1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Andrea963

    Andrea963 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno...
    mi accingo a sottoscrivere un preliminare per l'acquisto di un immobile di cui si e'
    persa la licenza edilizia all'Ufficio Urbanistica ma risulta una licenza di costruzione del 1971 ove viene autorizzato un ampliamento inoltre la prima piantina catastale e' stata
    depositata nel 1966. Come mi devo muovere ?
     
    Ultima modifica di un moderatore: 21 Giugno 2018
    A Casale18 piace questo elemento.
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Facendoti seguire da un buon tecnico del comune di competenza che ti dovrà rilasciare una conformità urbanistica (asseverazione che progetto, catasto e stato di fatto sono conformi) previo riaccatastamento che da ciò che scrivi non sembra sia stato fatto dopo l'ampliamento
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  3. Andrea963

    Andrea963 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Quindi e' sufficiente l'asseverazione/relazione tecnica redatta da un geometra ?
    questo mi toglie ogni rischio ?
    La proprietaria sta' presentando una nuova planimetria aggiornata al catasto.
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    se ha le carte per farla ovviamente si.
    Consigliarti a distanza su temi tecnici è abbastanza difficile, ma un tecnico di zona credo ti sistemi tutto da ciò che scrivi
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  5. Andrea963

    Andrea963 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie...
    mi hai rasserenato... aspetto questa asseverazione e vediamo
    cosa ne viene fuori
    Cordialita'
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  6. Andrea963

    Andrea963 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Salve...

    grazie per le vostre risposte
     
  7. cafelab

    cafelab Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Attenzione Umberto Granducato non ti ha detto "si" ti ha detto

    Il tecnico dovrà fare una ricerca approfondita per verificare la legittimità della preesistenza e se trova prove oggettive (per esempio foto aeree che provano l'esistenza dell'immobile prima dell'obbligo di licenza edilizia) allora potrà fare l'asseverazione
     
    A Jan80, francesca63 e Umberto Granducato piace questo elemento.
  8. Jan80

    Jan80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Se il fabbricato in oggetto è stato costruito al di fuori del centro abitato/ghetti dopo il 1942 è normale che non abbia un titolo edilizio abilitativo; non si è perso ma semplicemente non era dovuto!
    Mentre ne era dovuto, dal 1939, l'accatastamento, che è stato fatto nel 1966 probabilmente a fine lavori.

    Quindi nulla di strano per questo, mentre:

    questo mi dà da pensare.... perché presentare una nuova planimetria catastale se fosse tutto in regola?
    A mio avviso sarebbe da confrontare questa nuova planimetria catastale con quella antecedente e verificare che quanto difforme sia stato legittimato in Comune!
     
  9. Gianni12

    Gianni12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Le foto aeree sono state trovate e l'immobile risulta... l'unico dubbio e' se regolare il secondo piano oppure no ma ci stiamo lavorando con tecnico di fiducia...
    al fine di trovare almeno il protocollo della prima licenza edilizia...

    La nuova planimetria viene presentata perché io ho richiesto alcune modifiche interne...
     
    Ultima modifica di un moderatore: 24 Giugno 2018
    A Jan80 piace questo elemento.
  10. Jan80

    Jan80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Come ti ho scritto, se il fabbricato risale al 1966, potrebbe essere legittimo senza per forza aver necessitato di titolo edilizio abilitativo. Devi verificare se edificato dentro o fuori dal centro abitato come perimetrato al tempo.
     
  11. Gianni12

    Gianni12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si trova fuori dal centro abitato
     
  12. Jan80

    Jan80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Allora ti sei risposto da solo: non trovi la prima licenza per il semplice fatto che non esiste dato che non era richiesta ai sensi della Legge 1150/42. Da verificare se il regolamento Edilizio del tempo prevedesse ulteriori adempimenti.
     
  13. Gianni12

    Gianni12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mi state aiutando molto...
    grazie di cuore :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi