1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    saluti a tutti,un quesito per chi puo aiutarmi, tre mesi fa ho comprato una casetta con giardino in provincia di frosinone,comprata all'asta in tribunale,casetta in un centro storico affiancata ad altra casetta,quando mi e stata consegnata,premesso che era vuota e abbandonata da anni,mi sono accorto che sul retro, della casa affianco, era stata aperta una finestra a circa due metri dal suolo e che affaccia nel mio giardino,sicuramente aperta una decina di anni fa,ma molto fastidiosa pensando di mettere una piccola piscina estiva ed essere guardati addosso,il giardino e di 200mq,cosa mi consigliate,gia ho scritto al comune chidendo di verificare la rigolarità della finestra( ma niente,si sa il paese è del paesano),mi devo ressegnare?grazie a tutti
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Devi intraprendere un'azione legale per far chiudere tale apertura, da come hai descritto non dovrebbe avere neannche la possibilità di essere considerata finestra luce cosi come prevede l'art 901 del cod. civ., tranne che rientra tra le caratteristiche riportate ll'art. 902.
     
  3. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ciao salves: normalmente condivido le tue osservazioni. Ma qui brunosergio dice che la finestra pre-esiste da una decina d'anni.
    Che sia fastidiosa non ne dubito, ma non è scritto se detta finestra si trovi sulla linea di confine o a che distanza dalle costruzioni circostanti.
    Non sappiamo nemmeno se questo complesso di casette affiancate faceva parte di una costruzione preesistente successivamente frazionata, lasciando le preesistenze. Mi chiedo pure se la preesistenza decennale non valga al vicino una sorta di diritto tipo usucapione. Quindi prima di intraprendere una azione legale, temo sarebbero opportuni altri accertamenti.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  4. wiwaxia

    wiwaxia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Piantagli un albero, magari di pregio (cosi il Comune non te lo fa tirare giu') nei tuoi confini e sufficentemente lontano dalla linea di confine (devi andare a leggerti il regolamento del verde del tuo Comue di appartenenza.
    Oppure una grosso vaso con dei rampicanti quel tanto che bastano per la piscina estiva lontano da guardi indiscreti. Ocio a non essere molesti quando siete in piscina pero'.... ;) Tanto se e' irregolare la finestra del tuo vicino e' il primo che non ha interesse a fare casotto.
    Il mio consiglio e' cmq quello di evitare le liti. Se non e' zuccone un accordo lo trovi. Ed e' meglio un discreto accordo che una buona lite, dove i vincitori saranno gli avvocati.
     
    A Irene1 piace questo elemento.
  5. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e' meglio un discreto accordo che una buona lite, dove i vincitori saranno gli avvocati. Queso è un consiglio cardine, che ognuno dovrebbe mettere sempre fisso in mente.
     
    A Dorotea2009 piace questo elemento.
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao Bastimento

    Daccordo con la tua ipotesi, ma brunosergio scrive,

    Cioè fianco a fianco in altre parole aderenti?

    Pienamente daccordo, ma l'una esclude l'altra ipotesi nel senso se è un'apertura preesistente prima del frazionamento non occorre l'usucapione, come pure non può essere chiesto l'usucapione su un manufatto non in regola, e così via.

    Come vedi sono daccordo con tutte le considerazioni e/o ipostesi che hai sollevato ma c'è ne sarebbero altre che renderebbero meno chiara la situazione a brunosergio. a questo punto dova essere lui a descrivere più esattamente la situazione magari con foto o disegno.
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ok: adesso ne approfitto per farti lavorare ancora un pò, ... (questa problematica mi interessa abbastanza anche personalmente...)

    Sulla prima citazione anche tu confermi che non è tanto chiara la relazione delle posizioni e distanze: se le case fossero affiancate, mi parrebbe impossibile una finestra che "prospice" frontalmente sul fondo del vicino...

    Mi interessa invece chiarire quando dici:

    Forse non ho usato il termine corretto, ma mi era stato detto che se l'abuso fosse stato tollerato per un certo nr di anni, (non so quanti), il vicino poteva acquisire il diritto a mantenere l'apertura. Ho chiamato questo "usucapione" forse erroneamente, ma cosa mi dici circa questa eventualità? L'abuso è sempre contestabile anche dopo 20 anni?
    Ciao e grazie in anticipo:
     
  8. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Si, a supporto c'è una sentenza del Tar lazio-Roma, sez I quater, sentenza 24/03/2011 n. 2606.
    La sentenza tratta un ampliamento ma comunque ribadisce che un manufatto abusivo non da luogo ad usucapione.
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ho inteso bene che il tuo SI, risponde all'ultimo quesito L'abuso è sempre contestabile anche dopo 20 anni?
     
  10. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Si è perseguibile anche dopo e non ha potere di intraprendere l'usucapione.

    Almeno per quello che ho capito legendo la sentenza sopra menzionata.

    Inoltre pensandoci in ogni caso qualsiasi titolo abilitativo è sempre rilasciato fatti salvi i diritti terzi.
     
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
  12. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    grazie a tutti,preciso che si tratta di un centro storico e che non avrebbe mai potuto avere un permesso per una finestra e quindi sicuramente è abbusiva,la mia propietà è quella bianca ed il mio giardino confina con le costruzioni che sono indipendenti ed assestanti ed affiancate,come nei centri storici,preciso anche che l'ingresso al giardino è chiuso con un cancello con un numero civico e di mia esclusiva propietà,spero di essere stato più chiaro,se mi volete chiedere altro o altre foto AMBI0172.JPG AMBI0166.JPG ,grazie
     
  13. wiwaxia

    wiwaxia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Thanx per la foto, cosi va molto meglio.
    IMHO quella finesra puo' anche essere fatta chiudere (ricorda meglio accordarsi che litigare), poi, quello che DEVE/DEVI fargli fare INDIPENDENTEMENTE DA e' l'installazione di grate atte a garantirti/garantirgil spiacevoli intrusioni

    Leggi bene qui:
    http://www.mori.bz.it/distanze/905.htm trovi anche le figure per una piu' facile comprensione.
     
  14. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma se la deve togliere che grate deve mettere?, deve toglierla e basta.
     
  15. wiwaxia

    wiwaxia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Allora, la legge da chiare disposizioni comportamentali, io posso seguirle/rispettarle o infischiarmene.
    Non conoscendo la persona che ha aperto la veduta incriminata, e visto che a tutti qui pare sospetta tale apetura diamo per scontato che la persona un po'se ne freghi delle normative vigenti. Come ci comportiamo?
    Andiamo da un avvocato e gli intimiamo formalmente di chiuderla (e giu soldi).
    Controparte puo':
    -rispettare quanto gli intimiamo
    - puo' infischiarsene, e' libero di farlo (sue saranno le conseguenze).
    Allora gli facciamo causa. Quando pensi otterremmo la prima udienza? Qui a Genova siamo come prime udienze gia' nel 2018 (riporto quanto detto dal mio Avvocato). Senza contare eventuali ricorsi che controparte puo' fare con ulteriore allungamento dei tempi ed esborso non indifferente di denaro, che ora come ora non mi pare il caso di buttare (i soldi sono di Bruno e decide lui).
    Resto 6anni, come minimo con questa apertura a sfracellarmi i cosidetti....?! Si, perche' Bruno (diamo per scontato visto che e' qui a chiedere lumi) e' una persona per bene e rispettosa. Senza poi contare eventuali ricorsi e rimandi che altro non farebbero che far spendere soldi ai due (ponendo in essere che controparte abbia i soldi per pagarsi un avvocato ed eventuali spese a fine causa...diversamente toccherebbero in toto a Bruno)e protrarre nel tempo la problematica. Con relativo mal di pancia da parte di Bruno.
    Penso che Bruno cosi come tutti noi miri ad una rapida soluzione della questione.
    Quindi, fatte le dovute ricerche e stabilito che quella veduta vada chiusa, amichevolmente gli si chiede quanto meno l'istallazione di grate, salvo poi il diritto di Bruno di procedere nei modi e (ahime') con i tempi della legge.


    ********************OFFTOPIC*********************
    RAGAZZI io uso LINUX, da 1H a questa parte mi dice che il sito e' infetto e distribuisce malware. Avvertite gli admin, perche' riesco a visualizzare solo forzando l'entrata.
    *******************************************************
     
  16. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Penso basti fare una segnalazione al comune, che predisporrà un accertamento d'ufficio di sicuro, e di li ordinanza del Sindaco.
     
  17. wiwaxia

    wiwaxia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mi e' tutto chiaro Top. Sono solito pensare in modo negativo e a come risolvere evetuali situazioni che si possono deteriorare sempre piu' nel tempo. E se questa persona, anche dopo accertamente etc..etc...etc.... non fa quanto gli si chiede? Sono cose che logorano.
     
  18. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    step to step it's better
     
  19. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Un tecnico come salves risponderebbe meglio di me, ma ci ha mi pare appena detto che un conto sono le autorizzazioni rilasciate dal comune, un conto i diritti di terzi: al comune il vicino potrebbe anche risolvere l'abuso della finestra chiedendo una sanatoria; i diritti di terzi li deve salvaguardare ... terzi.

    Poi il suggerimento di wiwaxia è ragionevole: un accordo evita mal di pancia. Al suo suggerimento però aggiungerei che non mi basterebbe la richiesta della grata: chiederei la sottoscrizione di un impegno a chiudere la finestra a richiesta, e che la stessa non dovrà rappresentare in futuro vincoli di alcun genere (es distanza di 10 mt dalla parete finestrata altrui....)[DOUBLEPOST=1368808434,1368808352][/DOUBLEPOST]
    @Custode: La cosa si presentata anche a me con Windows XP, segnalazione del browser Chrome google.
     
  20. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    vedremo cosa decide di fare l'interlocutore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina