1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. CalaTarida

    CalaTarida Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho trovato questa notizia:

    "(...) il 3 agosto e’ stato siglato l’accordo tra Associazione bancaria italiana e organizzazioni imprenditoriali che prevede, tra le altre cose, la moratoria per la restituzione dei crediti alle aziende.
    “Una boccata d’ossigeno” la defini’ il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, spiegando che la “sospensione per 12 mesi dei debiti delle piccole e medie imprese verso il sistema creditizio e l’allungamento a 270 giorni delle scadenze del credito a breve termine” rappresentavano un passo importante per tutta la societa’.
    Allora perché non concedere la moratoria per i debiti anche alle famiglie? Una soluzione prospettata da molti negli scorsi mesi e che da ieri sembra potersi concretizzare.
    Il comitato esecutivo dell’Abi, nella sua riunione di ieri, ha infatti discusso la possibilita’ di applicare la sospensione dei mutui alle famiglie in situazioni di difficolta’ a causa della crisi.
    Si tratta al momento solo di un’ipotesi sulla falsariga di quanto avvenuto sui crediti delle Pmi. Anche se in questo caso, la proposta parte proprio dall’Associazione delle banche e non dal governo.
    I primi commenti arrivati dopo la riunione sono favorevoli, ma la proposta dovra’ essere affinata e definita per la riunione del mese prossimo.
    (...)
    Va, comunque, ricordato che le banche stanno gia’ proponendo degli interventi a favore delle famiglie che si trovano in difficolta’ con i pagamento delle rate. Diversi istituti infatti hanno stipulato specifici accordi con Regioni, enti locali e associazioni di categoria finalizzati per consentire a chi si trova in questa condizione la sospensione delle rate del mutuo"

    (fonte miaeconomia.it, mercoledì 16 settembre 2009)

    Sarebbe un'ottima cosa, ma...non era già stato siglato un accordo tra abi-ministero dell'economia a marzo, proprio sulla sospensione delle rate del mutuo per le famiglie in difficoltà? :domanda:
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Le banche sono vampiri.. dovrebbero fare il mea culpa per avere concesso negli anni scorsi mutui esagerati a chiunque con garanzie inadeguate e perizie artefatte (ce ne sono centinaia di esempi) che hanno 'dopato' il mercato. Il risultato lo possiamo vedere nell'elenco dei mobili pignorati che andranno all'asta. La soluzione è interessante adesso, ma a lungo termine ci sarà la fregatura. Le banche nn regalano niente....
     
  3. gigizzo

    gigizzo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Beh, considerato che il pagamento dei mutui avviene da vari mesi sempre con maggiore difficoltà, sarebbe opportuno che gli azionisti capissero (se sono in grado di farlo) che stiamo sull'orlo del baratro e che se non dovessero applicare dei mezzi per aiutare le famiglie in difficoltà, si troverebbero sul groppone un numero spaventoso di immobili impossibile da ricollocare sul mercato. Non hanno capito che per la conservazione della specie, nel momento di grave crisi familiare dovuta alla perdita o riduzione del lavoro, la famiglia è costretta ad interrompere il pagamento del mutuo (voce più alta nel bilancio familiare). A nulla serve l'intervento di un avvocato che ti minaccia pur di trovare i soldi a qualsiasi costo pur di onorare il prestito. Qui si intravede una certa possibilità di istigazione a delinquere. Il legale deve infatti garantire il pagamento del debito e sopratutto garantire il suo lauto stipendio. Ma ripeto, in assenza o riduzione forzata di introiti in una famiglia in difficoltà, nemmeno un coltello alla gola può far comparire all'improvviso i soldi per una rata. E si che le banche ottengono immensi guadagni da coloro che hanno stipulato un mutuo. Giorni fa un cliente rinegoziava il suo mutuo perché si era accorto che dopo circa 10 anni di rate pagate, il capitale era ancora tutto lì. 10 anni di rate sottoforma di interessi. Una banca che ha già guadagnato 10 anni di capitali versati, può (anzi deve) aspettare 1 anno per far riprendere il cliente! Se non capisce questo concetto, significa che gli azionisti sono incapaci di intendere, ma non di volere!. saluti, gigizzo
     
  4. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Bene, ottimo argomento, perchè non cominciamo a collaborare per aiutarci l'un l'altro e darci consigli per proteggerci da questi vampiri?
    Intanto se qualcuno lo sa ci dica come fare per riavere i soldi che ,a titolo di interessi, le banche si sono fregati illegalmente con la scusa che avendo troppi clienti, non possono star dietro a tutti e verificare il tasso di interesse applicato sul passivo!! :rabbia:
    Se poi qualcun altro ha da dare informazioni circa il sistema per salvaguardarci da questi strozzini legalizzati ben venga! :rabbia: :rabbia:
     
  5. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Iniziamo a combattere "questi vampiri", cosi' definiti dal collega, a me sembra riduttivo, comunque, se provassimo con la via delle e-mail , potrebbe funzionare.
    Io ho fatto un paio di battagle mettendo in rete due situazioni al limite, ed invitando gli amici e gli amici degli amici a mandare una e-mail alla banca, dopo tre giorni sono stato convocato per chiudere quella situazione, l'altra ha prima minacciato una denunzia penale , ma poi ha chiuso anche lei la situazione.
    Ne ho pagato un po' le conseguenze di persona, soprattutto con una che ovviamente , mi ha con una scusa chiuso la convenzione in essere con la FIAIP che avevo da 25 anni, ovviamente la FIAIP se ne e' fregata come sempre (questo vale per chi parla delle associazioni e le definisce sindacati), se lo fossero era una vertenza da portare avanti , ma siccome i loro interessi sono altri, eccomi qua.
    Comunque scusate la solita deviazione dal problema iniziale, torno a ripetere una coalizione contro una cosa o per un 'altra cosa, si puo' e si deve fare.
    Alomeno proviamoci.
    Noel
     
  6. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Bravo Noel! Uniamoci e cerchiamo soluzioni per farli smettere di "strozzarci"con la complicità di tutti coloro che fingono di proteggerci! :stretta_di_mano:
     
  7. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Vediamo dove attaccarli.
    io chiedo ad ogni persona che frequenta IMMOBILIO, se ha delle rimostranze da muovere ad una banca di farsi avanti con il problema e vedremo coalizzandoci come agire o reagire.
    Cordialmente
    Noel
     
  8. giulla

    giulla Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Benissimo, comincio io :fico:
    Lunedì, data del mio rogito, stipulerò un mutuo con la bnl. Ottima impressione iniziale: persone cordiali, uno spread concorrenziale, niente spese di istruttoria, costo perizia basso; insomma, tutto ok. Se non fosse che, una quindicina di giorni fa, esce fuori che per sua politica questa banca non attua l'erogazione contestuale quando il venditore deve ancora estinguere parte del suo mutuo, cioè è ancora presente un'ipoteca: è necessario - ci dicono - fare un prefinanziamento al 6,50 % per la somma corrispondente. Quasi 500 euro di spesa. Di solito, dicono ancora, lo fanno quando il venditore è fallibile, ma non era il nostro caso.
    Ci dicono, poi, a un giorno dall'atto, che il prefinanziamento coprirà solo il rimanente dell'ipoteca e che la differenza verrà pagata al venditore dopo 15 giorni. (Mi chiedo: è una pratica comune?)
    A questo punto il venditore s'incaxxa e minaccia di prendersela comoda a sgomberare la casa (in cui dobbiamo fare dei lavori). E noi rischiamo di dover pagare un altro mese di affitto insieme al mutuo...Insomma, gira che ti rigira alla fine forse faremo pagare alla banca tutto il giorno giusto, ma resta questa faccenda del prefinanziamento che, anche se abbiamo accettato nostro malgrado (dopo discorsi, proteste ecc..), non ci pare corretto.
    Queste banche (questa banca, poi, in particolare) hanno, come si dice a casa mia, il "braccino corto". Capisco evitare i rischi, ma tenere così cari i soldi che hanno....mi chiedo se non li abbiano investiti in armi fino all'ultimo centesimo.
    Morale della favola, attenti agli specchietti..per le allodole.
    Noi, a questo punto, visto che stiamo per diventare proprietari immobiliari, faremo buon viso a cattivo gioco :ugeek:
    G.
     
  9. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Purtroppo non e' una pratica comune ,
    So che BNL comunque e' una di quelle banche che non paga mai contestualmente , per cui in tal caso dovevi fare, l'atto di mutuo in due volte come era tempo fa'. cioe' atto condizionato e poi erogazione del mutuo. Chi evidentemente ti ha fornito le indicazioni deve aver sbagliato, e comunque se volevano potevano fare con il prefinanzuiamento , ma stai in guardia perche' i costi non sono fissi, ma riguardano i giorni di effettivo pagamento e di solito BNL non rispetta mai i 15 giorni per l'erogazione della somma.
    Comunque chiedo ai colleghi se vogliamo in qualke modo colpire o provare a colpire la BNL, visto che e' anche partner della FIAIP ( io poi ho un conto in sospeso con questa banca)ne sarei felicissimo.
    Coprdialmente
    Noel
     
    A Roby piace questo elemento.
  10. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    SOlito metodo non dicono immediatamente in fase di preventivo che non erogano contestulamente all'atto, ma vi rendete conto come ci prendono in giro per guadgnare palate di soldi?

    Ha ragione NOel stai attenta al dilatarsi dei giorni di erogazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina