1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. caterina12

    caterina12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno a tutti, vi chiedo un consiglio relativo alla mia situazione. A distanza di 6 anni dall'acquisto della mia casa, a causa d un necessita' nel rivederla, mi sono accorta per la prima volta,che la costruzione e' un'edilizia peep in diritto di proprietà vincolata da una convenzione che ne vieta la vendita a libero mercato . il nostro notaio non ha segnalato niente di tutto questo, così ho richiesto l'atto di provenienza stipulato tra i miei venditori e la ditta costruttrice dell'immobile e lì' è riportato tutto , ma il documento era stato visionato solo dal mio notaio che evidentemente, a suo tempo, non lo ha neanche letto. Inoltre anche nella relazione tecnica del geometra non è riportata nessuna area peep. Noi ci siamo limitati a pagare profumatamente chi per noi visionasse il tutto, ma evidentemente non è bastato. Altro problema, è che la convenzione non ha durata (errore commesso anche dal comune) che non ha riportato la validità almeno minima dei 20 anni. In conclusione, se io volessi vendere oggi,potrei ma ad un prezzo molto inferiore a quello di mercato e sopratutto l'immobile in questione è stato da me pagato quasi il doppio del prezzo prestabilito secondo i dati istat all'anno relativo. Come mi dovrei comportare???
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' possibile svincolarsi anche dal diritto di proprietà.
    Nella convenzione dovrebbero esserci le modalità.

    Se il Comune ammette di aver fatto un errore (e non da poco) fai un'istanza perchè facciano una delibera ad hoc per chi ha acquistato con quella convenzione.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E rivolgiti anche al notaio che ti ha fatto l'atto di acquisto senza citare la convenzione.

    In caso, minaccialo di denunciarlo all' Ordine dei Notai
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  4. caterina12

    caterina12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la rapida riposta.Il comune ha ammesso l'errore è così porteranno la durata a 20 anni della convenzione e cercheranno di fare una delibera per svincolarla ancora prima. Ma rimane Il fatto che abbiamo acquistato una casa peep a nostra insaputa e che l'abbiamo pagata ad un prezzo molto superiore a quello prefissato. Come è possibile che non sia comparso su nessun atto?
     
  5. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bisogna capire se non l'abbia citata nel senso di non evidenziarlo a voce, o se proprio non l'ha riportata in atto...
    Propendo per la prima ipotesi.
     
  6. caterina12

    caterina12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Potrei muovermi legalmente per riavere quei soldi? Sono passati diversi anni..
     
  7. caterina12

    caterina12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non è stato citato niente in nessun modo, noi veniamo da Roma e non sapevo l'esistenza di quel quartiere pepe,reso noto a tutti.ripeto, e' citato solo nell'atto di provenienza tra il costruttore e i primi acquierienti, ma a quanto sembra la convenzione essendo stipulata male anche dal comune, era poco chiara..ma che fosse area peep era ben trascritto.
     
  8. caterina12

    caterina12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'atto di provenienza non era allegato ai miei documenti. L'ho richiesto successivamente per verificare
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non è stata citata la legge? Guarda che non è possibile.
     
  10. caterina12

    caterina12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No. Nel mio atto no in modo più assoluto. Nell'atto di provenienza e' riportato aria peep con tale convenzione( ma mi è stato detto che non è ben chiara la legge riportata)
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quindi non c'è la storia dell'immobile su quell'atto. Bene solo le parti le planimetrie e il prezzo.
    Se è così dovresti chiedere un consiglio ad un avvocato.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  12. caterina12

    caterina12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si infatti. ma con chi rivalersi? Chi ha la responsabilità e ne vale la pena?
     
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Questo lo dovrete valutare con l'avvocato. Come è obbligatorio vendere ad un prezzo imposto oggi lo era anche prima. Questi interventi vengono realizzati proprio per calmierare i prezzi, ed è una legge che tutti devono rispettare e soprattutto chi compra deve essere consapevole.
     
  14. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E soprattutto, un atto così costituito secondo me qualche problema al notaio che l'ha redatto lo può creare.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Infatti, il primo da interpellare è il Notaio.

    Probabilmente, ha aderito all'interpretazione dell'edilizia convenzionata di Roma...
     
  16. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Va bè, ma che non siano proprio citati in atto gli estremi...
     
  17. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    O era ubriaco o è come dico io...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  18. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina