione Istat corretta e cioè mese riferimento Ottobre) è a tuo favore o sfavore.....non credo vi sia sostanziale differenza ;)
     
    A Limpida piace questo elemento.
  8. Lucyzar

    Lucyzar Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non rifaro' i conteggi, troppo stress. Mi fermo qui e ringrazio tutti.
     
    A Limpida piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina