• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Darko

Membro Junior
Agente Immobiliare
Buonasera, vorrei chiedere al forum un parere tecnico in merito ad un laboratorio seminterrato di 200 mq.(ma con ampie finestre su due dei tre lati) e che gestisco per locarlo. E' accatastato come C/3 e un cliente interessato all'immobile mi chiede un ulteriore prova che l'immobile abbia la permanenza di persone, visto che vorrebbero mettere a lavorarci dei loro impiegati d'ufficio. Io ritengo sia una richiesta superflua (oltre che difficile da accontentare). Voi cosa ne pensate?
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
C/3 – LABORATORI PER ARTI E MESTIERI.
è prevista permanenza di persone ma per gli usi previsti dalla stessa C/3.
Il lavoro d'ufficio richiede una A/10 – UFFICI E STUDI PRIVATI
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
La categoria catastale di per se non prova nulla, a parte il pagare le tasse su un certo uso dichiarato.

Devi verificare se abbia l'agibilità per quella destinazione d'uso, mentre se non ce l'ha deve avere la corretta destinazione d'uso nell'ultimo titolo edilizio e deve avere i requisiti dell'agibilità sostanziale, cioè deve poter ottenere l'agibilità se presentata oggi.
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
In realtà è una richiesta più che legittima,
fra i miei clienti ci sono scuole di ballo che per ottenere le certificazioni per accedere ai fondi per la cultura hanno bisogno anche di dimostrare che operano in locali a norma

Volendo non è così difficile da soddisfare, occorrerà che il proprietario produca della documentazione che dovrebbe essere già in suo possesso:
la storia dell'edificio, quando è stato costruito/condonato, quali erano le destinazioni urbanistiche previste all'epoca, se è stato fatto un cambio di destinazione d'uso, la certificazione dell'impianto di trattamento dell'aria ecc
 

Darko

Membro Junior
Agente Immobiliare
Buongiorno e grazie per le risposte. Un tecnico mi ha detto che l'unico modo per stabilire con certezza se c'è la permanenza di persone è quello di fare un accesso agli atti al comune e verificare i documenti dell'immobile. Il problema è che a Milano questo significa aspettare fra i 4 e i 6 mesi!!
 

Darko

Membro Junior
Agente Immobiliare
In realtà è una richiesta più che legittima,
fra i miei clienti ci sono scuole di ballo che per ottenere le certificazioni per accedere ai fondi per la cultura hanno bisogno anche di dimostrare che operano in locali a norma

Volendo non è così difficile da soddisfare, occorrerà che il proprietario produca della documentazione che dovrebbe essere già in suo possesso:
la storia dell'edificio, quando è stato costruito/condonato, quali erano le destinazioni urbanistiche previste all'epoca, se è stato fatto un cambio di destinazione d'uso, la certificazione dell'impianto di trattamento dell'aria ecc
Buongiorno, sono d'accordo con te che sia una richiesta legittima. La proprietà non possiede un documento che attesti che c'è la permanenza di persone e mi ha risposto che è disposto a dare delega al cliente per consentirgli un accesso agli atti al comune di Milano in modo che possa fare tutte le verifiche del caso e accertare che l'immobile sia idoneo per le sue attività. Il problema sono le tempistiche per ottenere un accesso agli atti al comune di Milano che sono lunghe.....
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Come ti ho già risposto sopra questa è l'unica via.... Prima inizi e prima finisci!
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Il problema sono le tempistiche per ottenere un accesso agli atti al comune di Milano che sono lunghe.....
Quindi chiarisci con proprietà e aspirante inquilino se dovrai fermare le visite, o potrai andare avanti a cercare altri interessati nell’attesa della risposta.
Devono essere loro, con la tua consulenza, a decidere come procedere, per correttezza e chiarezza.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Recesso contratto di mediazione
Salve si può recedere da un contratto di mediazione della durata di un anno, ma in 8 mesi neanche l'ombra di un appuntamento?
Balian ha scritto sul profilo di Andrea Gurieri.
ti lascio il mio num se ti servono info su come fare socio di capitale in una immobiliare +39 3348484943 ( contattami prima su WA gentilmente che ho un fuso orario -6 sono in canada )
Alto