1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. FrankUD

    FrankUD Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    So che è un argomento discusso spesso ma per un motivo o l'altro NON TROVO una risposta appropriata e semplice per me e sono nuovo del sito (complimenti). Ho 65 anni, mia moglie 69,due figlie sposate,4 splendidi nipoti. Mia moglie invalida al 100% sta facendo dei cicli di chemioterapia e pertanto stiamo attraversando dei momenti difficili ma resi ancora più complicati dalla mia IMPOSSIBILITA' di AVERLA A MIO CARICO superando lei i famosi e odiati: (quando li aggiorneranno? Mai?E' incredibile!) 2840.51 euro, e scrivo il dettaglio: pensione 2375,00 di anzianita', casa dove abitiamo e residenti con agevolazioni prima casa 214, casa messa IN VENDITA DUE ANNI FA PER AQUISTARE QUELLA DOVE ABITIAMO OGGI 383 euro per un totale di 2972 pertanto per 131.49 euro NON POSSO AVERE MIA MOGLIE A MIO CARICO e questo MI IMPEDISCE COME VORREI DI..... ACQUISTARLE UNA VETTURA CON SERVOSTERZO con IVA agevolata e detrarla dai miei redditi (attualmente ha una Fiat 600 senza servosterzo ed è molto faticoso spostarla), non avere il piccolo importo per lei a carico mio come fisco, devo pagare circa 1000 euro all'anno per una cassa sanitaria privata da me pagata, e cosa assurda mia moglie NON PUO' SCARICARE NEMMENO LE SUE SPESE PER PROTESI, MEDICINALI O ALTRO SPESI PER LA SUA MALATTIA non avendo in pratica tasse e ora non mi vengono in mente altre cose ma sicuramente me ne dimentico qualcuna. La domanda che Vi pongo sono tre ma si riassumono in pratica in una sola: Avete un consiglio per far sì che la parte dell'immobile attualmente COINTESTATO da circa 30 anni al 50% come comunione dei beni, possa venire in qualche modo INTESTATO A ME TOTALMENTE? (ovviamente mia moglie è d'accordo credetemi). Se l'unica cosa fattibile fosse la donazione fatta davanti un notaio, potete dirmi a quanto potrebbe aggirarsi la spesa ipotizzando il valore dell'appartamento attuale di circa 110.000 euro pertanto 55.000 miei e 55.000 di mia moglie? Ultima domanda che faccio ma è relativa l'importanza non supponendo attualmente problematiche: le due figlie potrebbero opporsi o avere delle contestazioni in linea teorica? Grazie Frank
     
  2. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Donare la nuda proprietà alle figlie e tenere per te l'usufrutto. Le figlie non possono opporsi ad alcun atto da parte dei genitori in vita. Per i costi ti consiglio di chiedere ad un notaio. I preventivi sono certi e gratuiti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina