1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    FONTE: idealista.it del 01.07.2013

    Nei primi mesi del 2013 il 64,5% delle agenzie immobiliari è riuscito a vendere almeno un immobile. nella metà dei casi gli acquirenti hanno pagato in contanti, senza dover fare ricorso all'accensione di un mutuo. importante è stato per la conclusione della trattativa lo sconto, che in media si è aggirato attorno al 15,6%. i dati sono contenuti nel sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni della banca d'italia, che puoi visualizzare e scaricare qui di seguito
    le interviste per il consueto sondaggio della banca d'italia, in collaborazione con tecnoborsa, sono state realizzate ad aprile su un campione di oltre 5000 agenti immobiliari. sebbene il mercato risulti ancora debole, si nota ad ogni modo un lieve miglioramento in alcuni indicatori, rispetto alla fine del 2012. il pessimismo comincia a cedere il passo ad aspettative meno negative, in particolare con vista al 2014. la sensazione generale è che il fondo sia stato toccato e per lo meno la situazione non dovrebbe peggiorare ulteriormente
    prezzi
    la quasi totalità degli agenti (83,1%) è d'accordo nell'individuare una tendenza ribassista, con una tendenza maggiore dei cali al nord
    compravendite
    il 64,4% delle agenzie dichiara di aver venduto almeno un immobile durante l'inverno. le zone d'italia che sono andate meglio sono state il centro e il nord est
    sconto
    il margine di sconto necesesario per vendere un'abitazione si mantiene alto (15,6% rispetto al prezzo richiesto), tuttavia è in discesa rispetto alle rilevazioni di dicembre 2012 (16%).
    tempi di vendita
    il periodo medio di vendita di un immobile è di 8,6 mesi

    Eppur si vende :basito:

    Manlio
     
  2. Hyperion

    Hyperion Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sì, sì, certo... :^^:

    La situazione è stata in stallo nel 2013 (il che non vuol dire ripresa) solo perchè ci sono state le elezioni politiche, lo stallo governativo prima ed il rimandare a fine estate gli appuntamenti con IMU e IVA.

    Appena il governo del rimandare vedrà scadere i termini di questo inutile temporeggiamento, sai che belle supposte arriveranno... :^^:
     
    A La Capanna, Sim, Ale. e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Intanto a chi sta in affitto il "suppostone" arriva ogni mese sotto forma di affitto pagato a fondo perduto :risata: :risata: :risata: e magari comprerai a prezzi maggiorati:p

    Io preferisco pagare IMU un mese e percepire 12 mesi di affitto:sorrisone: ,mentre tu beccate sta "supposta" mensile:p :risata: :risata: :risata: :risata: e quando vorro' vendere ci faccio un botto:ok:
     
  4. Ale.

    Ale. Membro Senior

    Altro Professionista
    il sondaggio in alto adestra mi sembra parli chiaro e , tolti i 4 voti di silano:sorrisone: , denuncia quasi un 90 % di operatori in calo rispetto al gia magro 2012.......
     
    A sylvestro piace questo elemento.
  5. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    questa è la metodologia d'indagine
    poi bisognerebbe vedere cosa è stato chiesto e come e cosa e come hanno risposto. Entrare in un bar potrebbe avere gli stessi risultati


    ecco, appunto ... d'accordo su una tendenza al ribasso ... nessuna novità, nessuna differenza su quanto già noto.


    un immobile è sia una villa, sia un garage ...
    ...
    prendiamo questi articoli per quello che sono ... articoli, non indagini ... non facciamoci troppo affidamento e impariamo a dimostrare di conoscere veramente il mercato
     
    A La Capanna, enrikon e ludovica83 piace questo elemento.
  6. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Io nn ho votato,come portiere ,e nn AI, faccia parte di una diversa categoria di professionisti molto stimati:p
     
  7. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    fai bene a rimanere generico :ok:
    non ti esporre troppo altrimenti ... :^^:
     
    A Silano piace questo elemento.
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Silano, se essere proprietario con un mutuo trentennale, e ci devi pagare pure l'IMU e IRPEF, ti consola alleviare) tanto non riesco a capire dove sta la fortuna che ti immagini ad essere proprietario, :stretta_di_mano:
     
    A La Capanna e Ale. piace questo messaggio.
  9. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare

    Sicuramente la fortuna di cui parla Silano sta nel fatto che dopo 30 anni di mutuo, se anche vendessi la casa a 1 centesimo avresti più di colui che ha pagato 30 anni di affitto
     
    A La Capanna e enrikon piace questo messaggio.
  10. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    Sarà; io ne ho conosciuto più d'uno che hanno scelto deliberatamente di stare in affitto e nessuno mi è sembrato in difficoltà economica, anzi ...
     
  11. Ale.

    Ale. Membro Senior

    Altro Professionista
    se la vendi a 1 centesimo non hai più la casa e devi fare altri 30 anni di mutuo oppure andare in affitto:innocente: :sorrisone:
     
    A Sim e Graf piace questo messaggio.
  12. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    A mio parere...avranno:
    • fatto un calcolo sulla durata del capitale... un affitto non è mai quanto l'acquisto di un immobile e tutti gli oneri che si porta dietro...
    • considerato un aspetto lavorativo... devono potersi spostare velocemente senza vincoli...
    • considerato anche l'opzione... perchè comprare casa che poi va alla moglie? meglio l'affitto...
    • (per i + malefici)... considerato l'opzione... prima o poi i genitori liberano le case no? (sembra assurdo... ma non è così assurdo).
     
    A Sim, Mil e Ale. piace questo elemento.
  13. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Innanzitutto IRPEF nn si paga piu' x 1 casa visto che e' inglobata in IMU ( ma prima casa nn si pagava neanche prima) e IMU 1 casa sara' abolita x tutti o quasi; secondo essere proprietario con mutuo trentennale e' sempre meglio che pagare 30 anni di affitti a vuoto ( che aumentano col tempo) e dopo 30 anni nn avere niente in mano ( anzi un cetriolo o una banana in un certo posto:risata: :risata: :risata: )
     
    A enrikon piace questo elemento.
  14. Ale.

    Ale. Membro Senior

    Altro Professionista
    sono d'accordo...........il mondo sta cambiando, bisogna solo prenderne atto
     
  15. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    Uno era ragioniere in una clinica privata, felicemente sposato e con una figlia, dal lavoro e' passato alla pensione e da li a miglior vita e questo nell'arco di qualche decennio.
    Un'altro era promotore finanziario, prima felicemente sposato e con una figlia poi vedovo, si è messo in proprio.

    Entrambi radicati nel loro territorio, senza alcuna (apparente) caratteristica particolare se non quella di preferire la gestione del denaro alla proprietà dei mattoni.
     
  16. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grande favola Volpe e l'uva come sei attuale anche:sorrisone: oggi tra i poveri affittuari che si inventano qualsiasi cosa x consolarsi dal nn aver la tanto agognata casa:applauso: :risata: :risata: :risata:[DOUBLEPOST=1373374716,1373374633][/DOUBLEPOST]
    Il mondo sta cambiano ma in qualsiasi mondo chi e' pezzente resta pezzente....:risata: :risata: :risata:[DOUBLEPOST=1373374870][/DOUBLEPOST]
    Guarda che la gestione del denaro comprende anche l'investimento immobiliare :sorrisone:
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sim, ma quante preoccupazioni e problemi ha evitato e dormito sonni tranquilli il locatario, quante ferie si è fatto senza problemi, nei confronti dei locatori che hanno sempre la spada di damocle sulla testa, quanti sacrifici per riuscire a conservare in perfette condizioni l'immobile e dopo 30 anni cosa ti trovi se non dover rimettere il tutto a nuovo, e tralasciamo il resto
     
  18. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Io con diversi immobili dormo di notte e anche di pomeriggio:risata: :risata: :risata:
     
    A enrikon piace questo elemento.
  19. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Dopo 30 anni sei fortunato... c'è chi dopo qualche anno ha dovuto sfondare la porta e ha trovato una discarica... poi sistema...
     
    A Mil piace questo elemento.
  20. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    Ovvio, con i dovuti criteri.

    Per me vale la vecchia regola dei vent'anni di canoni; se una casa interessa e al lordo di spese, tasse ed intermediazione costa di meno si può prendere in considerazione per valutare l'acquisto, se una casa costa di più non mi disturbo neanche a guardarla. Se una casa costa come vent'anni di canoni si può valutare di entrare in trattativa.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina