1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. gennarocia

    gennarocia Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Due appartamenti attigui facenti parti di un fabbricato costruito regolarmente nel 1962 dove l'unico proprietario dalla costruzione, ha deciso la vendita di entrambi gli immobili. Preciso che entrambi gli appartamenti non sono mai stati oggetto di modifica sono ancora presenti i pavimenti e gli impianti del costruttore.
    Stato dei luoghi :
    "a" 90 mq. Primo piano confinante con "b", una porta di accesso, parte di due balconi che non risultano esistenti in piantina catastale, due finestre mancanti dalla stessa, tramezzi interni non corrispondenti. Risulta accatastata erroneamente la piantina di un'altro appartamento posto ai piani superiori di 170 mq. Con due porte di accesso;
    "b" 180 mq. Primo piano confinante con "a", due porte di accesso, divisori interni (tramezzi) non corrispondenti alla piantina catastale. Risulta accatastata erroneamente la piantina di un'altro appartamento posto ai piani superiori di 100 mq. Con una porta di accesso.
    I confini perimetrali sono l'unica cosa corrispondente ad eccezione dei balconi e finestre innanzi indicate.
    Cosa devo fare?
    Docfa per errato accatastamento, dia di accorpamento e frazionamento, "concessione edilizia" , consigliatemi. Grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina