1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Gentilissimi , vi chiedo un parere.
    Viene sottoscritta una proposta irrevocabile con una serie di info sull immobile . Come da prassi. Accettata comunicata tutto ok , l Acquirente paga l agente subito . Ma il notaio incaricato di rogitare alcuni giorni prima visura l' immobile e evince un informazione data dai venditori come scorretta, ovvero il gravame esposto dai venditori in proposta non era una semplice ipoteca legale bensì un pignoramento ampiamente trascritto un anno prima .
    L' acquirente capisce che il mediatore non ha obblighi di indagini tecniche e quindi non ripretende nulla.
    Ma il venditore ha ragione di pretendere i danni per la mancata conclusione?in linea teorica poiché non e' accaduto . O i danni li puo' pretendere l acquirente
    Che comunque l' agenzia ha dovuto giustamente pagarla oltre altre spese .. ?
    Quando un 'informazione da parte del venditore e' tanto scorretta da rendere l acquirente al riparo dalle sue richieste di danni per mancata vendita? In nessun caso? E quando invece e' l acquirente a potere pretendere i danni dal venditore? Grazie mille . Ho affrontato una fattispecie simile sulla mia persona ma per alcune differenze sostanziali preferisco richiedere per rispondere alla persona che mi ha fatto la domanda piu' compiutamente sul caso specifico. Grazie molte.
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Cioè, il venditore ha un pignoramento non dichiarato sull'immobile e vorrebbe pretendere i danni ?
    e da chi ?
     
    A Avv Luigi Polidoro e miciogatto piace questo messaggio.
  3. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    No bagufi in realta' non ha preteso nulla anzi sono anni che e' sparito da 3 anni e oltre . La paura della persona per cui sto chiedendo e' che magari entro i 10 anni possa pretendere da lui acquirente dei danni . Ma a naso nella mia ignoranza anche io ho pensato che insomma il danno l ha patito l acquirente e il venditore non avrebbe proprio da chiedergli nulla .. Volevamo dei pareri vostri che ci lavorate tutti i giorni con cose simili .. Siccome non c e' un avvocato perché non c e' nessun procedimento . Agente pagato . Caparra restituita e venditori spariti.
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  4. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Aveva dichiarato un ipoteca legale il venditore non un pignoramento trascritto ..
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Lo vorrei anche vedere un venditore che fa una mossa del genere...

    Dormite sonni tranquilli.
     
  6. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie sei molto gentile a risponderci tanto tardi di sera .
    In pratica per capire dire che c e' un ipoteca legale e invece c e' un pignoramento e' una dichiarazione grave da parte del venditore? Mi pare di capire da ciò che ci rispondi.
     
  7. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Sapevo che i bravi agenti immobiliari fanno visure prima di prendere l'incarico.
    I piu' scarsi almeno almeno subito prima della proposta/preliminare.
    Non farla mai e aspettare il notaio mi sembra troppo.


    Non sono sicuro che sia cosi', i piu' esperti tireranno fuori una recente sentenza, comunque buon per il tuo conoscente in questo caso.

    Non mi meraviglio di nulla ... ma questa mi sembra grossa.

    Da "semplice" ipoteca legale a pignoramento il passo puo' essere abbastanza breve.
    Sicuro non intendevi dire ipoteca volontaria? (quella classica per il mutuo, insomma)
     
    Ultima modifica: 7 Settembre 2015
  8. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    No no sapeva di un ipoteca legale e gli stava bene perché si era informato dal notaio su come fare ma poi era un pignoramento trascritto da un anno
     
  9. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    E invece se il venditore dice ho un ipoteca legale di euro tot a favore di x in proposta e invece ha un pignoramento ampiamente trascritto non e' la stessa cosa giusto? Cioe' non e' che più o meno l acquirente l ha informato .. E' una cosa troppo diversa per pretendere comunque i danni per mancata conclusione? Dico sempre teoricamente perche' da 3 anni nessuno ha preteso nulla ma ce ne sono altri 7.
     
  10. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Guarda sinceramente mi sembra veramente assurdo che il venditore possa vantare pretese, piuttosto dovrebbe temere azioni da parte acquirente.

    Se vuoi toglierti il dubbio chiamo in aiuto il nostro @Avv Luigi Polidoro
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  11. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie dell' invocazione dell avv Polidoro, micio gatto!
     
  12. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Buonasera a tutti.
    Come potrebbe, il venditore, vantare pretese?
    E' il compratore ad avere diritto di ottenere risarcimento dal venditore: la provvigione corrisposta al mediatore deve essergli rimborsata.
    Il termine di prescrizione è decennale, quindi sareste ancora in tempo....
     
  13. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Quindi aspetti vedo se ho capito . Bisognerebbe farsi rimborsare la provvigione agendo sulla parte vsnditrice?mi conferma anche lei che il venditore avendo sottoscritto la proposta che parla di ipoteca legale dsl valore x a favore di y e invece si e' visto subito dopo un verbale di pignoramento di un anno prima , ha di fatti sottoscritto una cosa grossa e quindi più che vantare le pretese le puo' temere?grazie
     
  14. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Confermo.
    Se la parte venditrice ha taciuto l'esistenza di un vincolo o ha dichiarato l'esistenza di un vincolo diverso da quello effettivamente sussistente, risponderà per inadempimento e dovrà risarcire il danno patito dal compratore (certamente coincidente con la somma corrisposta al mediatore).
     
    A Bastimento e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma mi chiedo come si sono slegati da quella proposta. L'assegno che di caparra che fine ha fatto? Perché si saranno incontrati per dirsene quattro. É anche importante capire questo aspetto.
     
    A Bagudi e Avv Luigi Polidoro piace questo messaggio.
  16. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Rosa, i venditori lo ridiedero indietro mezzo agente . E fini cosi nel senso che non posso aggiungerti altro perche' proprio scoppio' tutto in una bolla di sapone . Saluti .. Cosi stop..
     
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    L'agente avrà fatto firmare la restituzione dell'assegno con una liberatoria.
     
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sempre che la cosa sia insanabile però , poi tacere su un pignoramento mi sembra il segreto di pulcinella.
     
  19. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    No nessuna liberatoria e nessuna firma solo la restituzione .
     
  20. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Cosa pensa l' avvocato sul "sempre Che la cosa sia insanabile?"
    Cambia la sostanza ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina