1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Maxsurf

    Maxsurf Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao a Tutti
    Dopo vari mesi di attesa arriva finalmente il momento della perizia del fiduciario dell'istituto di credito della banca che mi dovrà erogare il mutuo, ci siamo dati appuntamento direttamente presso la porzione di villa che avrei dovuto acquistare, durante la perizia emergono delle differenze tra la planimetria e lo stato di fatto, una delle due mansarde non risulta accatastata nonostante sia rifinita e con bagno interno, l'ultima rampa di scale non è presente sulla planimetria, è stato ricavato un pianerottolo togliendo spazio da una delle due mansarde (quella regolarmente accatastata) per dare accesso all'ultima rampa di scale senza riportare la modifica nella planimetria.
    Alla fine il perito mi dice che con queste modifiche apportate dal vecchio proprietario il mutuo non verrà concesso, perché dice che l'atto sarebbe nullo.
    Sono arrabbiatissimo con il proprietario che ha ricevuto la caparra da me alla stipula del preliminare dichiarando che la villa era in regola al catasto e varie concessioni.
    L'agenzia che mi ha proposto l'immobile e a ricevuto da me la provvigione al momento della stipula del preliminare non avrebbe dovuto controllare tutto questo?
    Posso chiedere i danni? Anche in considerazione che ieri ho venduto la mia casa e adesso sono senza casa?
    Posso chiedere il doppio della caparra?
    Posso richiedere il rimborso della provvigione versata all'agenzia?
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Perché il perito non ha preso tempo per avere le risposte a quelle difformità? Di solito prende tempo e sospende la pratica.
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Tu hai venduto e quando avresti dovuto rogitare la villa?
    Comunque si potrai chiedere il doppio della caparra e i danni.
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  4. Maxsurf

    Maxsurf Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il proprietario e l'agenzia hanno tardato tantissimo a consegnare i documenti richiesti per la perizia che è stata fatta giovedì scorso e l'atto l'avrei dovuto fare il prossimo venerdì.
    Comunque per risanare servirebbero minimo tre mesi, questo mi è stato detto dal geometra che ha seguito i lavori immediatamente dopo che è sorto il problema, comunque ha detto anche che le modifiche potrebbero essere non sanabili.
     
  5. Maxsurf

    Maxsurf Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho il anche diritto di chiedere la restituzione della provvigione già versata all'agenzia?
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si
     
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ho risposto senza riflettere. Chiederai nei danni alla parte venditrice la somma versata all'agenzia.
     
  9. Maxsurf

    Maxsurf Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quali sono gli obblighi per legge che un'agenzia si deve attenere acquisendo una abitazione ad uso residenziale in vendita? Deve anche accertarsi della planimetria conforme allo stato di fatto?
     
  10. Maxsurf

    Maxsurf Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi l'unico obbiettivo dell'agenzia è quello di prendere la provvigione? A mettere gli annunci e rispondere al telefono sono capaci tutti...... Complimenti per la professionalità!
     
  11. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io chiederei come minimo le spese della perizia all'agente.

    Saper leggere una planimetria e non mettere in guardia il proponente dalle complicazioni è considerato minima diligenza, venirne meno è quindi sanzionabile.

    Bastava un'occhiata alla piantina ed avresti evitato una perizia a vuoto e tre mesi in albergo..
     
    A Seya, sarda81, Avv Luigi Polidoro e 1 altro utente piace questo messaggio.
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Infatti. Ma io vorrei capire se effettivamente ha detto al proprietario e non ha sistemato ecc.
     
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quel professionista nel caso venisse accertata la responsabilità. Chi sbaglia paga. Dove vengono accertate selle difformità si dice quello che bisogna fare per sistemare il tutto.
     
  14. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bastavano due righe a compromesso.

    Tanto sul foglio c'è scritto che il proprietario garantisce... Etc etc
    :occhi_al_cielo:

    Documenti 4gg prima del rogito
    Planimetria non letta
    Provvigione incassata
    Nessun avvertimento sul compromesso


    Nella migliore delle ipotesi era un passacarte galoppino.
     
    A Bagudi, alexbgd, Avv Luigi Polidoro e 1 altro utente piace questo messaggio.
  15. Maxsurf

    Maxsurf Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    È un titolare di agenzia, di uno dei più diffusi marchi in franchise.
    Comunque nell'annuncio l'immobile era descritto identico allo stato di fatto.... quindi diverso dalla planimetria.
    In ogni caso mi sono sistemato per 10 giorni da un parente, ma devo assolutamente affittare un appartamento entro 10 giorni.
    Per una questione di principio, oltre al fatto che farò una azione legale, non voglio più acquistare questo immobile.
     
  16. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non vorrei mettere il dito nella piaga ma tu puoi fare causa all'ai, puoi chiedere il doppio della caparra anche se non so se l'avrai, ma di sicuro ti toccherà pagare la mediazione perché il compromesso è valido..
     
  17. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il compito dell'agente è quello di mettere in contatto venditore e compratore. Non quello di fare i controlli. Controlli che fa un geometra.
    Se le modifiche sono non sanabili, allora puoi chiedere il doppio della caparra e la restituzione della provvigione all'agenzia. Io fossi in te aspetterei....verifica che le modifiche non siano sanabili prima di procedere.

    Io lo dico sempre, un buon agente fa i controlli non perchè obbligato (obbligo che non esiste) ma perchè ha a cuore il proprio lavoro e per tutela nei confronti delle parti.

    È buona regola, chiedere una planimetria, verificare le misure da se, chiedere le licenze edilizie, etc etc...prima di fare una proposta d'acquisto. O meglio ancora, chiedere la perizia del tecnico della parte venditrice...(ora rispondono penalmente e quindi non scrivono fesserie)
     
    A aLEcAS piace questo elemento.
  18. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Non è certo professionale fare un compromesso senza consegnare all'acquirente copia dell'atto di provenienza e le schede catastali, l'Agenti Immobiliari è pienamente responsabile insieme al venditore.
     
    A Seya, alexbgd, FraAg.Milano e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  19. Stefano86

    Stefano86 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non è professionale certo....
    Quante volte si fanno proposte d'acquisto senza avere in mano la perizia tecnica?
    Quante senza avere la planimetrie?
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  20. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Scusa, ma compri una villa, spendendo fior di quattrini e non prendi nemmeno un consulente?
     
    A dormiente, Tobia e Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina