• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

RosaG89

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera a tutti. Anni fa, credo circa 15, mio padre ha ricevuto in donazione da un amico di famiglia un terreno con casa abusiva. La donazione è stata fatta per iscritto privatamente con l'intenzione poi di farla anche dal notaio ma non è stato possibile perché sul terreno risultava un'ipoteca. Mio padre purtroppo non è riuscito poi a risolvere questa questione in quanto non aveva la disponibilità economica per togliere quell'ipoteca considerato che a mio parere toccasse sistemare la questione all'amico di famiglia. Adesso io vorrei regolarizzare il tutto, anche la casa ma vorrei dei consigli sulle procedure che dovrei seguire considerato che non so se una carta di donazione fatta privatamente è valida. Cosa mi consigliate? Vi ringrazio anticipatamente.
 

RosaG89

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie. E posso intestarmi un terreno che mio padre anni fa non ha potuto intestarsi perché risultava un'ipoteca sul terreno stesso avvalendomi appunto dell'usucapione?
 

Fift@

Membro Junior
Professionista
Ma l'ipoteca è stata estinta?
Sono domande che dovresti fare ad un notaio e ad un legale portando tutte le carte
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
La donazione fatta privatamente , senza atto pubblico, è nulla per mancanza della forma prevista dalla legge, e non ha alcun valore nemmeno tra i privati che l’hanno firmata.
Se interessa valutare la convenienza di provvedere ad una donazione efficace, da fare con atto pubblico dal notaio, più che la cancellazione dell’ipoteca, bisogna informarsi sull’eventuale estinzione del debito garantito dall’ipoteca.
Se non è estinto, il debito resta e il creditore potrebbe sempre rivalersi sull’immobile.
Quindi non avrebbe senso spendere soldi per la donazione, o per la causa di usucapione (tra l’altro servono 20 anni, non 15).
 
Ultima modifica:

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Giusto per capire, ma tu abiti in questa casa abusiva? Risulta almeno censita al catasto?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno a tutti, mi piacerebbe entrare nel ramo immobiliare, ho provato ad entrare in un'agenzia tramite stage ma i metodi usati sono ancora il porta a porta, telefonate pressanti e mi sono trovata anche ad assistere ad uno scontro che stava sfociando in fisico.. quindi scoraggiata sto pensando di fare il corso per il patentino e trasferirmi a Roma. Vi chiedo qualche consiglio.
Stellina 12 ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno @francesca63 sono qui a chiedere di nuovo il tuo aiuto. Oggi mi sono recata in agenzia per mettere in chiaro un po la situazione e parlando mi dicono che l'acquirente potrebbe chiedere il doppio della caparra? Il problema è che io adesso dovrò cercare di risolvere la situazione che mi ritrovo..
Alto