1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. franz2

    franz2 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    ho sottoscritto l'adesione ad una cooperativa edilizia nel comune di roma per la costruzione di unità abitative a prezzo calmierato e contributo regionale.In un primo momento erano previsti 15000 euro a fondo perduto e 45000 di mutuo a tasso 2%, ora credo sia cambiato qualcosa, ho letto di un mutuo di 100000euro a tasso agevolato del 2% senza contributo. A parte il metodo di convenzione quello che mi interessa sapere è se ci sono delle persone nelle mie stesse condizioni che aspettano da 3 anni il via di questa operazione.Credo il tutto si sia arenato per un problema riguardante le assegnazioni delle aree edificabili, non designate in maniera sufficiente quindi o il problema poteva risolversi individuandone altre o aumentando la cubatura di quelle designate.Non si conoscono i tempi e non si ha nessun tipo di notizia.Il tempo passa e le informazioni mancano quindi se cè qualcuno piu informato di me sarei felice di ascoltarlo.

    Grazie a tutti
    francesco
     
  2. carmensita

    carmensita Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    anche noi abbiamo una casa convenzionata e stiamo lottando per farla svincolare dal Comune, poichè vogliamo venderla, ti posso garantire che è stata un'esperienza mooooolto negativa, leggi bene la convenzione e ciò che comporta per il
    futuro, io personalmente sconsiglio l'acquisto di case convenzionate. In bocca la lupo.
     
    A franz2 piace questo elemento.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si tratta di una cooperativa costituita ad hoc per questo intervento edilizio, oppure è già esistente ?

    Spesso, nell'edilizia convenzionata i tempi di passaggio dall'iscrizione a socio o addirittura dalla prenotazione all'assegnazione definitiva (rogito in termine cooperativo) sono molto lunghi, ma esclusivamente per motivi burocratici.

    Qui si tratta di edilizia sovvenzionata, nel senso che ci sono contributi a fondo perduto e contributi in conto interesse (il mutuo), per cui:
    - il primo passo è la delibera della Regione o chi per essa sullo stanziamento dei fondi,
    - poi c'è l'assegnazione dei fondi ai partecipanti del bando,
    - poi c'è l'assegnazione delle aree designate ai vincitori del bando,
    - poi c'è l'accordo tra Comune e imprese e/o cooperative per la cifra al mq da stabilire,
    - a volte, c'è la procedura di esproprio di alcuni terreni,
    - e infine, c'è la concessione edilizia.

    Insomma, ci vuole pazienza... Però, la Cooperativa dovrebbe tenere informati i suoi Soci.

    Silvana
     
  4. FERNY

    FERNY Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Franz2 io ho avuto una bruttissima esperienza con una cooperativa edilizia di roma e il suggerimento che mi viene da darti fuggi a gambe levate a meno che non conosci bene i soggetti con i quali hai a che fare. Ti riassumo la mia storia per farti capire ma è talmente tortuosa che ci vorrebbero anni. Nel 2001 ni iscrissi ad una coop. ed. che doveva realizzare entro breve tempo degli appartamenti. Io ero sotto sfratto x finita locazione e per avere più tempo nell'appartamento dove abitavo decisi di farlo con una ccop. L'avessi mai fatto....dopo nove anni sono in causa con la coop. perchè non ha detto nè a me nè a tutti gli altri soci che trattavasi di edilizia economica e popolare, che era sovvenzionata dalla regione lazio e che il terreno era del comune di roma che aveva dato il diritto di superficie per 99 anni, inoltre c'era anche una convenzione di cui tutti ignoravamo l'esistenza. L'appartamento mi è stato consegnato nel 2005, vi risiedo da allora ma siamo in causa perchè dobbiamo dopo aver saldato tutto l'alloggio sottoscrivere un contratto di locazione per otto anni come prevede la legge. Siamo dovuti ricorrere in arbitrato con costi che è meglio non dire. La ciliegina sulla torta è che la coop. ha preso da noi circa 70.000 euro in più del prezzo massimo di cessione. Siamo sfiniti dalle lungaggini burocratiche.....fai attenzione, sii vigile.
     
    A franz2 piace questo elemento.
  5. franz2

    franz2 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Le cooperative sono state create ad hoc da una cooperativa "madre", perchè per ogni cooperativa bisognava rispettare un numero massimo di alloggi, quindi per usufruire di piu contributi ne sono state create 4. Come dicevo la vicenda si è arenata sull'assegnazione delle aree in un primo momento definita ma in un secondo bloccata visto l'insufficienza delle aree destinate all'intervento. Per questo penso alcuni dei passaggi che hai elencato (spero) siano già stati superati.
    Ho intrapreso questa storia con un po di superficialità perchè mi è stata consigliata da persone fidate anche loro in ballo in questo momento, ma visto l'attesa comincio ad avere dubbi sulla fattibilità. Quando chiamo in cooperativa quello che mi rispondono è che il problema è relativo alle aree e che non sanno di preciso quando si sbloccherà.
    Aspetterò qualche altro mese magari fino a settembre dopodichè ritirerò la mia quota.

    Grazie per la risposta
    franz
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma, sai, non credo sia colpa della Cooperativa, perchè conosco fin troppo bene tutto il bailamme che precede l'inizio delle costruzioni: spesso sono i Comuni ad essere lenti o indecisi o a volere in cambio della concessione edilizia dei lavori sproporzionati rispetto all'investimento e, in questo caso, si apre un contenzioso...

    Comunque, qualunque sia la tua decisione, in bocca al lupo !:fiore::fiore::fiore:

    Silvana
     
    A manu80 piace questo elemento.
  7. franz2

    franz2 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Crepi!
    Grazie:disappunto:;)
     
  8. carmensita

    carmensita Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    concordo con ferny, scappa a gambre levate.
    Pensa al domani.......nel caso tu volessi venderla.......haihaihai quanti problemi, e comunque dovrai rivenderla con prezzo deciso dal comune e pertanto inferiore al prezzo di mercato...informati molto bene.
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non dimentichiamoci mai, però, che viene anche acquistata a prezzo inferiore di mercato...

    Quello che non funziona non è questo, ma il fatto che il sistema di rivalutazione alla rivendita non è più adeguato ai tempi e al mercato...

    Silvana
     
  10. carmensita

    carmensita Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    assolutamnte daccordo con te, ma ciò nonostante sconsiglio l'acquisto a chiunque, i problemi che io ho riscontrato hanno fatto si che per me sia stata un'esperienza molto negativa.
     
  11. franz2

    franz2 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Io mi sono affidato a questa cooperativa solamente perchè mi è stata consigliata da persone fidate anche loro adesso in attesa, il problema della rivendita lo vendo molto lontano anche se dopo i vostri consigli starò molto attento a quello che verrà scritto sul contratto. Quello che a me preme sono i tempi, sono passati tre anni, una volta in mano progetti e contratti potrò valutare meglio gli aspetti ma cosi come sono adesso posso solo immaginare.

    Grazie
    franz
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Codice:
    
    
    il problema della rivendita lo vendo molto lontano anche se dopo i vostri consigli starò molto attento a quello che verrà scritto sul contratto.
    Codice:
    
    

    Non è che tu possa scegliere. O compri, accettando la convenzione, o non compri, se non accetti di essere vincolato anche in un lontano futuro...

    Silvana
     
  13. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Consiglio personale: evita se possibile un acquisto in edilizia convenzionata.
     
  14. franz2

    franz2 Membro Junior

    Privato Cittadino
    L'impegno preso non è ancora vincolante, prima di fare il passo successivo e vincolarmi definitivamente valuterò le condizioni anche quelle relative alla possibilità di rivendita.
     
  15. FERNY

    FERNY Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti sono Ferny ed ho già risposto a Franz2 su questo forum. Come dissi in quella discussione mi trovo impelagata con una cooperativa edilizia di Roma che ha raggirato non solo me ma centinaia di famiglie. Non voglio riptermi ma chiedere a voi che siete competenti se è giusto che questa cooperativa ci richieda in anticipo l' IVA sul residuo mutuo che noi dovremmo accollarci alla fine della locazione di otto anni prevista dalla normativa e dalla convenzione. Ma l' IVA non si paga ad ogni versamento e poi al saldo? Mi rispondete per favore? Ad ognuno di noi sono arrivate richieste di IVA per migliaia di euro....è normale ciò? Grazie
     
  16. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare




    Ci spieghi meglio cosa richiedono ?
    Magari riportaci quello che è scritto sulla richiesta.
    Grazie

    Silvana
     
  17. FERNY

    FERNY Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Silvana,

    la mia situazione è talmente complicata che è difficile pure farsi capire. Questi alloggi erano nati per soddisfare le esigenze abitative di nuclei familiari con determinati requisiti soggettivi. Noi naturalmente non lo sapevamo e abbiamo prenotato come se fosse edilizia privata, invece, dovevano essere realizzati esclusivamente per la locazione per otto anni, su terreno in diritto di superficie. Ci avevano promesso alla consegna delle chiavi un rogito e l'accollo del mutuo.... entrambe le cose non sono avvenute. Come ho detto siamo in causa ma nel frattempo siamo costretti a versare quanto ci chiedono per non divenire morosi. La richiesta che ci è pervenuta in questi giorni sono rate di mutuo (intestato a loro) è l' IVA sugli importi che noi dovremmo accollarci come mutuo allo scadere della locazione. Non so se sono stata chiara......

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Faccio un esempio pratico:

    Costo alloggio € 200.000
    Contanti € 100.000

    Dare € 100.000 come accollo mutuo

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    La richiesta dell' IVA è sui 100.000 € che noi dovremo accollarci di mutuo nel 2013. E' regolare tutto ciò? Cioè pagare l' IVA anticipata ancor prima di divenire proprietari come semplici conduttori?
     
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quindi, ricapitolando, voi avete versato una quota iniziale (di quanto ??) e siete stati in affitto per otto anni.

    L'importo degli affitti vi è stato scalato dalla somma totale ?

    Avete già pagato una parte di IVA ? Mi sembra che alla luce di quanto dici, quello che vi chiedono sia l'IVA sulla quota restante, che va versata allo Stato sulla compravendita...
    E' al 4% ?

    Chiariscimi ancora meglio, scusa ma non voglio dirti una cosa sbagliata...

    Silvana
     
  19. FERNY

    FERNY Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Silvana scusami ma è difficile far capire:

    Ricapitolando non tutti si trovano ad aver versato uguali somme. Ti faccio un esempio:

    Costo alloggio € 200.000
    fondo versamenti conto alloggio € 100.000
    Mutuo € 100.000 da accollarsi nel 2013.
    Per questa legge in effetti gli affitti andrebbero scalati ma poichè come ti ho detto è cominciata male (e speriamo finisca bene ) è stato fatto un accordo tra legali che i canoni di locazione vengano conteggiati come già versati attingendo dal fondo versamenti.
    L' IVA al 4% sui 100.000 € già versati è stata già pagata. La cooperativa ha richiesto l' IVA sui restanti € 100.000.
     
  20. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ovviamente stipulerete nel 2013, contestualmente all'accollo del mutuo, giusto ????

    Credo che fiscalmente non sia possibile anticipare l'IVA a saldo, e in ogni caso è una richiesta assolutamente anomala.

    Perchè ve la richiedono in anticipo ?

    Silvana
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina