1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aryano81

    aryano81 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Salve volevo porvi la seguente questione sperando che possiate darmi suggerimenti prezioni a proposito.
    Sono proprietario di un appartamento che ho dato in affitto a 4 studentesse che hanno stipulato ognuna un contratto annuale . Due di loro sostengono che le utenze devono essere intestate al proprietario , dato che, a detta loro , in caso contrario se fossero intestate a loro sarebbe un problema qualora dovessero andar via al termine del contratto per la restituzione della cauzione e quant altro .
    Io che sono alle prime armi in queste cose , e avendo un' altra professione che mi assorbe molto tempo , Vi chiedo che cosa la legge stabilisce a proposito e visto e considerando il mio caso specifico ( contratto annuale per ciascuna delle 4 studententesse )che cosa mi consigliereste di fare?
    Mi devo intestare le utenze ( luce , gas , rifiut solidi ) o le devo far intestare a loro con tutte le conseguenze del caso ?
    Grazie dell' interessamento e complimenti per il sito :) .
     
  2. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Io posso risponderti in base alla mia esperienza come proprietaria.
    A quanto ne so la legge non stabilisce nulla sull'intestazione delle utenze, lasciando la decisione ai singoli cittadini. Quello che è certo invece è che le spese dei consumi spettano all'inquilino, ma in caso di bollette insolute, l'azienda erogatrice si rivolge all'intestatario del contratto per rientrare del debito. Quindi intestare le utenze al proprietario comporta il rischio di dover pagare al posto dell'inquilino, se questi si fa "uccel di bosco", anche se avrebbe comunque il diritto di citarlo per insolvenza (ma poi, siccome costa di più rivolgersi ad un avvocato che pagare le bollette, tu capisci...).
    D'altra parte, se le utenze vengono intestate all'inquilino e questo non le paga, nonostante quanto detto sopra (l'azienda si rivolge comunque a lui), si può arrivare al distacco delle utenze medesime e questa "rogna" ricadrebbe per intero sul proprietario, che dovrebbe richiedere il riallaccio. A me è capitata proprio quest'ultima cosa e per ottenere il riallaccio ho dovuto pagare al posto di colui che si era dileguato...
    Quindi, dopo quell'esperienza, ho lasciato tutto intestato a me, sperando di incappare in inquilini onesti (cosa che peraltro è auspicabile anche per quanto concerne il regolare pagamento del canone...) e fino ad oggi devo dire che mi è andata bene (incrociando le dita)!
     
    A m.barelli piace questo elemento.
  3. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    la soluzione più razionale sarebbe di fare un unico contratto con le 4 intestarie, ma forse non fai più in tempo.In ogni caso avresti dovuto specificare nel contratto che le utenze sono a carico dei conduttori. Se si parla di riscaldamento centralizzato, in caso di insolvenza, il condominio si rifarà su di te, a se si parla di termoautonomo, l'azienda erogatrice, si rifà direttamente sull'intestatario delle utenze, quindi non intestarti niente
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    una delle 4 ragazze si intesta sui contratti dei servizi, e saranno loro dopo a regolarsi in merito alla sostituzione
     
  5. aryano81

    aryano81 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ho intenzione di far io l' uccel di bosco e 'sbolognare' l' incarico a loro , d' altronde non voglio avere rogne ; l' unico problema sarà quando scadrà il contratto o se andranno via prima della scadenza , in questo caso prima che mi stacchino o la luce o il gas o quan altro , sarà bene mettere d' accordo le inquiline uscenti con quelle nuove , sperando di mettere d'accordo le nuove.
    Certo è un problema per il proprietario la questione delle utenze specie se gli inquilini sono disonesti ( studentesse comprese ;)
    Quello che non capisco però è questo cioè decide sempre il proprietario o comunque,la sua parola è più forte di quella degli inquilini ?
    Hai ragione nel scrivere che avrei dovuto fare un contratto unico , ma oramai è tardi , tuttavia nei contratti è specificato che devono farsi carico delle spese relative ale utenze , grazie
     
  6. zaira milano

    zaira milano Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino





    Salve.. avevo proposto un problema simile a questo ma dal lato inquilina. Ora apprendo , dunque che posso tranquillamente fare uccell di bosco e che il mio proprietario non può farmi nulla per i motivi da lei espressi sopra e che a me però non aveva detto quando mi ha risposto tempo fa, quindi è proprio come pensavo io. La ringrazio comiunque perchè ha confermato quello che già pensavo. A risantirci
     
  7. zaira milano

    zaira milano Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino



    Salve,sono anch'io una studentessa universitaria da cinque anni e ho sempre adempito ai pagamenti,ma l'anno scorso ho avuto problemi con il mio proprietario che era anche un inquilino della casa e quindi non gli ho dato i soldi delle bollette degli ultimi 2 mesi(luglio- agosto). Fino ad oggi, il mio ex proprietario non mi ha fatto nulla di legale e credo proprio che non possa fare nulla,quindi la invito caldamente ad intestare le utenze a queste ragazze e se non vorranno ne troverà altre disposte ad accettare tali condizioni, perchè credo proprio che se vogliono possono anche loro fare gli uccellini di bosco e lei non potrà fare nulla.
     
  8. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Questo però si chiama "approfittarsi del mal funzionamento della giustizia italiana", perché legalmente il proprietario potrebbe fare qualcosa eccome, ma è scoraggiato a farlo dai costi esorbitanti che gli si prospettano e dai fastidi immani cui andrebbe incontro! E' per questo che gli inquilini se ne approfittano, come testimonia anche questo tuo intervento nella presente discussione... E' chiaro che non te lo avevo detto: io sto dalla parte dei proprietari e come proprietaria non posso fare altro che:disappunto:
     
  9. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ribadisco: non è che non potrà fare nulla, casomai sarà scoraggiato dal fare quello che avrebbe pieno diritto di fare. :shock:
    Scusami ma il concetto è decisamente diverso!
     
  10. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Purtroppo tu non potrai mai fare sul serio l'uccel di bosco, perché l'appartamento è tuo!:triste:
    Per il proprietario se gli inquilini sono disonesti i problemi sono tanti, non solo quello delle utenze, purtroppo doppio!:disappunto:

    Chi decide? Di chi è più forte la parola? Belle domande!!! In teoria essendoci scritto sul contratto che le utenze le devono pagare gli inquilini, deciderebbe il proprietario su questa base, ma in pratica, secondo un'usanza pessima e ingiusta, l'inquilino viene sempre considerato come "parte debole".
    Se vuoi insistere per far intestare le utenze a loro, comunque fai presente che non ci sarebbe alcun problema per la restituzione della cauzione, come sostengono. Perché dovrebbe esserci? quando si disdice un contratto di utenza la cauzione viene restituita sempre.
     
  11. aryano81

    aryano81 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Prego si figuri , spero solo di non incappar mai in una inquilina come lei altrimenti farò io la fine del suo proprietario :) e glielodico sia da proprietario che da ex inquilino.
    Alla fin fine voi conduttori non avete ancora compreso di quali oneri e tributi salati i proprietari sono sottoposti che al contrario di quello che pensate , perchè queste cose non lo sapete , sono dei veri salassi.
    Au revoir e ci pensi 100 volte prima di mettere nei casini il suo proprietario e faccia il ' buon uccellino di montagna ' che porti l' affitto ogni mese con le relative spese utenze ;
     
    A Valeria Morselli piace questo elemento.
  12. aryano81

    aryano81 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Hai perfettamente ragione e ti 'quoto' in pieno ; è stomachevole poi leggere certi commenti da parte di ' inquiline ' studentesse che scusa il termine se ne sbattono altamente e fanno gli uccellin di bosco.
    La legge è sempre dalla parte dell' inquilino , sì hai ragione , ma spero che le cose cambino anche se tuttavia il proprietario sò che può comunque adire a vie legali in caso di insolvenze , specie se il contratto è regolare, questo me lo ha riferito il mio legale che è uno esperto in queste cose . Da quello che vedo e che noto tutte queste 'studentesse' fanno tutt altro fuorchè studiare , buon per loro fintanto che mantengono la parola data e gli obblighi presi.
     
  13. aryano81

    aryano81 Membro Attivo

    Altro Professionista
    E lei ha anche coraggio di dirmelo ma che brava ,che bel esempio di correttezza!
    Poi dicono che noi vi sfruttiamo e siamo degli usurai , ma va là ; non avete la più pallida idea di quello che paghiamo per VOI !!! A Dicembre dovrò pagare 1500 euro di IMU per la seconda casa . Che dice posso far anch' io come lei l' uccellin di bosco ?
     
    A Valeria Morselli piace questo elemento.
  14. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sì è vero, è davvero stomachevole, ma è anche stomachevole come la legge non ci tuteli più di tanto. E' verissimo che in caso di insolvenze si possono adire le vie legali, ma spesso ci costa di più fare questa azione che altro... E poi i giudici tendono sempre a proteggere loro. Quando si affitta bisogna incrociare tutte le dita e non solo il pollice con l'indice :pollice_verso:
     
    A aryano81 piace questo elemento.
  15. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Guarda che al mio penultimo inquilino che stava tentando di fare l'uccel di bosco su una bolletta della luce di ben 400 euro è stato lo stesso SUO avvocato a consigliarlo di pagarmela. Vedi tu se non possiamo fare nulla: NON E' VERO!
     
    A aryano81 piace questo elemento.
  16. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    comunque non sta scritto da nessuna parte che devi intestarti le utenze, quindi non farlo
     
  17. aryano81

    aryano81 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Dovrebbero essere più onesti verso loro stessi e avere più buon senso ( gli inquilini ) basta questo ancor prima dei cavilli legali e burocratici. A me piacerebbe molto se mi dicessero: mi dipiace non possiamo pagare non siamo nelle condizioni almeno non in questo momento ti chiedo scusa cosa possiamo fare ? ti giuro non è per retorica , e neanche per far il buon samaritano , ma se dovessi leggere negli occhi che mi stanno dicendo la verità , bè io troverei una soluzione di comune accordo anche a costo di rimetterci , ma purchè non se ne approfittano e mi prendano in giro , questo non lo tollero. Buoni sì ma fessi no diceva un saggio napoletano.

    leggo che sei di Parma , non credo che queste cose succedano minimamente in quell' angolo di Paradiso , e te lo dico per esperienza. In 5 anni che ero lì in affitto non conobbi neanche il mio proprietario a cui mensilmente mandavo il bonifico . Con chi feci il contratto ? con un suo messo o delegato . Questo per farti capire che grado di civiltà a confronto di tutto il resto.
     
    A Valeria Morselli e elisabettam piace questo messaggio.
  18. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    mi fa piacere che tu abbia bei ricordi di Parma, ma purtroppo anche qui se ne vedono di tutti i colori:risata:
     
    A utenteimmobiliare e Umberto Granducato piace questo messaggio.
  19. aryano81

    aryano81 Membro Attivo

    Altro Professionista
    ah sì ?!? Bè certamente succedono ma non così frequentemente. Poi dipende ovviamente anche dagli inquilini.
     
  20. gabrielegenoa

    gabrielegenoa Membro Junior

    Privato Cittadino
    buongiorno. ho stipulato il contratto di affitto transitorio per 18 mesi per un appartamento, dove mi trasferiro' per impegni di lavoro. il proprietario, dice che oer evitare di regalare soldi a gestori di acqua, luce e gas ( sono circa 230 euro) si terrebbe lui intestate le utenze ed ogni 2 mesi inieme all'affitto gli bonifico il dovuto e lui mi da copia delle bollette. pero' per sua tutela, i 230 euro li dovrei dare a lui jn cauzione ( e me li restituisce a fine locazione) e gli dovrei firmare le richieste di voltura con la data in bianco, cosi se non pago lui fa le volture e i gestori cercano me. cosa ne pensate? grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina