1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. soniag

    soniag Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Gentili tutti,

    sono nuova del forum e vi scrivo perchè avrei bisogno di consigli da parte di chi conosce il settore.

    Sono un'impiegata di uno studio notarile con contratto a tempo indeterminato, laureata, ed ho il patentino da agente immobiliare. Vorrei licenziarmi per poter lavorare come agente immobiliare presso REMAX.

    Il broker di REMAX mi ha esposto le due opzioni di inserimento possibili: partiva IVA 85% provvigione + spese c.ca 700 euro/mese + spese telefono, pubblicità, etc, oppure 50% + spese telefono, pubblicità, etc... Avrei pensato di scegliere la seconda ipotesi.

    Detto questo, voi avete un'idea di quanto dovrei incassare per guadagnare da un minimo di 1000 euro netti al mese (mio attuale stipendio) in su? Quali sono le spese di IRPEF, IRAP, INPS, etc in breve? :soldi:
    Parlo dei 1000 euro non perchè voglia guadagnare così, ma perchè almeno per il momento vorrei non perderci.

    Avreste consigli da darmi? Vedo che i commercialisti non fanno conti concreti e per questo ho pensato di chiedere a voi.

    Grazie mille!!! :D
     
  2. Paula

    Paula Membro Junior

    Privato Cittadino
    Un consiglio da ex impiegata di uno studio notarile ?

    Ho fatto il tuo stesso salto e oggi me ne pento amaramente ! Rimpiango la mia tranquillità, il mio tempo libero, la mente sgombra di pensieri e preoccupazioni (ce la farò? non ce la farò?) Avevo più tempo, più soldi e meno datori di lavoro. Sì, perchè ogni cliente è un datore di lavoro e quelli più educati e rispettosi si contano sulle dita di una mano !! :confuso:

    Scusami se forse ti scoraggio un po', ma questa è la mia esperienza, non prenderla come oro colato, ma considerala !
    In ogni caso, in bocca al lupo !! :ok::soldi::fiore:
     
  3. zenoni

    zenoni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ci vogliono spalle forti ! .. e se per otto mesi non vendi nulla?? .. affitto, telefono, pubblicità.. etc sono un pozzo senza fondo. Ora invece, pochi, maledetti, ma sicuri. Su un piatto della bilancia metti le certezze, sull'altro le incognite, poi vedi da che parte pende. (Io aspetterei tempi migliori prima di fare il grande salto!)
    Che la notte porti consiglio e....
    facci sapere
    ciao
    duilio

    Aggiunto dopo 23 minuti :

    prova a dare un'occhiata a Gli Argomenti più caldi degli ultimi 7 giorni Mercato fermo, a zone o in generale? (mercato fermo, a zone o in generale?) è molto indicativo
    ciao duilio
     
    A Paula piace questo elemento.
  4. i4gestsrl

    i4gestsrl Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Ciao soniag, sono il responsabile di un CAF di Torino. E' vero che alcuni Colleghi Commercialisti non fanno conteggi come vuoi tu ma diverse organizzazioni come quella che gestisco sì.
    Ad ogni buon conto, il "salto" alla libera professione deve essere ben ponderato. Convengo con quanti ti hanno risposto sino ad ora ma ciò non deve spaventare se hai chiare le possibilità di crescita. Tieni però a mente che una nuova attività di lavoro autonomo arriva al pareggio dei costi verso i due/tre anni di attività. In più occorre valutare il ricorso a regimi fiscali agevolati che ridurrebbero i costi fissi sensibilmente nel raffronto con la cosiddetta busta paga.
    In un forum non si può essere espliciti più di tanto ma spero di aver riassunto per sommi capi la situazione.
    A tua disposizione per ogni approfonidmento.
     
  5. soniag

    soniag Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie per aver risposto! :)

    Sono perfettamente consapevole che il momento non è dei migliori, ma potrei approfittarne per approfondire la mia formazione..quantomeno nei primi mesi!
    Cara Paula, non so in che studio tu abbia lavorato, ma io non faccio mai 8 ore e spesso bisogna lottare per poter uscire prima, il lavoro è molto e quando esci dallo studio hai il terrore di aver sbagliato qualcosa. Il mio lavoro è di responsabilità, ma il mio stipendio e la mia angoscia attuali non sono giustamente rapportate a questa responsabilità. Senza contare che il Notaio è anziano e circa fra 5 anni andrà in pensione o dovrà far rilevare lo studio da non so chi...insomma sarei senza futuro! Mi ritroverei a 32 anni senza un lavoro!
    La fortuna di fare il mediatore presso un franchising mi sembra quello di non aver avere, almeno all'inizio, un gran rischio di impresa...in fondo non compro merci che devo rivendere!
    Devo pagare le tasse e non sono così sprovveduta da non aver pensato che durante il primo anno potrei andare a pagare le tasse e basta senza guadagno! Poi si spera di imparare, di migliorarsi e di guadagnare ovviamente! :soldi:

    Non è mai tempo di rischiare oramai, ma se non lo faccio ora vivrò per sempre con l'idea che non avrò inseguito una passione, con l'eventuale possibilità di dare una svolta alla mia vita!

    Non concordate?
     
    A i4gestsrl, zenoni e SalentoUnoImm piace questo elemento.
  6. i4gestsrl

    i4gestsrl Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Bene, Ti trovo determinata e questo è il passo fondamemtale per il "salto di qualità". Ero anche io un lavoratore dipendente come la mia socia ed alcuni miei collaboratori....
    Siamo partiti così come te... Tante speranze e un fondamento certo: NOI STESSI!
    Sulle tasse da pagare nel primo anno avrei qualche remora... ma qui è il Professionista che interviene.
    In bocca al lupo!!!
     
  7. zenoni

    zenoni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Beh, se hai la certezza che il tempo indeterminato del tuo posto di lavoro sia a tempo determinato (scusa il gioco di parole) allora è il momento di pensarci seriamente.
    Non conosco le condizioni del franchisig ma, visto che comunque "affitto luce acqua e gas" sono a a carico tuo... cosa te ne fai del franchising?
    In bocca al lupo
    duilio
     
  8. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il tuo oroscopo :fico:dice che devi scegliere fra:
    - Una bellissima vacanza e ritorni riposata per continuare il tuo lavoro da impiegata.
    - O cominciare a raggranellare un minimo di € 40.000 per sopravvivere i primi anni di agente immobiliare quando dovrai lavorare 24 ore su 24 senza vedere un soldino.:confuso:

    P.S Non so perché ma in giro tutti ti diranno che gli agenti immobiliari guadagnano un sacco di soldi!:^^:
     
    A gennaro63 e studiopci piace questo messaggio.
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E riprendere il discorso immobiliare fra qualche tempo.
    Credimi, i migliori consigli, per i tempi attuali.
     
  10. MauryMaxx

    MauryMaxx Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma non pensarci neanche per scherzo, io ancora me ne pento...

    OGGI non si passa da ind ad agente immobiliare, è un suicidio, dopo 3 mesi piangeresti sangue dal dispiacere, fidati ;)
     
  11. soniag

    soniag Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ma perchè tutti mi sconsigliate di fare questo passo?
    in realtà voi continuate a lavorare nel settore...se foste così in crisi a quest'ora avreste chiuso l'agenzia od abbandonato il settore!
    io vedo agenti incapaci che non piangono di certo miseria, nonostante il periodo.
     
  12. MauryMaxx

    MauryMaxx Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Te lo diciamo perchè viviamo ogni giorno questa realtà, i guadagni e le spese spesso pendono maggiormente verso la seconda...
    Tieni conto che le agenzie sono spesso autonome, se c'è da tirar la cinghia si tira, e da fuori non traspare ma non sai che ansia che viene.
    Fidati, aseptta un attimo, ora non è il momento giusto, hai uno stipendio sicuro, tienilo! :ok:
     
    A antonello e studiopci piace questo messaggio.
  13. Gi79

    Gi79 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    nella vita bisogna rischiare.. a maggior ragione quando uno è giovane... prima di rischiare però valuta anche altre proposte di altre agenzie o franchisig .. magari in % saranproposte meno vantaggiose ma non è detto che siano peggiori.. in bocca al lupo..
     
  14. zenoni

    zenoni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    continuo a sostenere che: se 100 entrano e tra tasse spese etc. ne escono 70 perchè, dei 30 rimasti devo darne 20 al franchising?
    Se è l'esperienza che manca fatti una bella gavetta con una solida agenzia e poi vola con le TUE ALI!
    Non è il "marchio" che ti qualifica (conosco tanti f.d.p. sia marchiati che colorati e la qualifica te la dai da sola, con l'onestà del tuo operato e la trasparenza nel contatto quotidiano col cliente) è l'agente che dà prestigio al "marchio" !
    Fa sì che il "marchio" sia il TUO
    Un sincero augurio
    Duilio
     
  15. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :shock: Si... ma l'importante è non dire che è vero :ok:
     
  16. Paula

    Paula Membro Junior

    Privato Cittadino
    Pensi che potrai uscire dall'Ufficio della Remax senza lo stesso terrore ?! Scusami, ma questo è un nostro problema di sicurezza e se non ce ne sbarazziamo ci seguirà qualsiasicosa facciamo e qualsiasi professione svolgiamo !! Non credi ?
    Il problema è un altro: una concorrenza spietata, spesso disonesta, la crisi del momento crea tanto fai da te e alla fine ti ritrovi con il pensiero costante sul lavoro, senza spazi per te! Da una fatica fisica si fa presto a trovare ristoro, ma uno stress mentale e psicologico ti assicuro che è tosta ! Ti suggerisco, visto che non lavori otto ore
    consecutive, di fare una prova part-time mantenendo il tuo lavoro attuale. Sei un impiegata appetibilissima per un giovane notaio di Torino, non pensi ? Chissà quanti altri notai ci sono a Torino. Male che vada avrai sempre un alternativa!
    Credo sia giusto seguire i propri sogni ! L'ho fatto, quando tutti mi dicevano che stavo rischiando troppo.
    Non voglio dissuaderti dal tuo sogno, ti ammiro molto per il corraggio, ma ti suggerisco molta, molta cautela!
    Assolutamente: in bocca al lupo !! :ok::ok::ok:
     
  17. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao.
    Io il salto l'ho fatto lo scorso anno. Da dipendente stanco a lavoratore autonomo, per ora in collaborazione con mio padre pensionato che ha il patentino (io, passato lo scritto ho l'esame orale a settembre). Ho due bimbi piccoli e una moglie che al momento non lavora e neppure potrebbe farlo. E' vero, le tasse sono tante, ma tieni in considerazione la possibilità di non vendere davvero nulla per molto tempo. Anche perché le agenzia su piazza non mancano e molti immobili li hanno rpesi in esclusiva anche per un anno (in campagna i tempi di vendita sono molto lunghi), quindi prima di avere abbastanza case da vendere può passare un bel pò di tempo. Quindi, se vuoi fare il passo, vedi di avere almeno le spalle coperte per un paio di anni e di partire con le spese al minimo. Parti magari come contribuente minimo. E metticela tutta: la clientela riconosce quando, passando da un'agenzia all'altra, incontro qualcuno più preparato e più volenteroso. Una piccola grande soddisfazione anche se non compra.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina