1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fnardini

    fnardini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, volevo cheidervi gentilmente un informazione. Ho effettuato una richiesta di mutuo con la banca BNL del valore di 100000€, abbimao mandato avanti la pratica fra 15 giorni verrà il perito a visionare l'immobile. Dato che per legge il mutuo và erogato all'80% e io ne stò richiedendo il 100%, molte banche mi hanno assicurato che essendo i periti interni possono dirgli di valutare maggiormente l'immobile e il gioco è fatto, invece bnl mi ha detto che non ha i periti interni ma di una società esterna e loro non possono fare niente, l'unica cosa è dirgli al momento della perizia che la casa la stò pagando es 140000€ e loro potranno accettare. Dico da subito che la casa 130000 li vale ma 140000 in questo periodo di crisi no. Io personalmente la stò prendendo a 105000, è un affare. Cosa dite il perito sarà fiscale o se gli spiego che non ho liquidità mi chiude un occhio e mi supervaluta la casa ? ho una preoccupazione che non immaginate però la casa non volgio falra scappare. Grazie mille per la disponibilità
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il perito farà il suo mestiere senza essere influenzato. Dubito che gli si possa suggerire una manovra del genere perchè ne risponde in prima persona.
     
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Potrebbe anche sovrastimare, però, di fatto, per te, sarebbe irrilevante poichè le banche, solitamente, in questo periodo, concedono il mutuo all' 80% del valore di perizia sempre che il prezzo realmente pagato sia uguale o superiore al valore di perizia.
    Se invece il prezzo realmente pagato sarà inferiore al valore di perizia la banca erogherà il mutuo all' 80% del prezzo dell' immobile. Nel tuo caso, qualora il perito valutasse l' immobile € 140.000,00 la banca erogherebbe il mutuo sul valore realmente pagato, quindi su € 105.000,00, salvo che tu sia in grado di dare maggiori garanzie
    Saluti

    smoker
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non è che stai perdendo in partenza i quattrini per l'istruttoria e per la perizia?
     
  5. fnardini

    fnardini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille per le risposte,sò che il perito non stimerà la casa per il valore che ho inserito ovvero 140000€, spero in una sua clemenza. dato che io più di 110000 non posso chedere di mutuo, voi cosa mi consigliate di dirgli che la casa l'ho acquistata a 140000 e provare a farmelo accettare? o essere sincero e digli che se non mi accetta i 140000 a me non danno il muto di 110000 e quinid perdo la casa ? sò che cmq perdo i soldi per la perizia ma non spaevo anche quelli dell'istruttoria. Grazie a tutti per le delucidazioni e la professionalità.
     
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Al perito raccontagli pure quello che piace.
    Lui dovrà solo effettuare una perizia.
    Ti ascolterà, annuirà, ma è solo tempo sprecato.
    E' alla banca che devi tirare la manica spiegandogli che tu hai bisogno del 100%.
    Forse ti daranno ascolto se gli argomenti saranno convincenti.
     
  7. gtgt

    gtgt Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Negli ultimi 2 anni ho potuto sperimentare le perizie sia come acquirente che come venditore e ho visto che ci sono periti di due tipi: quelli che valutano l'immobile per quello che vale veramente e quelli che si basano sul prezzo di vendita.

    Come acquirente sono stato fortunato che il perito (della CRIF) ha valutato l'immobile il 34% in più del prezzo di vendita.
    La banca mi concedeva il mutuo all'80% del valore della perizia (e non all'80% del valore più basso tra prezzo effettivo e perizia).

    Anche a me la banca aveva detto, per essere sicuri dell'importo, di riferire al perito un po' quello che ti ha consigliato la tua, ma io non me la sono sentita (per fortuna mi è andata bene).

    Come venditore, invece, il perito (studio indipendente) ha valutato il mio immobile esattamente il prezzo di vendita (mentre un anno prima, per fare la surroga, un altro perito CRIF me lo aveva valutato il 19% in più).

    Quindi, secondo me, è possibile che un perito valuti un prezzo superiore a quello di vendita, ma credo sia meglio non forzare troppo la mano.

    La banca potrebbe intervenire da parte sua aumentando la percentuale dell'importo erogato. Se non lo fa, potresti provare a rivolgerti anche ad altre banche.
     
  8. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Ti credo, è questione di politica delle banche, però dalle mie parti, dopo la stretta del credito, ragionano in questa maniera, se chi acquista accende un mutuo con iscrizione di ipoteca di primo grado sull' immobile comprato come prima casa.
    Se vuoi di più devi dare maggiori garanzie.
    Saluti

    Smoker
     
  9. piero69

    piero69 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Io non capisco, il venditore non ha trovato nessuno che gli offrisse 130 e secondo te senza un offerta in tale senso vale 130
    La casa vale quanto offre il compratore
    Il mutuo possono fartelo anche del 150% basta che offri altre garanzie (ulteriori ipoteche ,titoli ecc ecc ecc)
    Senza queste ulteriori garanzie vedo difficile anche un mutuo all'80% del valore
    Soggetto classico che perde caparra e soldi della perizia
    Tutto quello che si sente in giro non serve a calmare i facili entusiasmi
     
  10. fnardini

    fnardini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    A questo punto non resta che aspettare la perizia, al massimo perderò i soldi, ma la caparra non credo poichè nel compromomesso ho fatto inserire la clausola che se il mutuo non fosse stato accettato non avrei perso l'assegno dato. Grazie
     
  11. harvey

    harvey Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    facendo con me il mutuo non avresti avuto di queste problematiche:D
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina