1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gabriele150786

    Gabriele150786 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono possessore al 77% di un immobile, un 13% appartiene ad un gruppo di parenti ed il restante 10% è ipotecato. I possesore del 13% si rifiutano di vendere in virtù del valore affettivo e vorrebbero frazionare l'immobile, preciso che l'immobbile aimè sarebbe "comodamente frazionabile" anche se io, se sarà lecito farlo mi opporrò, e ad ogni modo vi sono tre stanze al piano superiore mai catastate e quindi abusive, stessa identica storia per un terreno non annesso alla casa (dalla parte opposta della strada) ma appartenente alle medesime persone e con relativo 10% ipotecato e due garage abusivi... dal momento che io ho manifestato l'interesse a rilevare tutto(intanto perlomeno il 13% libero da ipoteca) ma la mia proposta è stata respinta, i parenti detentori del 13% possono chiedere ed ottenere il frazionamento? È una procedura lunga e costosa o breve e economica (Tenendo sempre in considerazione la mia ostilità?
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma è proprietà di chi ?
     
  3. Gabriele150786

    Gabriele150786 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La quota ipotecata appartiene ad un defunto che non ha mai avuto ne mogli ne figli, l'ipoteca è stata trascritta per 100000€ e per riscattare ne occorrono 200000.
    I fratelli del defunto vorrebbero fare cadere l'ipoteca tra 10 anni quando scadrà sperando di poter vendere la quota magari all'asta. ....
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma il defunto avrà pure degli eredi, anche lontani, no ?
     
  5. Gabriele150786

    Gabriele150786 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    I fratelli che non voglio smuovere le acque
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quindi hanno un 23%...
     
  7. Gabriele150786

    Gabriele150786 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No, io ho il 77, un gruppo di parenti 13 e il defunto 10 %, lasciando perdere cosa vogliono fare gli eredi del 10% ipotecato, quelli che hanno il 13% possono chiedere ed ottenere il frazionamento?
     
  8. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Tutte le volte in cui vi è una comproprietà, ognuno dei comunisti (a prescindere dal valore della propria quota) può chiedere la divisione giudiziale del bene.
    Divisione non agevole, visto il numero dei proprietari e soprattutto le irregolarità edilizie.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  9. Gabriele150786

    Gabriele150786 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie, finalmente una risposta e non un ulteriore domanda. Qualora si procedesse alla divisione, cosa che sinceramente vedo anche io difficile ma soprattutto rischiosa, verrà ripartita anche la quota ipotecata?ammesso che quelli del 13 acconsentano, si può rilevare tutta la loro quota relativa al terreno (la particella non è la stessa) lasciando le proporzioni invariate nell'immobile?
     
  10. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Le domande vengono poste quando il quesito non affronta tutti gli aspetti necessari :)
    Anche la quota ipoteca sarà oggetto di divisione.
    Per capire se il terreno possa essere lasciato in proprietà comune è necessario vedere l'aspetto dei luoghi, il fatto che catastalmente sia un immobile diverso non vuol dire che lo si possa escludere solo per tale ragione dalla divisione.
    Si tratta di una comunione ereditaria? Se la comunione è ereditaria dovrete dividere tutta l'eredità.
     
    A Bagudi e Irene1 piace questo messaggio.
  11. Gabriele150786

    Gabriele150786 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Tutti hanno ricevuto l"immobile per eredità, io in particolare però(inizialmente ero un estraneo) ho comprato le quote di altri parenti più quella di mio padre. Alla mia proposta di comprare tutto il parenti del 13 che inizialmente avevano accordato, adesso vorrebbero mantenere almeno una stanza in onore ricordo affettivo.... (per me sono solo invidiosi), a sto punto, vorrei solo acquisire la loro quota del terreno(che a detta loro non gli interessa) così almeno non avrò quote insieme a ste vipere... potrei legalmente avanzare una tale pretesa?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina