1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Builder-Berg

    Builder-Berg Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, avrei una domanda:

    l'agente immobiliare che presenzia alla stipula dell'atto notarile deve poi comparire sull'atto di compravendita?

    Se mi sono espresso in maniera poco chiara vi prego di notificarmelo, grazie!
     
  2. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Deve essere dichiarato in atto se ci si e' avvalsi dell'opera di mediazione indicando in caso positivo dati identificativi del mediatore ,partita IVA o codice, fiscale numero di iscrizione cciaa ,spesa sostenuta per la sua opera e modalita' di pagamento.
     
    A Bagudi e eldic piace questo messaggio.
  3. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La risposta leggendo la tua domanda letteralmente è no.
     
    A Agenzia Castello, PyerSilvio, miciogatto e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    non e' un automatismo...se regolarmente pagato risulta citato in atto, ma non ha obbligo di presenziare
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E non è obbligato a comparire nell'atto se assiste semplicemente all'atto, magari in qualità di amico...
     
  6. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non solo.

    Potrebbe pure aver emesso regolare fattura senza per questo necessariamente essere citato in atto.
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E certo Bersani mica ha fatto un decreto dove la mediazione deve obbligatoriamente comparire in atto con le modalità di pagamento.
     
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Obbligatorio era il servzio militare.

    Per evitarlo dovevi "marcare" visita.
    Diversamente, essendo un obbligo, i carabinieri intervenivano.

    Nello svolgimento dell'attivita, si puo tranquillamente offrire alla propria clientela, qualsiasi servizio immobiliare, senza per forza comparire in alcun atto.

    Come pure puoi comparire fatturando con piu soggetti rappresentati, allo stesso atto, tutti quanti allegramente.
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Io ti dico che é un obbligo poi vedi tu.
     
  10. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'obbligo e' fatturare.
     
    A Agenzia Castello e Rosa1968 piace questo messaggio.
  11. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    mi piace la precisione in queste cose, anche se bene o male è stato detto tutto:

    L'obbligo è delle parti che si vogliano avvalere della opzione prezzo valore.

    Tale opzione (prezzo- valore) permette di esser tassati sulla valore automatico, calcolato partendo rendita catastale rivalutata ecc. ecc. invece che sull'effettivo prezzo pagato.

    Prima c'era una specie di "accordo tacito con minaccia latente" dove lo stato, avendo deciso che gli atti che presentavano un prezzo minore del sopra citato "valore automatico" sarebbero stati soggetti quasi sicuramente di contestazioni dall'ade.

    vedi per esempio questo articolo di archivio

    Di contro, gli alti che invece rispondevano alla formula del valore automatico come soglia minima sarebbero stati considerati "sani" e non contestabili a meno di non trovare traccia di pagamenti differenti....

    Nessuno voleva pagare imposte elevate su quanto effettivamente pagato, quindi cercava di denunciare il meno possibile, creando fenomeni di evasione continua e finendo per scrivere sugli atti valori a casaccio, quindi i notai cominciarono a consigliare di non rogitare atti con valori minori al "valore automatico", da li in poi tutti coloro che compravano case di seconda mano, vedevano il notaio fare i calcoli delle imposte non su quanto pagavano, ma su quanto andava poi denunciato nel rogito :)

    Il tutto basato sulla "promessa" dello stato di "chiudere un occhio su atti che rispettavano tale limite minimo"... promessa che poteva benissimo non mantenere quando avesse voluto :)

    Lo staff di Bersani pensò di "sanare" questa situazione, da una parte perchè ridicola, dall'altra perchè i dati dei rogiti diventavano inutilizzabili ai fini di una monitorizzazione dei valori, anche in vista della riforma del catasto (che rischia di saltare ancora perchè chiaramente è fatta da incompetenti burocrati).

    Inoltre tale pratica era pericolosa anche per gli acquirenti (pensiamo al diritto fallimentare).

    Quindi ecco che pensò al prezzo valore, una opzione che le parti possono scelgiere che da la possibilità di venir tassati sul valore automatico, pur denunciando quanto effettivamente pagato, e avere anche alcuni sgravi perfino sul costo del notaio (?)

    IN cambio l'opzione obbliga LE PARTI (non l'agente) a una aggiunta alla dichiarazione sostitutiva dove:

    1) dichiarano se si sono serviti di intermediazione
    2) dichiarano come hanno pagato la stessa, se l'hanno pagata.

    Tale dichiarazione è parte integrante della opzione, opzione che, vi ricordo, potrebbe benissimo venire NON RICHIESTA (è una opzione!), nel caso si deve pagare chiaramente tutte le imposte sul prezzo effettivamente pagato, senza sconti e non si deve fare alcuna dichiarazione sulla mediazione.

    Non c'è obbligo di fatture per quel decreto, l'obbligo di fatture c'è da sempre :D a prescindere, nell'atto le parti potrebbero anche dire di non aver pagato... i notai chiedono le fatture lo stesso spesso, ma l'agente non ha l'obbligo di produrle prima di aver riscosso. :)
    Non c'è l'obbligo (se non per senso del dovere e di servizio) di presenziare al rogito, ne prima ne oggi.

    MI fermo perchè ho da preparare altre robe su altri temi.

    Per rispondere alla domanda: deve esser scritto nel rogito le use generalità e l'importo richiesto solo se ha intermediato quell'affare e si sceglie l'opzione prezzo valore, se l'importo è stato pagato, i notai chiedono anche le fatture (ma non servirebbero, il decreto vuole solo sapere come è stato pagato, vengono aggiunte per completezza)
     
    Ultima modifica: 19 Settembre 2015
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    una sorta di controllore per il controllato in parole povere.
     
    A Ponz piace questo elemento.
  13. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se interviene in qualità di intermediario deve comparire in atto con il pagamento ricevuto, se interviene in qualità di consulente non deve comparire.
     
  14. Agenzia Castello

    Agenzia Castello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io penso dipenda da caso a caso, se hai fatto mediazione e hai ricevuto un pagamento per questo devono citarti in atto per legge, diversamente no.
    Ti porto alcuni casi successi:
    1) Io ho reperito l'acquirente per un appartamento che aveva preso anni prima mia moglie, non paga nessuno dei due provvigione (tra l'altro la moglie è pure socia e agente immobiliare), ero presente all'atto, il notaio non ha detto nulla e ci mancherebbe non ho fatto mediazione non vedo perchè debbo esserci.
    2) Un amico vende casa da solo, mi chiede se vado all'atto e gli controllo che le carte siano apposto, ho fatto un piacere, il notaio ha chiesto chi ero e cosa facevo, gli ho detto il lavoro che facevo ma ero li solo perchè me lo aveva chiesto l'amico, non ha detto nulla, mediazione non l'ho fatta logicamente.
    3) Questo è assurdo lo so però, casa mia comprata nel 2007, nell'atto è citato che l'impresa si è avvalsa della mia attività di mediazione per la vendita e mi ha pagato X euro, io dichiaro che non mi sono avvalso della mia attività di mediatore e che non mi sono autopagato la provvigione, questo perchè seguivo il cantiere in esclusiva e l'accordo era che mi pagava su ogni casa venduta il 2%, mi ha pagato la mediazione pure sulla casa che ho comprato io.
     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma la dichiarazione riguarda se le parti si sono avvalse del mediatore e di come hanno pagato, non è che a chiunque entra nella stanza in stipula vengono chieste le generalità professione ecc. Non ci devono essere dubbi in questo aspetto.
     
    A Ponz piace questo elemento.
  16. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Be allora.. Potevi rivenderla comprartene n'altra..!!
     
    A Agenzia Castello piace questo elemento.
  17. Agenzia Castello

    Agenzia Castello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Eh peccato che su 90 appartamenti della lottizzazione ultimati tra il 2007 e il 2011 di tre camere solo questo e quello di mia sorella (mio padre è socio di questo costruttore ed è pure costruttore lui).
    Delle volte racconto delle cose che sembrano assurde però mi son successe, come quella volta che sono andato dall'avvocato di mio padre con mio padre e faccio :" Salve, devo aprire un contenzioso per due fatture di mediazione non pagate 5.000+IVA dalla società X e 8.000+IVA dalla società Y", l'avvocato ci pensa un secondo e dice:"Ma scusa non sono società di tuo padre", Io;"Eh si", avvocato:"E tu vieni da me con tuo padre per far causa a tuo padre?????", Io:"si ma in quelle società lui è socio non amministratore, il suo socio non vuol pagarmi sebbene sia citato in atto che entro X giorni doveva pagarmi le mediazioni", morale della favola recuperato tutto con gli interessi dopo circa 1 anno e mezzo (Ah mio padre non ha più quel socio anzi è in causa per altre cose).
     
  18. nuovo mediatore

    nuovo mediatore Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Ha ragione Rosa 1968
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina