• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

renzom

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buon giorno
Avrei questo quesito: Ho una villetta singola con 2350 m/c di giardino, vorrei fare un frazionamento, per avere meno lavoro (gli anni passano). La mia particella è "zona di completamento" edilizio rapporto 1/1
vorrei cedere 1900 m/c. Se faccio il frazionamento e cerco un' acquirente, finchè il terreno è di mia proprietà è considerato terreno edificabile? A quali imposte sono soggetto? Faccio presente che ad ora è tutto pertinenziale della casa con un' unica PM.
Grazie
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Bisogna vedere il piano regolatore del tuo comune cosa prevede nel dettaglio, in quanto vi sono da valutare diversi fattori, tutte cose che solo un tecnico sul posto potrà effettuare.
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
Hai messo in debito conto che a seguito di un frazionamento che desse la destinazione edificabile , dovrai pagarci su IMU (forse con qualche abbattimento) , e che in caso di vendita l agenzia delle entrate valutera il valore secondo i suoi prezzi e non quello di vendita , dal quale non solo ne deriva una maggiore imposta di registro , ma anche in capo tuo esclusivo di una plusvalenza sulla quale liquidare le tasse ?

Avere cubatura residua non utilizzata sarebbe un plus dell immobile in caso di vendita
 

renzom

Membro Attivo
Privato Cittadino
Mi spiego: ho ricevuto per successione una PM comprendente una casa con un giardino di pertinenza, il terreno sul quale sorge la casa è di 2350 mq. In fase di denuncia (seguita da un esperto) abbiamo dichirato la rendita ai fini IMU per la casa
e per quanto riguarda il terreno abbiamo scorporato 450 mq lasciandoli di pertinenza della casa stessa e per i 1900 m2 rimanenti ho fatto una rivalutazione adeguandoli al valore commerciale in atto. Così facendo così ho pagato per la casa se condo la rendita di tutta la PM e per 1900 m2 un' importo che dovrebbe preservarmi d a accertamenti in quanto credo di aver pagato sicuramente più di quanto dovuto.
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
La domanda a monte è una sola , c'è appettibilita di edificazione in quel luogo? è zona B o zona C? Secondo ha edificabilita autonoma?; in altre parole raggiunge il lotto minimo ( specie se zona C ) ? la risposta è scritta nel certificato di destinazione edilizia.

Non so cosa avete combinato ,se è stato fatto tutto a dovere hai in mano ed allegata alla successione un certificato di destinazione edilizia del terreno .
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

fabiocaroli ha scritto sul profilo di il Custode.
salve cè possibilitá di pubblicare bannerini pubblicitari di un nuovo portale imm e costi grazie..i moduli richieste non funzionano!
Justyfra=G💝 ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Buona sera Egregio Avvocato,le chiedo scusa per l’orario se la disturbo. Ho un problema di divisioni di beni di miei suoceri (ancora vivi) tra mio cognato e mia figlia adolescente, ma visto che suo padre cioè mio marito è deceduto tre anni fa, ma come vanno la divisione? Aiutatemi a capire.
Alto