• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

alberfranz

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve a tutti. Un mio conoscente (agente immobiliare) aveva bisogno del sito per la sua agenzia (faccio il programmatore). Mi ha spiegato che nei portali piu famosi i clienti sono fuorviati perchè per ogni annuncio della tua agenzia ci sono gli annunci correlati di altre agenzie. Con il rischio che il cliente vada da un'altra parte.
Così ho creato un portale-gestionale per creare gratis la vetrina della propria agenzia. Si può creare nuovi annunci e pubblicarli subito anche dal telefono senza app. Se si inserisce il logo dell' agenzia questo viene applicato su ogni foto di ogni annuncio.
Ora sto provando a capire se come progetto può interessare qualcuno. Qualcuno di voi lo troverebbe utile per la propria agenzia?
Se qualcuno è interessato si chiama ************** (trovate il sito su google)
 
Ultima modifica di un moderatore:

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Salve a tutti. Un mio conoscente (agente immobiliare) aveva bisogno del sito per la sua agenzia (faccio il programmatore). Mi ha spiegato che nei portali piu famosi i clienti sono fuorviati perchè per ogni annuncio della tua agenzia ci sono gli annunci correlati di altre agenzie. Con il rischio che il cliente vada da un'altra parte.
Così ho creato un portale-gestionale per creare gratis la vetrina della propria agenzia. Si può creare nuovi annunci e pubblicarli subito anche dal telefono senza app. Se si inserisce il logo dell' agenzia questo viene applicato su ogni foto di ogni annuncio.
Ora sto provando a capire se come progetto può interessare qualcuno. Qualcuno di voi lo troverebbe utile per la propria agenzia?
Se qualcuno è interessato si chiama "Quagento" (trovate il sito su google)
Al momento come senza dubbio sai ci sono tre o quattro portali principali, tra i quali immobiliare it al momento, secondo i risultati che da a noi, spadroneggia.
Poi ce ne sono decine e decine irrilevanti, non pensi che senza investimenti elevatissimi rischi che il tuo portale vada a gonfiare le fila dei portali che non danno risultati? Servirebbe almeno una grande novità, quello che proponi non è innovativo, magari molto bello, funzionale e professionale, ma se non ha enorme visibilità si perde.
 

alberfranz

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie della risposta Giuseppe. Questo sito on vuole competere con i quattro portali principali perchè è un servizio di vetrina-gestionale e non di aggregatore di annunci come immobiliare.it. Si puo considerare un'alternativa gratis al sito personale dell'agenzia
Riguardo ai servizi sto aggiungendo un chatbot che con l'intelligenza artificiale passa la conversazione all'agente designato per non perdere neanche un visitatore dell'agenzia. Poi ci sarà un bottone per prenotare un appuntamento direttamente dall'agenda dell'agenzia.
Certo sarebbe interessante capire quale sia la novità innovativa di cui gli agenti immobiliari hanno bisogno e che gli altri gestionali non offrono come servizio. Se qualcuno ha delle idee mi faccia sapere.
Per quanto riguarda la parte degli investimenti ha sicuramente ragione.
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Un mio conoscente (agente immobiliare) aveva bisogno del sito per la sua agenzia (faccio il programmatore). Mi ha spiegato che nei portali piu famosi i clienti sono fuorviati perchè per ogni annuncio della tua agenzia ci sono gli annunci correlati di altre agenzie.
Esprimo dubbi sulla validità di tale pensiero.
A meno che il tuo "amico" non lavori su un territorio ristretto su cui ha un significativo monopolio (ma allora non vedo perché preoccuparsi delle altre agenzie).

Il tuo progetto mi sembra un semplice sito di agenzia, non ci vedo nulla di particolarmente innovativo, sbaglio?
 

alberfranz

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Esprimo dubbi sulla validità di tale pensiero.
A meno che il tuo "amico" non lavori su un territorio ristretto su cui ha un significativo monopolio (ma allora non vedo perché preoccuparsi delle altre agenzie).
Puoi spiegare i tuoi dubbi? Il mio amico senza virgolette ha iniziato da poco e quindi potrebbe non sapere le cose che sai tu.

Il tuo progetto mi sembra un semplice sito di agenzia, non ci vedo nulla di particolarmente innovativo, sbaglio?
Il mio progetto è un sito dove un'agenzia può creare il proprio sito vetrina.
 
Ultima modifica di un moderatore:

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Insomma una sorta di "squarespace" immobiliare?

Puoi spiegare i tuoi dubbi?
A meno di situazioni estremamente particolari i contatti non arrivano dal sito dell'agenzia, che rimane una vetrina a beneficio di altre categorie che non gli acquirenti, i quali se arrivano da internet arrivano dai maggiori portali nel 99% dei casi.

Secondo me inoltre non ha molto senso parlare di sito con abbinato il gestionale.
Il gestionale è cosa complessa e se mai posso vedere un produttore di gestionale che abbina un sito (cosa che infatti fanno in molti).

Torniamo a te ed al tuo "amico".
Costui acquisterà sicuramente un gestionale con multiinvio, come potresti aiutarlo?

Magari un servizio che permetta di costruire autonomamente un sito fortemente personalizzabile e che sia economico e sincronizzato con i principali gestionali potrebbe avere un senso.
In teoria.
Perché secondo me l'investimento per la realizzazione di una cosa del genere è decisamente alto per un settore così limitato.
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Sito pulito ma senza nulla di che, fatto salvo per aver messo l'agenzia in una pessima situazione: l'assenza dei dati relativi all'EPgl comporta sanzioni da 500 a 3000 €.
Sarebbe preferibile inserire un sistema che obblighi ad inserire tali dati (o un alert/disclaimer che ti dia manleva da responsabilità qualora l'utente intenda proseguire infischiandosene dei dati richiesti).
 

alberfranz

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Insomma una sorta di "squarespace" immobiliare?
Sì l'idea è quella

A meno di situazioni estremamente particolari i contatti non arrivano dal sito dell'agenzia, che rimane una vetrina a beneficio di altre categorie che non gli acquirenti, i quali se arrivano da internet arrivano dai maggiori portali nel 99% dei casi.
Capisco questo punto ma la necessità di una vetrina c'è comunque pur non essendo per i contatti ma per queste altre categorie di cui parli. Avere un modo semplice gratis per fare il proprio sito e aggiornarlo in tempo reale anche da telefono potrà servire a qualcuno?

Secondo me inoltre non ha molto senso parlare di sito con abbinato il gestionale.
Il gestionale è cosa complessa e se mai posso vedere un produttore di gestionale che abbina un sito (cosa che infatti fanno in molti).
Torniamo a te ed al tuo "amico".
Costui acquisterà sicuramente un gestionale con multiinvio, come potresti aiutarlo?
Magari un servizio che permetta di costruire autonomamente un sito fortemente personalizzabile e che sia economico e sincronizzato con i principali gestionali potrebbe avere un senso.
Su questo punto sono d'accordo.

In teoria.
Perché secondo me l'investimento per la realizzazione di una cosa del genere è decisamente alto per un settore così limitato.
Perché dici che è un settore limitato? E di che investimenti parli?

Sito pulito ma senza nulla di che, fatto salvo per aver messo l'agenzia in una pessima situazione: l'assenza dei dati relativi all'EPgl comporta sanzioni da 500 a 3000 €.
Sarebbe preferibile inserire un sistema che obblighi ad inserire tali dati (o un alert/disclaimer che ti dia manleva da responsabilità qualora l'utente intenda proseguire infischiandosene dei dati richiesti).
Se ti riferisci alla classe ed efficienza energetica, sono visibili quando apri l'annuncio.
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Se ti riferisci alla classe ed efficienza energetica, sono visibili quando apri l'annuncio.
gli annunci li ho aperti tutti. è riportata la classe energetica ma non l' EPgl.
Il D.Lgs 192/05 art. 6 comma 8 come modificato dal Decreto 63/2013 dice (cito testualmente) "Nel caso di offerta di vendita o di locazione, i corrispondenti annunci tramite tutti i mezzi di comunicazione commerciali riportano gli indici di prestazione energetica dell'involucro e globale dell'edificio o dell'unità immobiliare e la classe energetica corrispondente"

In soldoni: non è sufficiente inserire "classe B". Bisogna poter inserire anche quanto consuma. Se poi vuoi far una cos ancora in più, potresti aggiungere la dicitura "obbligo di pubblicazione esente" da applicarsi a quegli immobili che possono esser pubblicati privi dei relativi dati.
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Avere un modo semplice gratis per fare il proprio sito e aggiornarlo in tempo reale anche da telefono potrà servire a qualcuno?
A qualcuno potrebbe servire avere un modo semplice gratis per fare il proprio sito e averlo aggiornato dal proprio gestionale, sicuramente.

Come ti dicevo soluzioni simili (ma non so quanto personalizzabili) vengono offerte dai gestionali, sincronizzate con i propri annunci ad un paio di cento euro + IVA annue.

Perché dici che è un settore limitato? E di che investimenti parli?
Gli investimenti per realizzare una piattaforma decente non credo siano risibili, ma non è il mio lavoro per cui.
Settore limitato nel senso che ti rivolgi alle agenzie immobiliari, non è che sia un pubblico molto vasto.
 

alberfranz

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
gli annunci li ho aperti tutti. è riportata la classe energetica ma non l' EPgl.
Il D.Lgs 192/05 art. 6 comma 8 come modificato dal Decreto 63/2013 dice (cito testualmente) "Nel caso di offerta di vendita o di locazione, i corrispondenti annunci tramite tutti i mezzi di comunicazione commerciali riportano gli indici di prestazione energetica dell'involucro e globale dell'edificio o dell'unità immobiliare e la classe energetica corrispondente"

In soldoni: non è sufficiente inserire "classe B". Bisogna poter inserire anche quanto consuma. Se poi vuoi far una cos ancora in più, potresti aggiungere la dicitura "obbligo di pubblicazione esente" da applicarsi a quegli immobili che possono esser pubblicati privi dei relativi dati.
Ho capito cosa intendi, in effetti era facoltativo ora l'ho messo obbligatorio. Che tu sappia c'è qualche altro obbligo simile per chi pubblica annunci immobiliari?
 

alberfranz

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Gli investimenti per realizzare una piattaforma decente non credo siano risibili, ma non è il mio lavoro per cui.
Settore limitato nel senso che ti rivolgi alle agenzie immobiliari, non è che sia un pubblico molto vasto.
Anche se limitato tutti i settori necessitano di nuovi servizi col passare del tempo. Non ci sarà un grande pubblico ma è pur sempre qualcosa.
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Ho capito cosa intendi, in effetti era facoltativo ora l'ho messo obbligatorio. Che tu sappia c'è qualche altro obbligo simile per chi pubblica annunci immobiliari?
Per il momento non mi vien in mente altro. Stiamo a vedere cosa succederà col Digital Services Act e sue eventuali modifiche.
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Anche se limitato tutti i settori necessitano di nuovi servizi col passare del tempo. Non ci sarà un grande pubblico ma è pur sempre qualcosa.
Allora in questi termini ti dico che un servizio per realizzare un sito di aspetto gradevole, sincronizzato con il gestionale, seo friendly e che permetta di essere personalizzato ha un suo mercato se gli investimenti per realizzarlo (il servizio) permettono un costo competitivo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dinosala ha scritto sul profilo di Bagudi.
cioe' scusate ma e'possibile che nessuno ha capito la mia domanda
se io sono il confinante ho diritto io ad aquistare il fondo o il nipote? mi sembra semplive boh
Perché non lasciare che il mercato degli affitti fluttui liberamente?:riflessione:
Alto