• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

inglesino

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Immagino che molti di voi si trovino nella mia stessa situazione in quanto è un caso abbastanza diffuso. Mi spiego. Io sono un agente immobiliare con regolare patentino e partita IVA. Non avendo un ufficio, e utilizzando un ufficio già presente sul territorio, mi trovo a lavorare esclusivamente per questa agenzia che, ad ogni affare concluso Vendita/Affitto mi retrocede delle provvigioni. Questo però cozza con quello che dice il decreto e cioè non si può superare l'80% del fatturato con lo stesso committente. Quindi, vi chiedo, come fate a bypassare questo problema visto che il buon 70% degli agenti immobiliari fanno capo ad una agenzia e sicuramente non guadagnano il 100% delle provvigioni e comunque quelle maturate vengono retrocesse direttamente dall'agenzia stessa?
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Immagino che molti di voi si trovino nella mia stessa situazione in quanto è un caso abbastanza diffuso. Mi spiego. Io sono un agente immobiliare con regolare patentino e partita IVA. Non avendo un ufficio, e utilizzando un ufficio già presente sul territorio, mi trovo a lavorare esclusivamente per questa agenzia che, ad ogni affare concluso Vendita/Affitto mi retrocede delle provvigioni. Questo però cozza con quello che dice il decreto e cioè non si può superare l'80% del fatturato con lo stesso committente. Quindi, vi chiedo, come fate a bypassare questo problema visto che il buon 70% degli agenti immobiliari fanno capo ad una agenzia e sicuramente non guadagnano il 100% delle provvigioni e comunque quelle maturate vengono retrocesse direttamente dall'agenzia stessa?
Ciao, poniamo che tu abbia una provvigione del 50%, alcune delle tue pratiche devi fatturarle tu ai clienti per la tua quota, non sarà difficile spiegare loro perchè ricevono mezza fattura da te e mezza da un altro, perchè saranno ben felici di non versare metà dell'IVA, se lo fai qualche volta vedrai che l'agenzia con cui collabori non supererà l'80%
Ovviamente il mio suggerimento vale anche nel caso tu abbia altre percentuali di provvigione stornate dall'agenzia. Buon lavoro!
 

inglesino

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ciao, ti ringrazio, ma tipo se Mario Rossi deve all'agenzia 10.000€ e a me ne vanno 5.000€ come causale nella fattura cose andrò a scrivere per splittarle?
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Ciao, ti ringrazio, ma tipo se Mario Rossi deve all'agenzia 10.000€ e a me ne vanno 5.000€ come causale nella fattura cose andrò a scrivere per splittarle?
La causale potrà essere per entrambi "intermediazione immobiliare": nulla vieta agli AI di collaborare per la vendita dello stesso immobile.
Ovviamente una sarà emessa da te ed una sarà emessa dall'agenzia presso cui lavori.
 

inglesino

Membro Attivo
Agente Immobiliare
La causale potrà essere per entrambi "intermediazione immobiliare": nulla vieta agli AI di collaborare per la vendita dello stesso immobile.
Ovviamente una sarà emessa da te ed una sarà emessa dall'agenzia presso cui lavori.
Pedonami ma se un collaboratore ha diritto al 50% della parte che porta come spesso accade. Mario Rossi non può pagare 5000€ metà all'agenzia XY e l'altra metà al collaboratore per la medesima prestazione, oppure mi sbaglio?
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Pedonami ma se un collaboratore ha diritto al 50% della parte che porta come spesso accade. Mario Rossi non può pagare 5000€ metà all'agenzia XY e l'altra metà al collaboratore per la medesima prestazione, oppure mi sbaglio?
Se ho capito bene la domanda (spero di si) non ci vedo nessun impedimento: 1758 cc "Se l'affare è concluso per l'intervento di più mediatori, ciascuno di essi ha diritto a una quota della provvigione"
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

rado ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Posso essere obbligato a riaprire un contratto a mio nome. Inoltre, la soluzione proposta non è una truffa all'enel, visto che dovremmo pagare un utenza di servizi con un costo/kwh più alto rispetto a quello come prima casa, invece con questo escamotage pagheremmo con utenze domestiche. grazie
rado ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Un condomino mi ha scritto con avvocato intimandomi la riapertura dell'utenza chiusa, per il disservizio di persone anziane oppure di collegare i fili elettrici del contatore "condominiale" al contatore dei singoli condomini secondo una turnazione annuale.
Alto