1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ttp

    ttp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, consultando la mia posizione al catasto risulto essere nuda proprietaria per 2/18 di un immobile.

    Non sono sicura vada bene, chiederei un'aiuto per calcolare:
    i nudi proprietari siamo:
    zio che dovrebbe avere il 50%
    +
    io e mia sorella (in quanto eredi di nostro padre) che abbiamo il restante 50% per metà ciascuna, quindi abbiamo il 25% ciascuna del 50%.

    va bene che la mia quota sia 2/18?

    Fino a pochi anni fa c'era anche zia, ora deceduta.
    Non vorrei che non fosse stato aggiornato.

    Grazie per chi mi darà una mano
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    c'è qualcosa che non quadra: cosi non va... dovresti avere 1/4 non 1/9
    Come erano le quote originarie?
     
    A ttp piace questo elemento.
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Fra gli eredi di tuo padre ci dovrebbe anche essere tua madre, quindi la quota tua e di tua sorella dovrebbe essere inferiore al 25%.
    Fai fare una visura catastale e vedi se c'è anche tua zia
    Se mi mandi un MP con i dati della casa faccio una visura e te la spedisco per email (naturalmente insieme ad una salatissima fattura)
     
  4. ttp

    ttp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mmh dunque mia madre non c'entra perchè il fabbricato ci è stato donato dopo che papà era già deceduto.
    quindi al momento della donazione da parte di nonna paterna siamo diventati nudi proprietari:
    zio
    zia
    io e sorella al posto di papà deceduto anni prima.

    ora zia è deceduta

    spero di essere stata chiara
    grazie :ok:

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    purtroppo non so come fossero le quote originarie, prima della morte di zia.
     
  5. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    quindi originariamente: zio 1/3, zia 1/3, tu 1/6, tua sorella 1/6.
    ora dovrebbe essere: zio 1/3, tu 1/6, tua sorella 1/6, eredi di tua zia si spartiscono la quota di 1/3

    Questo è valido se la donazione è stata fatta per quote uguali.
    A questo punto per avere le idee più chiare è necessario vedere l'atto di donazione e poi verificare.
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sicura che non siano 2/12?
     
  7. ttp

    ttp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mia zia non aveva figli nè era sposata.
    gli unici parenti erano sua madre (mia nonna paterna)
    suo fratello (mio zio)
    io e mia sorella al posto dell'altro suo fratello deceduto (nosto padre)

    quindi occorre considerare anche a chi è andata la sua quota?
    aiuto la storia si complica

    si si sicura
     
  8. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se non sbaglio:
    - 3 fratelli ad 1/3 cadauno;
    - al decesso del padre di Ttp...ereditano le due sorelle....la quota del padre...quindi 1/6 + 1/6 (che è 1/3);
    - decede la zia che era titolare di 1/3;
    - gli succedono il fratello e le nipoti (Ttpa e Ttpb);
    - il fratello detiene già 1/3 ed ora si aggiunge la quota della zia (1/3 : 2 = 1/6)...quindi 1/3 + 1/6 = 1/2;
    - alle nipoti, già detentrici di 1/6 cadauna si aggiunge ulteriore 1/6, per cadauna.....quindi 1/6 + 1/6 = 2/6 = 1/3 x 2 = 2/6 = 1/2.
    Pertanto, sempre che le quote siano queste, la proprietà è così distinta:
    - per 1/2 allo zio;
    - per 1/3 a Ttpa;
    - per 1/3 a Ttpb.

    Per meglio dire:
    - zio = 2/4
    - Ttpa = 1/4
    - Ttpb = 1/4

    In termini di quote catastali da indicare per la voltura:

    zio = 500/1000
    Ttpa = 250/1000
    Ttpb = 250/1000

    S.E. & O.
     
    A ttp piace questo elemento.
  9. ttp

    ttp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    dunque non è del tutto esatto, la sequenza è diversa:

    anno X: decesso di papà di ttpa e ttpb

    anno x+n: nonna di ttpa e ttpb acquista un'abitazione
    e dopo la dona a:
    zio
    zia
    ttpa + ttpb

    anno x+(n+y) muore zia
    nonna è ancora viva

    secondo me dovremmo avere cmq:
    zio 1/2
    ttpa+ttpb il restante 1/2 diviso 2 quindi:
    ttpa 1/4
    e
    ttpb 1/4

    Eppure risultano questi 2/18 in consultazione su fisconline.
    C'è qualcosa che non mi quadra, mi confermate?
    Credo che andrò a fare una visura completa

    Grazie per il vostro aiuto intanto!
     
  10. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quando muore zia, non avendo discendentio diretti, la quota è 1/3 a ttpa 1/3 a ttpb e 1/3 a nonna.

    Per cui se nonna dona in parti uguali abbiamo:

    anno x+n
    zio 1/3 (333/1000)
    zia 1/3 (333/1000)
    ttpa 1/6 (166/1000)
    ttpb 1/6 (166/1000)

    anno x+(n+y)
    zio 444/1000 (333+111 di zia (1/3)
    nonna 111/1000 (1/3 di zia)
    ttpa 222/1000 (166 + 1/6 di zia)
    ttpb 222/1000 (166+ 1/6 di zia)

    Se nonna rinuncia si ha:
    zio 481/1000 (333+ 1/3 di zia + 1/3 di nonna)
    ttpa 260/1000 (166 + 1/6 di zia + 1/3 di nonna)
    ttpb 260/1000 (166+ 1/6 di zia + 1/3 di nonna)

    comunque non tornano i 2/18 dovresti avere 4/18
     
    A ttp piace questo elemento.
  11. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    alla morte della zia (NO coniuge, No figli) l'eredità va alla mamma 2/3 e al fratello 1/3. :affermazione:

    La nonna (auguro di si) è ancora in vita?
     
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ttp...a parte i numeri...vai anche per logica......
    3 fratelli...uno deceduto......la quota va a......poi alla fine restano in 2 (tuo zio e voi per rappresentanza del fratello)...quindi 1/2 ed 1/2 a testa.
    Si parla di quote della proprietà nuda.....il giorno che si riunirà la proprietà............con la riunione dell'usufrutto (il più tardi possibile).....avrete la proprietà piena con le quote ai millesimi.

    Per quanto riguarda i numeri che hai visto con fisco on line....sappi che la Sogei anni fà ha vinto l'appalto per caricare i dati catastali nel PC del Catasto Nazionale.....ha fatto digitare questi a albanesi e rumeni che non capivano la nostra lingua e neppure sapevano cosa facevano.

    Comunque devi andare al Catasto...compili un modulo (che se vuoi te lo invio in MP) e evidenzi l'errore che sarà corretto nell'arco di breve tempo.....e..senza costi.
     
    A ttp piace questo elemento.
  13. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    siamo partiti con il piede sbagliato.
    la nonna e non so per quali motivi ha donato a tuo padre solo i 2/9 della nuda proprietà, che in caso di successione ai figli coincide con la leggitima pari al 66% del bene cioè 2/3 e 1/3 e la quota disponibile.
    quindi 2/3 diviso tre fratelli = 2/9 per fratello.
    tuo padre 2/9 / 2 figli = 2/18. :applauso: :applauso: :ok:


    Non c'è nessun errore !!!!!!
     
  14. ttp

    ttp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    scusate credo che quasi tutti continuate a confondervi su una cosa basilare.
    la ripeto:
    purtroppo mio padre morì prima che nonna acquistasse l'immobile, quindi non non abbiamo ereditato nulla da lui.
     
  15. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    tuo padre non c'era,
    tua nonna ha donato a Voi nipoti la parte della leggittima di Vostro padre, cioè 2/9 che diviso tra due figle è uguale a 2/18 quello che trovi scritto sul documento in tuo possesso.
    Voi non entrate nella successione della zia.
     
  16. ttp

    ttp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ah ecco, quindi forse questa è la chiave di tutto: noi non entriamo nella successione della zia.
    Quindi la quota di zia è andata di nuovo a nonna, e zio!
    Questa non la sapevo.
    Grazie a tutti :ok:

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    accidenti non lo sapevo!
    domattina vado al catasto, intanto grazie
     
  17. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare

    è inutile che vai al catasto, ci sono posti molto più interessanti, non c'è nessun errore.
     
  18. ttp

    ttp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ho capito, grazie.
    approfitto della gentilezza per un'ultima domanda.
    sperando succeda più tardi possibile, quando nonna verrà a mancare la sua quota di nuda proprietà, che ha ereditato da sua figlia (zia), da chi verrà ereditata?
    da zio
    e
    ttpa+ttpb?

    o solo da zio?
     
  19. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    tutto al figlio, ma, se c'è testamento la parte disponibile a chi vuole!

    La legge stabilisce che l'eredità si devolve:
    al coniuge,
    ai discendenti legittimi o naturali,
    agli ascendenti legittimi,
    ai collaterali,
    agli altri parenti entro il sesto grado,
    ed infine allo Stato.
     
    A ttp piace questo elemento.
  20. ttp

    ttp Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    sono andata al catasto e la successione non è stata presentata/registrata, zia risulta ancora proprietaria
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina