1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Questo argomento genera spesso confusione...

    Parliamone.

    Qualcuno che ha voglia di delineare la differenza per i più "distratti"?

    g
     
  2. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :ugeek: Il MANDATO è il contratto con il quale una parte si obbliga a compiere uno o più atti giuridici su incarico di un'altra parte. Il mediatore che riceve un 'mandato', detto "mandatario", instaura con il mandante un rapporto di << collaborazione e di dipendenza >>, e sicuramente di rappresentanza(alle volte gli viene conferita "Procura"). IL mandatario si obbliga pertanto ad assolvere il compito specifico affidatogli dall'altra parte, detta "mandante". Il Mandato di solito è a titolo oneroso. Gli obblighi del mandante sono: - fornire il mandatario di tutti i mezzi necessari all'espletamento dell'incarico; - rimborsare eventuali anticipazioni maggiorati degli interessi legali dal giorno in cui sono state eseguite; - risarcire eventuali danni subiti dal mandatario nell'eseguire l'incarico; - corrispondere compenso.
    Da tutto ciò si può dedurre che il mandato assolve un incarico unilaterale in quanto il mandatario è legato agli interessi specifici del mandante e sarà compensato solo dal mandante.
    L'INCARICO di mediazione alla vendita/locazione è il contratto con il quale il venditore/locatore affida uno o più immobili al Mediatore affinchè lo stesso, con il suo intervento, metta in relazione due o più parti per la conclusione dell'affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza. Tale incarico produrrà a favore del Mediatore il pagamento delle provvigioni da parte di ognuna dei contraenti che partecipano all'operazione di compravendita/locazione.
    Spero di aver capito bene quanto dettato dal codice. :occhi_al_cielo:
     
    A topcasa piace questo elemento.
  3. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    E con la scusa del mandato lavorano molti geometri, o sbaglio :rabbia:
    ma a volte lo chiamano anche genericamente "consulenza"
     
  4. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Grazie osammot :)

    Infatti è proprio come dici.
    Il mandato è sostanzialmente unilaterale, mentre l'incarico è bilaterale e arbitrario.

    I due termini sono spesso usati in modo improprio...
    E del primo caso come dice Patty, ne abbiamo esempi drammatici di uso improprio.

    g
     
  5. sergio46

    sergio46 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Differenze tra mandato e incarico di mediazione

    Il consumatore (potenziale acquirente di un immobile) come può capire dall'Agenzia Immobiliare che pubblicizza gli immobili in vendita se questa ha avuto un mandato o un incarico a vendere (in esclusiva o non) da parte del venditore?
    Naturalmente il motivo della richiesta è dovuta al fatto che nel mandato l'acquirente non dovrà pagare alcuna provvigione sul valore della compravendita, differentemente da quanto avverrebbe per un incarico di mediazione.
    In quali casi e perchè l'Agenti Immobiliari accetta un mandato anzichè un incarico di mediazione?
    Perchè a volte conviene al venditore affidare un mandato anzichè un incarico di vendita?
    Esiste un obbligo giuridico per l'Agenti Immobiliari di dichiarare - sin dai primi contatti con il possibile compratore - il tipo di contratto che formulerebbe per l'atto di compravendita (onde non approppriarsi anche di una provvigione di mediazione dall'acquirente quando ha ricevuto solo un mandato)?
    Grazie per i chiarimenti che mi vorrete dare.
     
  6. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Perchè non chiedere direttamente all'AI l'ammontare della sua provvigione e se si tratta di mandato o incarico?
    Al momento della stesura della proposta, poi, è perfettamente legittimo che l'acquirente chieda di vedere il documento che autorizza l'intermediario a intermediare ........:fico:

    ;)
     
    A M.M. piace questo elemento.
  7. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    atteso che nelle sezioni dell'ex ( ma ancora in vigore) ruolo della cciaa esiste anche quella dei mandatari a titolo oneroso che si differenzia da quella dei mediatori appunto per il mandato (vedere cod. civile). I mediatori invece non sono mandatari ed hanno diritto alla provvigione sempre da entrambe le parti (1755 c.c.)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina