1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ausalex

    Ausalex Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Marito e moglie in regime di comunione dei beni, possessori di un immobile.
    il marito vuole donare la propria parte alla madre della moglie (precedente proprietario che aveva venduto l'immobile alla coppia) .
    in pratica restituire la parte senza ricavarne profitto.
    è possibile effettuare una donazione? quali sono le condizioni per poterlo fare?
    è forse preferibile/opportuno fare una vendita a zero euro?
    Non conosco la differenza.
    A quali costi si va incontro?
    Aggiungo alcuni dettagli, se utili:
    sull'atto di acquisto compaiono i nomi dei due coniugi.
    Il mutuo precedente è stato estinto.
    I coniugi hanno un figlio maggiorenne, studente.
    L'immobile non è l'attuale loro abitazione.
    La coppia non è separata.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve... perchè non hai pensato all'usufrutto ? sarebbe la soluzione meno costosa rispetto alle altre, la donazione della tua quota potrebbe generare dei problemi di successiva vendita, per la vendita a costo zero non mi risulta possibile... devi effettuare una vendita reale con tanto di prove di incasso dell'avvenuto pagamento... poi in ultimo ... il motivo di ciò ?
     
  3. Ausalex

    Ausalex Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie studiopci, per avermi risposto.
    Non ho pensato "all'usufrutto" perchè ... non so di che operazione si tratta. Se puoi, per cortesia, spiegami cosa intendi o indicami dove posso trovare notizie in merito; non sapevo che vi fossero altre soluzioni.
    in pratica il marito vorrebbe sapere come fare per non avere per sè quella parte di proprietà restituendola a chi gliel'ha data per non sertirsi rinfacciare dalla moglie il fatto.
     
  4. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Situazione un pò antipatica, comunque in parole povere l’usufrutto è un diritto che consiste nel poter godere di un bene, e dei relativi redditi, di proprietà altrui., Al proprietario del bene resta solo la nuda proprietà cioè la proprietà spogliata del potere di trarre utilità dalla cosa, potrebbe essere questa una soluzione , oppure in alternativa vendere oppure se non si pensa di dover vendere in futuro la proprietà donare la quota. Fabrizio
     
  5. Ausalex

    Ausalex Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mi informo meglio sulla nuda proprietà e sull'usufrutto poi porrò altre domade per proseguire sull'argomento e comunicherò la direzione intrapresa. Nei forum è importante leggere anche la conclusione di un problema e non la sola discussione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina