1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Dalle cronache giornalistiche di questi giorni si viene a sapere che, a Vancouver, la città più a ovest del Canada, i Cinesi stanno comprando case a tutto spiano, provocando un rialzo delle quotazioni immobiliari fino al 20% all' anno.
    Risultato: i prezzi delle case di Vancouver sono salatissimi sia rispetto agli immobili delle altre città del Canada sia rispetto al mercato immobiliare degli Usa che continua ad essere piuttosto depresso.
    In pratica, a Vancouver, i prezzi sono alle stelle ma il mercato immobiliare resta effervescente e vivacissimo, con ottime possibilità di fare ulteriori affari e cogliere altre appetitose occasioni. Con i Cinesi che continuano iniettarci grosse fiale di liquido monetario…
    In Italia, invece, Cinesi, Russi, Arabi, Statunitensi, Indiani non vengono ad investire.
    Neanche per sbaglio.
    A parte l’eccezione del cosiddetto Chiantishire.
    Sembra che tra il mercato italiano della casa e gli stranieri di ogni nazione e continente ci sia un’ accesa inimicizia, un feeling mai nato, una vera ostilità difficile da sradicare.
    Quali i motivi?
    Perchè in Italia non si muove foglia?
    Per me è un autentico mistero, un vero giallo il fatto che i “gialli” snobbino il Bel Paese.
    Eppure dovremmo essere una Nazione attraente, anzi addirittura seducente, con la piacevolezza del clima, con il fascino incontestabile della natura, l’incanto millenario dell’ arte, l’incantesimo intrigante dei mille sapori della cucina….
    In Italia si vive bene e poi, sembra, che i Cinesi si siano addirittura innamorati della lingua latina e che stiano spuntando, come funghi, cattedre che insegnano la lingua di Virgilio ed Orazio in quasi tutte le loro Università.

    Ma allora?
    Possibile che nessuno dei nuovi miliardari cinesi ma anche indiani, russi o brasiliani ambiscano al "prestigio culturale" di possedere una casa nella bellissima Italia e poi farsene vanto con gli amici e conoscenti?

    Posso fare delle semplici ipotesi.
    Mercato poco trasparente.
    Imposizione fiscale alta e mai certa nel suo ammontare.
    Impossibilità di calcolare, con sicurezza matematica, la quota di rendimento di un investimento immobiliare.
    Leggi urbanistiche ed edilizie indecifrabili ed astruse.
    Giustizia civile lenta e costosa e, forse, scarsamente garante dei diritti dei proprietari.

    Ipotesi, teoria, congetture….
    Ma chi mi sa dare una risposta sicura ed incontrovertibile?

    E gli agenti immobiliari, nel loro ambito di competenza, possono fare qualcosa per risvegliare l'investimento straniero?
    :fiore::soldi:
     
  2. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Burocrazia, diritto e fisco italiano. Le ragioni del no all'investimento in italia. Per la produzione invece, non si viene in italia perché il lavoratore italiano rende poco e pretende molto, per non parlare della difficoltà d'impresa per colpa dello statp e delle sue leggi e leggine. (non lo dico io, cercando in giro trovate, in varie lingue, i vari pareri)
     
  3. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La poca credibilità degli italiani nei confronti delle istituzioni viene immediatamente recepita dallo straniero, scoraggiandogli investimenti.
     
    A Laura C piace questo elemento.
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    aspettano, come un avvoltio aspetta la sua preda in agonia, tra poco e non molto compreranno con fortissini saldi, vedi grecia, islanda...
     
  5. unloso

    unloso Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Credo che i mancata investimenti in Italia siano dovuti al non funzionamento della giustizia nel ns. paese ovvero sia la legalità in italia, nonostante le mille leggi e le nuove che vengono fatte periodicamente, è demandata principalmente all'onestà dei cittadini e non alla funzione deterrente di un sistema giudiziario funzionante.
     
  6. er4clito

    er4clito Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Basta guardare chi governa in Italia, e le sue affermazioni ("In Italia c'è una dittatura della magistratura", "la magistratura è un cancro da estirpare").
    Chi mai investirebbe in un paese con queste premesse?
    Servono rappresentanti più seri, che abbiano a cuore l'interesse del paese e non l'interesse personale. E una riforma fiscale benfatta che elimini burocrazia e vincoli, che in molti casi impediscono a chi vuole "creare" qualcosa, di farlo.

    Ma è lo stesso discorso da anni "faremo la riforma" e ogni volta vengono proposte leggi e leggine dedicate a salvare amici e amici di amici.

    La cosa mi fa rattristare un sacco, in quanto il nostro paese è un paese meraviglioso, pieno di potenzialità e possibilità, che un determinato modo di concepire lo stato sta tenendo bloccato e soffocato.
    Ma in fondo... "l'amore trionfa sempre sull'invidia e sull'odio".
     
    A Limpida piace questo elemento.
  7. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    In un paese che affida le riforme a soggetti come Brunetta, Calderoli ed ha come capo del governo uno che le leggi le ritiene un attentato alla sua persona nessuno ha interesse ad investire. Non siamo affidabili.
     
    A La Capanna e Limpida piace questo messaggio.
  8. unloso

    unloso Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    io credo che più che goventanti seri, pura utopia, servano cittadini che protestino e s'in****ino perchè al di la delle mille chiacchere contano i fatti
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  9. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Penso che aldilà di tutte le problematiche, strumentalmente, dichiarate dalla voce popolare, i motivi principali dello scarso interesse all'investimento in Italia, da parte della platea straniera, risiedano in :
    - Burocrazia assurda , incomprensibile dagli italiani figuriamoci da investitori / compratori stranieri.
    - Costi non quantificabili, gli investitori / compratori stranieri non hanno possibilità di calcolare un reale rapporto spesa / benefici.
    - Sistema legislativo incomprensibile il nostro sistema di leggi è talmente ingarbugliato che non consente di contrapporre ad un reato una pena certa, e non c'entrano i giudici che fanno semplicemente applicare le leggi.
    - Criteri di mercato assolutamente fuori logica per gente che viene da paesei esteri abituati ad avere le istituzioni che affiancano ed invogliano gli investitori.
    Un mio amico disse una volta che l'unica cosa che conviene investire in Italia è un pedone, ti costa meno :risata::risata::risata:
     
    A pensoperme, La Capanna, antonello e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Aggiungerei: "Governo irresponsabile che non dà nessuna fiducia ai potenziali acquirenti stranieri"
    e sottolineerei "BUROCRAZIA" a gran voce.


    Comunque, gli stanieri in Costa Smeralda comprano... vero Antonello ???

    Non i cinesi, per ora, ma i russi a man bassa !

    Silvana
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Qualcuno compra, ma non proprio a man bassa.
     
  12. Valencia

    Valencia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Purtroppo qui a Milano e' successo esattamente il contrario! :triste: La famosa via Paolo Sarpi e soprattutto la sua parallela via Bramanti e' stata invasa dai cinesi, tant'e' che la chiamano la Chinatown milanese, ma ottenendo un effetto contrario..
    I primi cinesi che sono arrivati hanno offerto cifre spropositate, superiori ai valori di mrkt, facendo ingolosire un po' di persone, man mano, ahime' nessuno piu' che nn fosse cinese faceva offerte per comprare quelle case e cosi' i prezzi di case e negozi sono crollati e a poco a poco sono stati tutti comprati da loro.
     
  13. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Ma non sono, quelli che hanno comprato nella zona di via Sarpi, cinesi residenti già in Italia da decenni o addirittura italianizzati?
    Questi non mi pare che siano investitori stranieri.
    Comunque l'intervento è ottimo e apre la prospettiva ad un'altro fenomeno legato all'immigrazione comunitaria o extracomunitaria che si voglia dire....:applauso:
     
  14. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Che io sappia è una tecnica cinese comprovata e volontaria. Comprano un appartamento in un palazzo, poi ne comprano un altro nello stesso palazzo, cominciano a cucinare e lo svuotano, così poi lo comprano solo loro. :D
     
  15. Valencia

    Valencia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Esatto funziona proprio cosi'... e stessa cosa per i negozi. Sono tutti negozietti di abbigliamento senza riscaldamento che intasano la strada con un continuo di carico e scarico merci... anni fa c'erano tanti negozi (Chicco, profumerie, ristoranti, negozi di borse di marca..)ora e' rimasta solo una fil Unicredit..
    .. e i poveri proprietari che nn sono piu' riusciti a vendere si trovano a dover convivere in una brutta situazione, io li ho visti gli striscioni attaccati ai loro balconi... hanno immobili che nn valgono piu' nulla e nn possono permettersi di andare altrove..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina