1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. HattoriHanzo

    HattoriHanzo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, sono un privato in veste di locatore, di case ne ho affittate e comprate parecchie in passato e quindi pensavo ormai di sapere piu o meno tutto di come ci si muove nelle trattative, ma questa volta ho davvero bisogno di un consiglio da voi esperti!

    Cercherò di essere breve, anche se non sarà facile!

    Cercando una casa in affitto, un agente X in collaborazione con agente Y (che aveva il contatto diretto con la proprietà) mi porta a vedere un appartamento che da subito mi piace. Non mi fanno firmare foglio visita. Trattasi di casa impegnativa e mi dicono anche che la proprietà è complicata e molto diffidente. Decido comunque di provarci perchè la casa è davvero perfetta per me, e formulo una proposta leggermente inferiore alla richiesta.
    Silenzio totale per piu di una settimana, poi dopo varie sollecitazioni da parte mia, l'agente X mi richiama quasi scocciata dicendomi che la mia "non era chissà che offertona, quindi può essere che la proprietà non la abbia messa tra le sue priorità". Sottolineo che trattasi di canone 2.5k al mese. Quasi scioccato dal comportamento, attendo ancora qualche giorno finchè una nuova chiamata da agente X mi comunica che "la casa non fa per me". Senza dirmi nulla su cosa o come abbia reagito la proprietà, se ci sia stata una controproposta, insomma... collaborazione zero! Chiedo di poter parlare con la proprietà, convinto di poter trovare un accordo, ma non me lo permettono. Non mi danno nemmeno un consiglio o una dritta su come potrei procedere, e chiudiamo il nostro rapporto. Afflitto e amareggiato lascio perdere quell'appartamento e proseguo la mia ricerca.

    Passa un mese, mentre sto visitando altra casa con nuova agenzia (chiamiamola Z), tra una chiacchiera e l'altra gli racconto di quell'appartamento e ciò che era successo, al che l'agente Z mi dice "ma quella casa la conosco, conosco bene anche la proprietà!". Incredulo, gli racconto nel dettaglio com'era andata, gli dico la proposta che avevo fatto e tutta la faccenda. Lui mi dice: "ma mi sembra così strano... infondo la sua proposta è solo leggermente al di sotto della richiesta, e quella casa non è certo facile da affittare! Se vuole provo a chiamare la proprietà e sentiamo". Io gli dico: "certo! però come le ho già detto, la casa l'ho gia vista con XY", di cui faccio anche i nomi in totale onestà. Lui mi dice "ok, in caso questo lo sistemeremo dopo, intanto sentiamo cosa dicono".
    Chiama la proprietà e la mattina successiva mi ritrovo in tale appartamento. Siamo io, l'agente Z, e la proprietà. Anche davanti alla proprietà, ribadisco che io la casa l'ho già vista con XY, al che lui mi conferma di aver avuto l'offerta ma che gli era stata presentata in maniera molto superficiale, senza convinzione, senza minime informazioni su chi fossi io, garanzie, e cose così. Conclusa la visita, dove ci siamo trovati con ottimo feeling, vado a casa e in via scritta e formale invio nuovamente la mia proposta (del tutto simile a quella che feci il mese prima con XY). La invio all'agente Z il quale la gira alla proprietà. Dopo qualche tempo mi rispondono con una gentile email e una controproposta, poi organizziamo un nuovo incontro, ci accordiamo su altri piccoli dettagli, e adesso sono in attesa di chiudere.

    Ovviamente cosa succede in questi casi? Non chiedetemi come, ma ricevo chiamata da agente X, tutto scocciato e arrogante che mi chiede come mai io avessi fatto una proposta con un'altra agenzia, che non si fa così, che il mercato ha delle regole, ecc ecc ecc. Io, se solo avessi già chiuso il contratto, l'avrei mandato a quel paese dicendogli che è un'incompetente e che non mi aveva portato risultati. Non lo ho fatto per paura che mi venga a mettere il bastone tra le ruote magari andando a dire alla proprietà che si può trovare di meglio o cose simili. Al che gli dico che il rapporto tra noi era concluso, non è che io abbia provato a scavalcarlo. E che successivamente e casualmente ho ritrovato la casa con altra agenzia (Z) e ho cominciato di nuovo il processo, informandoli in totale onestà del fatto che la casa la avessi già vista.

    Che cosa ne pensate????

    L'agenzia X (insieme a Y) potrà chiedermi la provvigione nel caso dovesse andare in porto? E' vero che loro sono stati i primi a farmi "scoprire" l'appartamento, ma è anche vero che non hanno lavorato in nessun modo affinchè io arrivassi a un accordo con la proprietà, cosa che invece l'agente Z ha fatto.

    Poco ma sicuro che non ho intenzione di pagare doppia provvigione, vorrei un parere da voi su come dovrei comportarmi.

    Grazie mille e scusate la lunghezza!!!
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Con la prima agenzia hai fatto una proposta scritta, con assegno a garanzia ?
     
  3. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Intanto vi e' da dire che, due mediatori che collaborano su un affitto, determina una guerra dei poveri.

    Quando non si ha il pieno controllo, della parte proprietaria del bene, il pasticcio e' sempre dietro l'angolo.

    Un'altra conferma che arriva ai sostenitori delle collaborazioni.

    L'agente X, che pendeva dalle labbra dell'agente Y, che probabilmente ha preso la questione sottogamba, insieme non sono riusciti a fare in due, quanto invece ha saputo fare Z.

    Il quale e' stato senza dubbio determinante, con la sua azione, per la conclusione del negozio.

    Z va pagato.
    Mentre gli altri due non hanno saputo concludere la trattativa.
     
    A sfn e andrea b piace questo messaggio.
  4. HattoriHanzo

    HattoriHanzo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille per le risposte

    @Bagudi
    All'agente X ho fatto proposta scritta via email, dove oltre alla proposta economica ho descritto dettagliatamente chi sono, quali garanzie posso dare, la mia disponibilità a fare dei piccoli lavori che andrebbero fatti in casa, ecc. Insomma, una proposta direi formale, ma SENZA assegno a garanzia, che avrei dato successivamente a un riscontro di interesse da parte della proprietà.

    @PyerSilvio
    Sono d'accordissimo con te. Penso anche io che sia alquanto ridicolo cooperare per un affitto, e infatti è risultato ridicolo anche l'andamento dell'operazione.
    La domanda che mi ponevo infatti è: E' sufficiente per un agente il fatto che abbia mostrato per primo un'immobile al fine di poter pretendere la provvigione, anche se non ha mandato in porto alcuna trattativa??

    Così come dici tu, anche io vorrei pagare solo Z, in quanto si è dimostrato da subito competente e professionale con me, anche quando mi ha mostrato degli altri immobili prima che ci imbarcassimo in questa trattativa.

    La mia unica preoccupazione è che se una volta andata in porto la trattativa e pagato Z, X e Y dovessero venire a recriminare la loro provvigione, come posso assicurarmi di non avere noie (legali e non)?!

    Grazie davvero per il supporto
     
  5. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Leggendo storie come questa, ma generalizzandole a tutte le professioni, purtroppo, si vede come ci sia nel mondo del lavoro tantissima gente superficiale a cui probabilmente gli euro crescono in giardino. Si spiega anche perché andiamo male, non si spiega invece come facciamo a essere ancora vivi e una potenza industriale.
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  6. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Amico mio intanto Z va pagato.

    Dopodiche se X e Y ti aggrediscono in qualche modo te la vedrai con loro.

    La fattura che Z ti emettera' sara' sufficiente ad allontanarli da te.

    Cosi' dovranno andare a battagliare con Z.

    Ti metterebbe al sicuro una liberatoria, che e' impossibile da ottenere dai tre, se non nel danno di Z, che merita il suo compenso.

    Certo e', che le proposte si fanno con gli assegni a sostegno.
    Tuttavia, siamo in un contesto di locazione, dove contano le garanzie personali e reali.
     
  7. HattoriHanzo

    HattoriHanzo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Caro @PyerSilvio

    Come ho già scritto, certamente sono intenzionato a pagare Z, che peraltro pago molto volentieri in quanto si è dimostrato determinante, e senza il suo strategico approccio non sarei arrivato sin qui.

    Per quanto riguarda l'accompagnare sempre una offerta con un assegno a supporto, ritengo che questo sia valido e insindacabile per le compravendite.
    Per la locazione invece, credo che una proprietà se ne faccia ben poco del deposito di 2 o 3 mensilità, specialmente in caso di canoni di un certo importo.
    Le garanzie devono appunto essere personali, referenziali, ed eventualmente bancarie, cose che ho elencato dettagliatamente nella mia offerta e che avrei poi concretizzato successivamente a un riscontro della proprietà.

    Ad ogni modo vedremo, vi terrò aggiornati sul comportamento dei nostri adorati X e Y!
     
  8. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Di solito si allega una mesilità a titolo di caparra
     
  9. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mah, secondo me Y proprio non c'entra, e X alla fine non ha portato a termine la mediazione pur avendone avuto la possibilità per cui, posto che non ci siano cose che non sappiamo... io sarei per il solo Z.
     
  10. HattoriHanzo

    HattoriHanzo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie @ab.qualcosa

    Ok mi fa piacere vedere che più o meno tutti concordano sul fatto che Z debba essere pagato mentre X (e tantomeno Y) no!

    Non c'è nulla che non sapete, ho scritto esattamente come è andata.

    Se proprio volessimo trovare il pelo nell'uovo si potrebbe dire che forse io, così come ho detto a Z di aver già visto la casa in precedenza, avrei dovuto dire a X e Y che ci riprovavo con altra agenzia?
    Ma a che pro?
    Per sentirmi dire che allora dovevo riprovarci sempre tramite loro e trovarmi nella situazione scomoda sin dall'inizio?

    Ad ogni modo, grazie mille a tutti coloro che mi hanno risposto!
     
  11. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Tre agenti immobiliari per un affitto? :shock:
    Se non lo leggevo qui non ci avrei mai creduto....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina