1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Daniele80

    Daniele80 Membro Junior

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti, sono a chiedervi aiuto per il seguente problema, ho comprato un appartamento nell'agosto di quest'anno e due settimane fa uno dei condomini che si occupa dell'amministrazione in via bonaria ha ricevuto una citazione in giudizio a nome del condominio fatta da una ditta che aveva eseguito dei lavori di espurgo 5 anni fa e che non era stata pagata (5 anni prima infatti era successo che i condomini contestarono i lavori fatti e la cosa sembrò morta la). La domanda che mi sorge spontanea è: devo pagare io per una cosa successa 5 anni fa?! Grazie per l'attenzione e buon lavoro a tutti
     
  2. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'amministratore di condominio li farà pagare a te ma tu puoi rivalerti verso il venditore.
     
    A Giuseppe Di Massa piace questo elemento.
  3. Daniele80

    Daniele80 Membro Junior

    Altro Professionista
    E' sicuro di questo?Glielo chiedo perché ho trovato pareri discordanti in merito a quest'argomento, tipo una sentenza di cassazione che dice il contrario.

    Tralasciando la legge per un momento e ragionando con buon senso mi sono detto che capisco il fatto che chi avanza dei soldi dal condominio li chieda a chi è attualmente condomino e non possa certo andare a ricercare chi ci abitava all'epoca in cui sono iniziate le controversie, quello che troverei corretto però è che siano i condomini che all'epoca avevano gestito (male) la cosa a rimetterci e non certo io che sono arrivato da pochi mesi.
     
  4. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma se volevi riscrivere il codice Civile sul condominio bastava dirlo.
    Sarebbe stato meglio sapere prima e non dopo, ringrazia il notaio che nel rogito sicuramente ti ha salvaguardato. Sempre sperando tu non debba prendere un avvocato per farti rendere qualche centinaia di euro.
     
  5. Daniele80

    Daniele80 Membro Junior

    Altro Professionista
    Gentile Francy80 la ringrazio della risposta arrogante e non esaustiva, magari attendo qualche altro membro del forum che possa avere avuto esperienze dirette in questo specifico caso e che possa consigliarmi al meglio.

    Ci tengo a ribadire che non si parla di spese di condominio.. ma di una Causa che, sebbene sia stata materialmente messa in atto ora, si riferisca a fatti avvenuti 5 anni fa.
     
  6. andrea87

    andrea87 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Daniele,
    pochi elementi a disposizione ma provo a darti la mia visione della cosa.
    Al rogito hai ricevuto dall'amministratore la classica liberatoria inerente le spese condominiali ordinarie e straordinarie? cosa c'era scritto li o sul rogito in merito le spese? La questione a mio avviso è semplice: se in mala fede il venditore ha omesso la questione di cui era a conoscenza (provandolo) potrai tentare di richiedere il pagamento della somma, ma diversamente, vedo più plausibile lo scenario dove essendo nata oggi la spesa che rimanga a tuo carico.
     
    A Daniele80 e PyerSilvio piace questo messaggio.
  7. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Invece di perdere tempo leggiti il rogito è sicuramente tutto specificato
     
    Ultima modifica: 7 Ottobre 2016
  8. Migbenit

    Migbenit Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Caro Daniele ho appena passato una esperienza simile. Ho venduto la casa di mia madre proprio a Luglio e c'era un contenzioso in atto con un condomino che non pagava da anni e quindi decretato. Siccome la sentenza é andata in appello per l'anno prossimo ci siamo accordati per finire di sostenere noi vecchi proprietari le spese derivanti ed eventuali (legali ecc), fino alla conclusione della causa ma ovviamente i rimborsi saranno resi solo a noi a causa vinta e non ai nuovi proprietari,
    A loro spettano le spese ordinarie conteggiate dalla data del rogito. Le straordinarie decise prima del rogito spettano a noi quelle decise dalle assemblee susseguenti al rogito a loro.
     
    A Daniele80 e Bagudi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina