1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Guardate quell'uomo quasi stempiato, con i baffetti sale e pepe e con gli occhialini pince nez, mentre cammina nella folla, mentre segue il flusso della massa, che pigia quando gli altri pigiano, che pressa quando gli altri pressano, che sale e scende dall'autobus, che si accalca e si allontana, seguendo il filo segreto dei suoi pensieri.
    Lui è un uomo come tanti altri, è una persona che si confonde nella moltitudine, che si sente al calduccio nel suo confortevole anonimato, che ama nuotare nel gran volume della massa, che non vuole distinguersi nel mucchio e per questo veste semplice e in modo dignitoso ma senza nessuna ricercata eleganza, ha occhi acquosi, mento appuntito, capelli corti e barba fatta; una faccia comune, curata, liscia, paffuta e con un accenno di doppia pappagorgia, senza charme e affatto priva di alcuna nota distintiva...
    Dopo averlo incrociato o incontrato nessuno ricorda più i suoi connotati, ma è proprio questo quello che lui vuole: non essere memorizzato e fissato nella mente di qualcuno. Eppure, questo individuo, non è un signor nessuno, non è una persona priva di valore, al contrario egli ha un suo piccolo potere sociale ed economico da far pesare e poi è il più temibile rivale dell’agente immobiliare, è il concorrente più pericoloso del più bravo mediatore di case: egli è un amministratore di condominio!

    Sappiamo che, l’attività di amministratore di condominio non è incompatibile, per la legge italiana, con quella di agente immobiliare.
    Sappiamo che, tanti amministratori condominiali, specialmente nelle grandi città gestiscono 30 -40- persino 50 condomini.
    Sappiamo che, nelle metropoli, i condomini sono formati da una media di 20-25 appartamenti.
    Sappiamo che, fatti rapidi ed elementari calcoli, un amministratore può governare fino a 800, 1000, 1200 unità abitative.
    Sappiamo che, circa il 3% del patrimonio abitativo viene messo in vendita ogni anno.
    Sappiamo che, di conseguenza, un amministratore di condominio che ci sa fare ha la possibilità di “intercettare” anche 30 -35 unità abitative all’anno, con relativa facilità e prima che, la notizia della loro commercializzazione, giunga alle orecchie lunghe e attente degli acquisitori delle tante agenzie che operano non molto lontano, là sotto, sul piano stradale.
    Presupponiamo che un amministratore attento, disponibile, paziente, preparato e soprattutto del mestiere ( magari diplomato come geometra o come ragioniere o addirittura architetto…) possa conquistare, alla lunga, la fiducia dei condomini;
    congetturiamo, allora, che almeno la metà degli amministrati che abbiano l’intenzione di vendere casa si rivolgano all’amministratore anche solo per un consiglio o per una valutazione del prezzo e che poi, tenendo conto del vecchio rapporto di conoscenza e di frequentazione tra di loro e dell’indubbia competenza e padronanza della materia immobiliare da parte dell’amministratore, e perché no? anche della sua simpatia e della sua comprovata disponibilità a risolvere anche le più piccole seccature, si giunga rapidamente ad una definizione di un incarico di vendita...
    Ipotizziamo che il venditore e l’amministratore raggiungano un accordo sufficientemente vantaggioso per entrambi sulla base di una provvigione sommato modesta ( ma sempre interessante…diciamo tra 0.5% e l’1.5% ) da riconoscere all’amministratore in caso di realizzata intermediazione…
    Immaginiamo…Stop!
    Ecco, a questo punto, basta immaginare e presupporre, bisogna tirare fuori il succo di un significato da tutto questo presumere e congetturare.
    Finora i fatti e le ipotesi erano esclusive ma, a questo punto del tragitto, la storia e, quindi, le ipotesi divergono, cambiano direzione, diventano alternative.
    Prima ipotesi possibile: l’amministratore si domanda un po’ maliziosamente e, forse, con una certa malignità: ”Ma che interesse ho, come amministratore condominiale e come geometra ( o architetto), ad iscrivermi al registro degli agenti immobiliari, certificando pubblicamente questa mia seconda attività e rivelare al fisco ( esoso da parte sua) anche questo mio secondo reddito?. Ho un “deposito munizioni” di 1000 appartamenti amministrati e quindi controllati e costantemente sotto osservazione, dai quali ricavo già un guadagno consistente; basta far girare la voce che gradendo, posso assicurare, a chi vuole, e a prezzi concorrenziali, anche un accurato e efficiente servizio di compravendita già possedendo, in qualità di amministratore, molti dei documenti necessari alla vendita di un immobile e poi, perdiana! sono anche un geometra e so cosa fare, so dove rivolgermi e a quali uffici indirizzarmi in caso di qualche caso difficile di abusivismo da sanare… Perché un condomino si dovrebbe rivolgere ad un mediatore esterno per vendere la sua casa se io posso fare lo stesso se non di più e meglio?”
    Seconda ipotesi possibile: L’amministratore affianca, notoriamente, con tanto di marchio, all’attività di amministratore quella di mediatore con tanto di patentino camerale. Insomma rispetta la legge in tutto e per tutto e paga, regolarmente, fino all’ultimo centesimo, le tasse su entrambi i lavori che svolge. Ma qui finiscono le differenze con l’altro amministratore, quello dal volto anonimo, quello che negozia e media nell’ombra senza metterci la faccia e il nome.
    Infatti, anche il secondo ha un deposito munizioni di 1000 appartamenti, anche lui è geometra, anche lui ci sa fare con competenza e abilità con gli amministrati e i clienti, anche lui blocca gli appartamenti ed impedisce che giungano al piano strada dentro le bacheche degli agenti immobiliari “normali”, anche lui può accontentarsi di una bassa provvigione da entrambe le parti.
    L’unica differenza, a confronto col primo “tipo” sta nel fatto che paga le tasse, ed é, quindi, un “benemerito” per la società.
    Una differenza che, attenzione! riguarda esclusivamente lo Stato, l’agenzia delle entrate, Equitalia, ma NON RIGUARDA AFFATTO VOI, agenti immobiliari e basta.
    Ecco il sugo del discorso: un bravo e avviato amministratore di condominio rappresenta SEMPRE E OGGETTIVAMENTE, ma non legalmente, un concorrente difficile se non,addirittura, pericoloso per il semplice agente immobiliare. Direi quasi un concorrente sleale, anche se non vorrei usare definizioni improprie.
    Insomma il fatto che egli possa conoscere, da una posizione di indubbio vantaggio e prima di qualsiasi altra persona, le intenzioni di vendita di un condomino suo amministrato, colloca l’amministratore condominiale su un piano d‘invidiabile vantaggio competitivo rispetto a tutti gli altri competitori del mercato immobiliare e, forse, in una dimensione di concorrenza imbattibile o comunque molto difficile da scalfire.

    A questo punto del discorso si potrebbe considerare l’amministratore di condominio almeno in potenza, un serio elemento perturbatore, di squilibrio, del mercato immobiliare?
    Oppure ritenete che egli, di solito, operi e lavori su un piano parallelo al vostro, senza intersezioni e interferenze, esclusivamente concentrato sul suo solito ( e noioso...) lavoro di gestione ?
     
    A La Capanna, Limpida e Antonio Troise piace questo elemento.
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il concorrente più temibile dell'agente immobiliare, è l'agente immobiliare :innocente:
     
    A natan83, studiopci, Cppensa e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  3. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    è tutta una questione di buchi. Gli agenti immobiliari italiani ne hanno lasciati tanti, altri li riempiono, semplicemente e li riempiono spesso in barba a una legge che nata solo per garantire ai mediatori un compenso in anni remoti, poi è stata affiancata da toppe che non potevano colmarne l'inadeguatezza con le esigenze di un mercato gestito da una categoria.

    Con la mediazione è impensabile una conquista del 100% del mercato, perché è già "bacata" (per questo scopo) alla nascita, non ci sono mediatori, nel mondo, che hanno il mercato in mano. (i problemi che crea questo negozio trilatero che garantisce anche oltre la prestazione sono scritti tutti i giorni anche qua).

    In questo quadro, i problemi non scompariranno, non possono scomparire.
     
    A La Capanna, Limpida e STUDIOMINUCCI piace questo elemento.
  4. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Però ultimamente, molti proprietari di immobili, oltre all'Amministratore tutto fare, alla chetichella si rivolgono anche all'agente immobiliare........:fico:

    P.S. Il cliente più temibile per l'agente immobiliare.....é l'agente immobiliare!:disappunto:
     
  5. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Non quoto tutto Graf solo per ragioni di spazio.
    Mi piace molto come scrivi. E...come i migliori Autori che son Padroni di Pensieri e Penna...sai creare letterariamente anche le realtà che non ci sono, oppure rendere verosimili realtà fantasiose. Insomma : Bravo, da parte mia, per il comparto Letterario! :fiore:

    poi , però, se ci interessa il reale e ...non solo le belle lettere...bisognerà passare al reale, che dici ? ;)

    Contatto (tentativo di contatto) con la Realtà, ok?:)

    E dunque : io farei parte della categoria più invidiabile e minacciosa : amm.re che è anche agente imm.re.
    Ti posso dire la verità, e ti prego di non commuoverti per pietà verso me ? :triste:

    Categoricamente NON accetto incarichi mediatori dai condòmini perchè.....mi è troppo chiaro che "farebbe parte del Servizio", e invece NON ne fa parte, ma non ho nessunissima voglia di discutere con loro per questo. E quindi : evito in radice e dico che non ho tempo (che poi è vero!).

    Non ho i baffetti, nè lo sguardo acquoso, nè vesto anonimo, nè prendo l'autobus. Rovina la Pagina Letteraria ? Spero vivamente di no! ;)

    Se personalmente non mi sono MAI occupata di mediazioni di miei condòmini (e pur quando espressamente richiesta di farlo) , ho visto miei cari colleghi Amm.ri aiutare Condòmini nel collocare i rispettivi immobili, GRATIS ET AMORE DEI . Ok: vogliamo essere sinceri a 360° : non si aspettavano nè mediazioni nè mance: si aspettavano il riconoscimento (tutto etico) del fatto di aver "saputo assistere il Condòmino". Ok?

    Bene : li compiango con tutto il cuore!
    Perchè non han mai preso una lira per questo, ma....tutte le disfunzioni contrattuali che si sono incardinate tra le due parti MOTU PROPRIO E SENZA PAGARE NESSUNO....per qualchè probo condòmino...son diventate "colpe" dell'Amm.re che aveva presentanto qualcuno!!!!!
    Un carissimo Amico e Collega ci ha rimesso un importante condominio, per questa "opera di bene" totalmente GRATUITA!

    Adesso direi di uscire dai personalismi e , come dicono le persone intelligenti, "buttare per qualche secondo gli occhi SOPRA la mischia!".

    Soprattutto ieri ho letto in vari 3ds di questo forum un "indirizzo" che personalmente trovo allucinante, e cioè : rendere obbligatoria la mediazione!!!!

    Avendo la veneranda età di 52 anni intensamente visssuti :^^: ...è difficile che qualcosa possa ancora cogliermi totalmente impreparata.

    Eppure quella richiesta (che non era di UN solo agente immobiliare) ha avuto ancora la possibilità di scioccarmi!!!

    Per la serie : in un mondo in cui - giustamente - la Gente guarda ed esamina la serietà e concludenza di ciò che le vien chiesto di pagare quando non può più pagare niente....................................c'è ANCHE chi sogna .......di veder eletto ad obbligatorio il proprio ruolo, e senza manco essere sicuro di aver saputo e capito quale potrebbe essere, ma che certamente resta ridicolissimo al cospetto di alcune professionalità pur sempre possedute e PADRONEGGIATE EGREGIAMENTE da privati!!!! Non vorrei essere odiosa, ma....mi sai dire , Graf, che c****** se ne farebbe della "mediazione obbligatoria a suon di migliaia di euro" qualunque acquirente o venditore che fossero : Geometra, Architetto, Ingegnere, Magistrato, Notaio, Avvocato, Perito Agrario???????????? :risata:

    E con questa osservazione (molto divertita, onestamente) tornerei al TUO Tema.
    Se l'Agente Immobiliare non prende contatto con la Realtà , e rifiuta di rendersi conto che di Professionalità IPER-COMPETENTI in Materia ce ne sono a iosa, e continua a credere che ....patentino=tessera del pane......................io sono tuttissima con Troise: il peggior nemico dell'agente immobiliare è l'agente immobiliare!!!!!!

    Ma cosa si pretenderebbe da intere Categorie Professionali (che non hanno MAI beneficiato di una normetta para.qula e populista come il 1755 cc) e che di Immobili e Contratti sanno TUTTO, e che hanno nelle loro TARIFFE PROFESSIONALI (che sono LEGGI DELLO STATO ) voci tariffarie del tipo "asssistenza e consulenza al tale atto"?????????????????

    Ma cosa ci si sogna????
    Ma forse un Geometra o un Ingegnere o un Architetto o un Avvocato o un Perito Agrario..............dovranno far finta di non saper niente e di essere "mediatori abusivi" se SI FANNO PAGARE SECONDO TARIFFA PROFESSIONALE da coloro a cui han dato assistenza e consulenza perchè fu loro chiesta?????????????

    Ma di cosa stiamo vaneggiando, per fare "i simpatici e solidali " su un forum dove abbondano i Mediatori????????????????:shock:
     
    A pinacio, Allure e Valerio Spallina piace questo elemento.
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Vedo che Troise e Limpida la pensano allo stesso modo....

    Naturalmente non dobbiamo sottovalutare il fenomeno dell'abusivismo....
     
  7. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Solo per complimentarmi : hai scritto qualcosa di così universale....che non si finisce mai di coniugarlo alle possibili letture !!!! :birra:
     
  8. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    "Guardate quell'uomo quasi stempiato, con i baffetti sale e pepe e con gli occhialini pince nez, mentre cammina nella folla..."

    Palesemente non mi riferivo alla Minucci....Lei è al di sopra di ogni sospetto.
    :)

    Penso e scrivo romanzando un pò...Però, attenzione! Alcune volte la realtà supera la fantasia....
    Conosco sul serio un amministratore di condomini così.....A vederlo, lo scambi quasi per un barbone....Amministra decine e decine di casermoni...
    In una grande città ti puoi nascondere agevolmente dietro l'anonimato....
     
    A La Capanna e Limpida piace questo messaggio.
  9. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    E certo! :fiore:
    ma perchè NOn parliamo della realtà e continuiamo a rifugiarci nella Fantasia?:D

    Hai voltuo aprire un Tema interessante. Ti ho fatto domande dopo aver detto come la penso. Ci sono le Risposte? ;)
     
    A pinacio piace questo elemento.
  10. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Mi accontento di gettare il sasso nello stagno....

    Siete voi che, se volete, dovete sintonizzarvi sulle ...ONDE....
     
    A Manola 62, Limpida, studiopci e 1 altro utente piace questo messaggio.
  11. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    A me pare che la crisi favorisca addirittura lo Tsunami. altro che "onde".

    Personalmente....sarei proprio falsissima se dicessi che mi dispiace.

    Di più , al momento, preferisco non sapere! ;)
     
  12. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ...nel mio settore i più temibili "abusivi" provengono dal settore degli avvocati, commercialisti, architetti, geometri e amministratori di condominio.
    P.s. ecco perchè quando sento parlare di" professionisti" mi viene molte volte da sorridere dato che questi sono semplicemente degl iabusivi che rubano il nostro lavoro con molto savoir faire e puzzetta sotto il naso..........................;)
     
    A La Capanna, enrikon, Limpida e 1 altro utente piace questo messaggio.
  13. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Benissimo Leo!
    La schiettezza è sempre una gran Virtù! :fiore:

    Però....mannaggia mannaggia....vogliamo prendere atto che questi professionisti (senza virgolette, sena maiuscole, senza enfasi, ma con i tioli - diplomi e lauree - che hanno , e con le loro abilitaziioni professionali - che sono esami di stato, serietti, sai Leo???) hanno delle competenze che:
    A) li abilitano perfettamente e prestare assistenza e consulenza per loro affari privati?
    B) che assistenza e consulenza SONO voci abbastanza dignitose da nin aver necessità di spacciarsi per "mediazione", ma van pagate per quel che sono?
    C) che , diversamente dalla provvigione mediatoria, che una assurda norma codicistica accorda in misura fissa a chiunque si sia "messo in mezzo" per quanto indesiderato o addirittura schermito dalle parti.....quella legge dello stato che si chiama "tariffa professionale" riconosce il diritto del professionista in misura strattemente PROPORZIONALE all'importanza economica dell'incarico EFFETTTIVAMENTE RICEVUTO ???????????????

    E qui arriviamo alla barzelletta proprio!!!!!

    Va a finire che l'Architetto o l'Avvocato che ti fanno Consulenza perchè richeisti dal loro cliente, e che applicano le tariffe professionali....quasi sembrano abusivi rispetto a "o sensale" che non si sa più come dirgli "ma vedi d'annattene!!!" ....
     
    A Valerio Spallina piace questo elemento.
  14. Io sono stato contattato dal portiere dello stabile .......anche egli stempiato, con baffetti ed ....acquoso. Un'altro nemico dei nostri amici agenti immobiliari......:^^:
     
  15. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    Io ti suggerirei di andare a fondo : scommetti che ha un accordo tutto illegale con un tesserinato agente immobiliare? :risata:

    In caso contrario è solo un pvero diavolo: spera in una mancia, se gliela vuoi dare!
    Ma...di francescani così ...ce ne son così pochi, con i tempi che corrono!!! :^^:
     
  16. :applauso: Si ti confermo : ho scoperto che è in contatto con un agente immobiliare affiliato ad un noto gruppo.
     
  17. STUDIOMINUCCI

    STUDIOMINUCCI Membro Assiduo

    Amministratore di Condominio
    :^^::amore::amore::amore:
     
    A Valerio Spallina piace questo elemento.
  18. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Apprezzo la tua schiettezza :applauso: anche se forse alcuni punti non li ho capiti.:confuso:
    Secondo me, quello che scrive Graf, non é vero che sia al di fuori della realtà, anzi, é la tua figura che per me é fuori dalla realtà!:^^:
    Si sente che sei un Amminstratore che ama il suo lavoro e che lo fa onestamente, sei disponibile con i Condomini anche gratuitamente e secondo me, forse hai la coda di paglia, perché credo che fare il tuo lavoro sia estremamente difficile perché diventi come il muro del pianto.Dal momento che sei disponibile, gli altri se ne accorgono e ti scaricano addosso tutti i loro problemi. Inutile suggerirti che é meglio non aprire nessuna porta, forse hai già rimediato, ma Graf ha presentato un immagine di un Amministratore che esiste, almeno io ne ho conosciuti tanti, come ti dissi che all'Amministratore del mio Condominio gli avrei fatto un monumento per la sua serietà, pazienza e abnegazione verso un orda di alcuni prepotenti condomini, che appena hanno il possesso di una proprietà di muro, credono di spadroneggiare imponendo i loro presunti diritti a tutti, però esiste anche il Geometra o altro professionista che fanno l'Amministratore e affitta o vende immobili del Condominio, non si fa pagare la provvigione, tu la chiami consulenza, é come l'Avvocato che conobbi io, anche lui tentava di affittare l'immobile della sua cliente , ma ci sono arrivata prima io e pretendeva che i miei clienti gli pagassero l'onorario. Io mi sono opposta con la Proprietà e gli ho detto di pagarlo lei visto che avevo un mandato a titolo oneroso con i mei clienti e che a loro volta mi avrebbero pagato la provvigione. Poi la Proprietà si é accorta che l'onorario dell'Avvocato era più alto della mia provvigione..:p .
    Certo che é vero quello che dici, molti professionisti ne sanno più di me sicuramente nel settore immobiliare, ma noi siamo mediatori e tutti se lo scordano sempre
    Per quanto riguarda ciò che dici dei colleghi che "propongono" l'obbligo della figura dell'agente immobiliare nella compra vendita, è proprio perchè noi stessi non ne possiamo più di fare un lavoro dove non si riesce più a limitarne i confini ed anche il fatidico art.1755 svanisce nel nulla se non ci si arma di prove e contro prove. Insomma, io non so se ho capito bene il tuo discorso, ma vorrei dirti che soffro di mal di mare e lo stare sempre così in balia del vento mi risveglia anche un piccolo dolorino alla schiena che mi impedisce di ballare come piace a me e se qualcuno mi desse almeno una certezza che l'impegno che ci metto nel mio lavoro non é inutile e porta a qualche risultato per me stessa e per la società, potrei lavorare tranquillamente.
    In fondo in fondo, nel mio cuore, ho sempre desiderato ....di sposare il figlio dell'Amministratore!:risata:
     
    A Graf, Bagudi e studiopci piace questo elemento.
  19. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ..........il sensale abilitato di norma NON si "intrufola" come fanno i professionisti da te citati in competenze che non lo riguarda mascherandosi dietro costosissime consulenze dove iil cliente non potrà più esimersi dal pagarle o dirgli "ma vedi d'annatene"||||...............;)
    P.s. questo accade molto più spesso di quanto puoi immaginare dato che la consulenza è proporzionata al valore dell'importo "consultato" il quale molte volte supera perfino il valore della mediazione.........:fico:
    Le tue tanto decantate tariffe professionali sono un furto bello e buono dove neppure l'europa riesce ad abolire grazie alla potente casta degli ordini i quali a differenza dei nostri sindacati sanno far valere bene i loro interessi .............. noi agenti la mediazione dobbiamo contrattarla dato che NON siamo (per fortuna) riusciti ad avere il sangue blu..............:maligno:

    .....non scordarti che noi siamo mediatori abilitati a farlo mentre altri seppur più informati NO ................pertanto ..............R U B A N O il lavoro a chi onestamente lo fà e seppur "unti dagli ordini" restano degli emeriti ladri eruditi.................:p
     
    A La Capanna, Cppensa, enrikon e 1 altro utente piace questo messaggio.
  20. Penso siamo tutti d'accordo che la professione di agente immobiliare sia una delle più difficili e meno tutelata (abbiamo letto la discussione di tale wetto che non vuole pagare quanto chiesto dall'agente immobiliare anche se usufruito e beneficiato dei suoi ottimi servizi).

    Io ho preso il patentino e l'ho conservato nel cassetto : è stato in un momento di scoraggiamento per la mia professione, e desideravo cambiare con una "più facile".

    Poi ho riflettutto : essere agente immobiliare non è facile.

    Anche la professione di amministratore di condominio non è facile.

    Alla fine mi sono tenuta la mia, che, avendo molta esperienza, vivo di avviamento....quasi automaticamente. A 64 anni ed un pò malato, meglio così...
     
    A Bagudi e leonard piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina