1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lorenervi

    lorenervi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, io ho firmato un compromesso di compravendità (che è stato controfirmato dal proprietario) per una abitazione. Ora la zona in cui si trova la casa ha subito una frana abbastanza grave che mette in pericolo la stabilità della casa stessa. La frana è accaduta nel periodo di compravendita (il compromesso scade tra 15 giorni e ancora non abbiamo concluso la vendita). Chiedo se il compromesso a questo punto può risultare nullo, e quindi il proprietario della casa è costretto a ridarmi indietro la caparra, oppure nel caso in cui io non concludessi la compravendita, perdo la caparra versata?
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Purtroppo il compromesso è un contratto che con la sottoscrizione impone obblighi, questo per dire che con il compromesso hai comprato casa, la frana è un evento imprevedibile e a meno che non sia stata causata da incuria del proprietario, non è ascrivibile colpa a lui, credo che tu possa però recedere dal contratto, ma bisognerebbe vedere il compromesso, sapere con precisione cosa è successo per avere un idea precisa sul come e cosa fare . Fabrizio
     
  3. lorenervi

    lorenervi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Lo immaginavo.... la frana non è dipesa dall'incuria del proprietario. Sul compromesso (che è standard) però c'è la clausola che dice che la casa deve essere consegnata così come io l'ho vista al momento della firma del compromesso. Ora anche se la frana non è dovuta ad una incuria del proprietario ma in qualche modo ha danneggiato la casa secondo questa clausola non dovrebbe esserci in automatico la rescissione del contratto?
     
  4. enzo6

    enzo6 Ospite

    Cosa significa: "la frana in qualche modo ha danneggiato la casa"?
     
  5. lorenervi

    lorenervi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Significa che la frana ha reso inagibili le abitazioni, con lettera di sgombero da parte del comune
     
  6. lorenervi

    lorenervi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    .... sgombero precauzionale... cioè le case davanti a 5 metri dalla mia hanno riportato delle crepe, la mia no ma non è abitalbile al momento....
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Credo che in questo caso ci sia tranquillamente la rescissione concorde del contratto, senza penale per nessuno... logicamente se il venditore ha i soldi da restituire. Fabrizio
     
  8. lorenervi

    lorenervi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusami ma per "rescissione concorde" s'intende che se il proprietario non è daccordo può tenersi la caparra nel caso non si concludesse la vendita? Oppure è obbigato a restituirmela anche se non vuole?
    Grazie per l'aiuto!
     
  9. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    La rescissione del contratto concorde ( termine non giuridico ) significa che tutti e due decidete da buoni amici di rescindere il contratto e quindi di far finta che niente sia successo, la caparra viene restituita e tutti vissero felici e contenti... Fabrizio
     
  10. enzo6

    enzo6 Ospite

    E' stata definita inagibile la tua abitazione o solo quelle vicine?
     
  11. enzo6

    enzo6 Ospite

    Hanno tolto l'agibilità alla tua casa, è qui il punto fondamentale.
     
  12. lorenervi

    lorenervi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Allora è un pò complicato perchè la cosa è molto recente... le case davanti alla mia (molto vicine) sono state dichiarate inagibili, mentre alla mia hanno inviato una lettera di sgomero precauzionale in attesa di vedere l'agibilità o meno.... il punto è che la data ultima del compromesso è vicina meno di 15 giorni.... e sicuramente la situazione resterà così fino a a quella data. Ora il punto è: cosa posso fare al momento? Potrei chiedere più tempo al proprietario per vedere come finisce questa situazione?? Oppure, posso annullare il compromesso? Ma non in "modo amichevole", chiedo se per legge ne ho diritto.
    Grazie!
     
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se hai già firmato un compromesso, perchè ne devi firmare un'altro fra 15 giorni?
     
  14. lorenervi

    lorenervi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No, forse mi sono spiegato male.... il compromesso firmato a dicembre ha come data massima per il rogito 30 marzo, quindi fra 15 giorni, dopodichè il proprietario può tenersi la caparra se la compravendita non si fa....
     
    A Antonello piace questo elemento.
  15. enzo6

    enzo6 Ospite

    Contatta il proprietario e spiegagli le tue paure, datevi maggior tempo con un semplice accordo scritto (1 mese) per rogitare al fine tu possa essere certo che la situazione si sia normalizzata.Anche facendo intervenire qualcuno che se ne intenda. E' lecito tu cerchi di salvaguardare il tuo interesse, molto meno lecito tu recedere da un contratto di acquisto per una casa che in sostanza ora non sembra abbia subito danni reali.
    In tutte le transazioni esiste la legge del buon senso, questa è la migliore arma che hanno i contraenti.
     
  16. enzo6

    enzo6 Ospite

    Se nel compromesso non si parla di "termine essenziale" il proprietario prima deve diffidati a rogitare per iscritto dandti almeno un paio di settimane di tempo,
    Solo dopo si puo' tenere la caparra.
     
    A desmo piace questo elemento.
  17. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il venditore deve venderti il bene come da contratto, quindi se non scritto diversamente (come nel caso di rustici) deve (e sottolineo DEVE) consegnarti al momento del rogito una abitazione agibile. Se non puo' farlo entro i termini (che il compratore puo' a sua completa facolta' allungare o no) allora diventa egli stesso inadempiente, forza maggiore o meno, perche' e' venuto meno il bene stesso della compravendita. Non essendo piu' agibile non e' un piccolo "difetto" che causa deprezzamento (una maiolica del cesso sbeccata), ma ne compromette l'uso principale (civile abitazione) per il quale il contratto e' stato stipulato.

    Escluso quindi che il compratore debba perdere la caparra in caso intenda rescindere il contratto se alla data del rogito (o meglio, dopo i solleciti) il venditore non produce l'agibilita' del Comune e un fabbricato esente da eventuali riparazioni come alla data del sopralluogo precedente alla frana.
    Da valutare se il compratore ha diritto ad un risarcimento o meno in caso il venditore non sia in grado anche dopo ripetuti solleciti (dai quali il compratore non si puo' esimere se non c'e' la tassativita' espressa della data del rogito) di consegnare l'immobile. La causa di forza maggiore inviterebbe a rescindere semplicemente il contratto senza risarcimenti dalle parti se non il rendere la caparra.
     
  18. karuba

    karuba Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    risoluzione contrattuale per impossibilità sopravvenuta. l'oggetto è perito per colpa non imputabile alle parti
     
    A desmo e Wile piace questo messaggio.
  19. enzo6

    enzo6 Ospite

    lui scrive: "le case davanti alla mia (molto vicine) sono state dichiarate inagibili, mentre alla mia hanno inviato una lettera di sgomero precauzionale in attesa di vedere l'agibilità o meno".
     
  20. karuba

    karuba Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    il preliminare vincola le parti a concludere il contratto con l oggetto nello stato in cui si trovava nel preliminare.se nel periodo intercorrente tra preliminare e definitivo il bene perisce a meno di clausole specificatamente sottoscritte, manca l elemento essenziale del contratto definitivo per causa non imputabile a nessuna delle parti per cui a mio parere si ha una risoluzione x impossibilira soppravvenuta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina